Come Attivare una Newsletter su LinkedIn con la tua Pagina Aziendale

Come Attivare una Newsletter su LinkedIn con la tua Pagina Aziendale
 

Vuoi entrare in contatto con un maggior numero di follower della tua pagina aziendale su LinkedIn? Stai cercando nuovi modi per creare contenuti e raggiungere i tuoi obiettivi di marketing sulla piattaforma?

In questo articolo scoprirai come avviare una newsletter su LinkedIn per la tua azienda, comprese le migliori pratiche per condividere i tuoi contenuti.

 

Ti può interessare anche: Come Usare Linkedin Marketing per il Tuo Business

 

 

Come funzionano le newsletter di LinkedIn?

 

Una newsletter di LinkedIn è uno strumento che ti permette di pubblicare una serie di articoli sulla piattaforma di social media. Come altre newsletter digitali, la versione di LinkedIn è progettata per un programma di pubblicazione regolare, tipicamente su base giornaliera, settimanale, bisettimanale o mensile.

Le newsletter di LinkedIn consentono ai singoli membri di iscriversi e di ricevere notifiche sui nuovi numeri. La maggior parte delle newsletter su LinkedIn si concentra su un singolo settore o su un argomento specifico che è rilevante per gli iscritti.

Se stavi aspettando di lanciare una newsletter per la tua pagina aziendale su LinkedIn, sei fortunato. Nel marzo 2022, la piattaforma di social media ha iniziato a distribuire il suo strumento di newsletter alle pagine aziendali. Ora la tua azienda può pubblicare una newsletter su LinkedIn a patto che la tua pagina aziendale:

  • abbia almeno 150 follower
  • abbia una storia di pubblicazione di articoli, post o video originali
  • Segua le Politiche della comunità professionale di LinkedIn

Una volta che la tua pagina aziendale soddisfa i requisiti di cui sopra, potrà essere presa in considerazione, ma non necessariamente riceverà immediatamente lo strumento. LinkedIn sta esaminando gradualmente le pagine idonee e sta diffondendo l’accesso allo strumento Newsletter.

 

 

 

4 motivi per cui la tua azienda ha bisogno di una newsletter su LinkedIn

 

Ti stai chiedendo se vale la pena investire tempo e risorse in una newsletter su LinkedIn? Ecco tre motivi per cui la tua azienda dovrebbe prendere in considerazione la creazione di una newsletter su LinkedIn.

 

 

Aumenta il tuo pubblico su LinkedIn

 

Gli utenti di LinkedIn possono seguire la tua pagina aziendale e iscriversi alla newsletter della tua azienda, ma non devono necessariamente fare entrambe le cose. Pubblicando una newsletter, offri ai potenziali clienti un nuovo modo di entrare in contatto con la tua azienda e di partecipare ai tuoi contenuti.

Ad esempio, la newsletter di Zoom ha quasi 90.000 iscritti. Molti seguono la pagina aziendale della piattaforma di videoconferenza. Altri invece si iscrivono semplicemente alla newsletter per ricevere aggiornamenti periodici.

 

 

Condividi la leadership di pensiero

 

I post su LinkedIn possono essere ottimi per condividere il punto di vista della tua azienda su argomenti chiave. Ma quando vuoi scrivere contenuti approfonditi senza inviare i follower a un sito esterno, i post non sono sempre sufficienti. Le newsletter di LinkedIn sono l’ideale per condividere la leadership del pensiero e gli approfondimenti del settore.

 

 

Notifica agli iscritti i nuovi contenuti

 

Se stai lottando per aumentare le impressioni e il coinvolgimento dei contenuti organici, le newsletter di LinkedIn possono aiutarti. Oltre a comparire nel feed della tua pagina aziendale, le newsletter attivano una notifica ogni volta che le pubblichi. In questo modo puoi avvisare gli iscritti e aumentare la visibilità dei tuoi contenuti.

 

Fornire valore continuo

 

Puoi certamente creare valore attraverso i post e gli articoli di LinkedIn. Ma le newsletter ti permettono di entrare in contatto con gli iscritti su un argomento specifico a lungo termine.

Ad esempio, Leadpages pubblica settimanalmente la sua newsletter, The Lead Generation. Ciò significa che il costruttore di landing page può condividere consigli, fornire best practice e creare valore con un calendario affidabile che gli abbonati possono aspettarsi.

 

 

Come creare newsletter LinkedIn per le pagine aziendali

 

Puoi creare una newsletter per la tua pagina in pochi minuti. Poi potrai inserire la newsletter di LinkedIn nel tuo calendario di contenuti giornaliero, settimanale o mensile. Segui i passi seguenti per iniziare.

 

 

 

Decidi dove pubblicare la tua newsletter

 

Se la tua azienda ha più pagine LinkedIn, il primo passo da fare è scegliere dove pubblicare la tua newsletter. Se la pagina soddisfa i criteri di accesso alle newsletter di LinkedIn, puoi pubblicarla dalle pagine aziendali, di vetrina, di prodotto o di servizio.

Tieni presente che ogni pagina può pubblicare una sola newsletter, quindi è importante scegliere bene. Se intendi concentrarti su un argomento relativamente di nicchia, considera la possibilità di pubblicare da una pagina vetrina, prodotto o servizio. Se invece intendi trattare una gamma più ampia di argomenti che riguardano l’intera organizzazione, considera la possibilità di pubblicare dalla tua pagina aziendale.

 

 

Ottieni l’accesso come amministratore alla pagina LinkedIn

 

Successivamente, assicurati di aver concesso l’accesso appropriato ai membri del team responsabili della creazione dei contenuti della newsletter. LinkedIn richiede che i creatori dei contenuti della newsletter abbiano lo status di super amministratore o di amministratore dei contenuti della pagina.

Per concedere l’accesso, un amministratore esistente deve accedere alla pagina su LinkedIn, aprire il menu Strumenti di amministrazione e selezionare Gestisci amministratori. A questo punto può cliccare sul pulsante Aggiungi amministratore, utilizzare la barra di ricerca per trovare il profilo della persona e applicare lo status di super amministratore o di amministratore dei contenuti.

 

 

 

Imposta la tua newsletter aziendale su LinkedIn

 

Per impostare una newsletter, vai alla pagina in cui intendi pubblicare. Nella parte superiore della pagina, vedrai il compositore di post. Sotto la voce Scrivi un post, clicca sul pulsante Scrivi un post.

In alternativa, puoi iniziare dalla pagina principale di LinkedIn. Clicca sul pulsante Scrivi un articolo per ottenere un pop-up che ti chiederà di scegliere il profilo o la pagina da cui pubblicare. Seleziona la pagina giusta e clicca sul pulsante Avanti. In ogni caso, verrai indirizzato all’interfaccia di pubblicazione degli articoli di LinkedIn.

Nella barra dei menu in alto, clicca sul pulsante Crea una newsletter e inserisci tutti i dettagli della tua newsletter. Utilizza un titolo e una descrizione che incoraggino le iscrizioni e dicano agli utenti cosa aspettarsi dalla tua newsletter.

 

Poi seleziona una frequenza per la tua newsletter, da ogni 24 ore a ogni mese. Tieni presente che puoi pubblicare più o meno frequentemente rispetto a quanto previsto inizialmente e che non è richiesto alcun impegno. Tieni presente che la frequenza della tua newsletter ha lo scopo di creare delle aspettative per gli iscritti.

È anche una buona idea caricare un’immagine per la tua newsletter. L’immagine viene visualizzata sulla pagina della tua newsletter, quindi assicurati di sceglierne una che sia adatta al tema generale piuttosto che a un numero specifico.

 

 

Una volta terminato il processo di configurazione, clicca sul pulsante Fatto. Una volta creata la tua newsletter aziendale, LinkedIn ti chiederà di iniziare a scrivere il tuo primo numero.

 

 

 

Scrivi il tuo primo articolo della Newsletter

 

Per confermare che stai scrivendo una newsletter e non un singolo articolo, clicca sul menu a tendina nell’angolo in alto a destra. Il menu dovrebbe permetterti di passare da un’opzione di pubblicazione all’altra. Quando scrivi una newsletter, vedrai anche il titolo e i dettagli visualizzati sotto l’immagine di copertina.

 

Come gli articoli di LinkedIn, le newsletter hanno un generoso limite di parole. Puoi scrivere più di 100.000 caratteri per newsletter, ovvero più di 10.000 parole. Se hai già scritto articoli su LinkedIn, post di blog o newsletter via e-mail, potresti già avere un’idea della lunghezza ottimale per il tuo pubblico. In caso contrario, fai delle prove con diversi numeri di parole per vedere cosa funziona.

Inoltre, come gli articoli di LinkedIn, le newsletter hanno moltissime opzioni di formattazione. Ciò significa che puoi aggiungere sottotitoli, grassetti, elenchi e virgolette. Puoi anche aggiungere dei link nel testo a siti esterni, in modo da indirizzare il traffico verso il sito web della tua azienda.

 

Le newsletter supportano un’ampia varietà di risorse creative. Puoi aggiungere un’immagine di copertina alla tua newsletter per dare agli iscritti un motivo per cliccare e leggere. Inoltre, puoi inserire immagini, video, GIF o diapositive per illustrare punti o aggiungere un contesto alla newsletter. Clicca sull’icona nel margine sinistro per aprire l’area multimediale.

 

 

 

Pubblica la tua prima newsletter aziendale

 

Una volta terminata la stesura e la revisione della tua newsletter aziendale, puoi scegliere di pubblicarla subito o di tornarci sopra in un secondo momento. Se sei pronto a inviarla alla tua lista, clicca sul pulsante Pubblica nell’angolo in alto a destra.

Se invece preferisci inviarla in un secondo momento, puoi semplicemente chiudere la scheda o lasciarla aperta finché non sarai pronto a riprendere il lavoro. LinkedIn salva automaticamente i contenuti della newsletter, così non dovrai preoccuparti di una bozza manuale.

 

Hai bisogno di un feedback sulla tua newsletter prima di inviarla alla tua lista? Apri il menu di pubblicazione nell’angolo in alto a sinistra dell’interfaccia della newsletter. Seleziona Condividi bozza per ottenere un pop-up con un link. Puoi condividere il link con i membri del team in modo che possano leggere la bozza e offrire un feedback prima della pubblicazione.

 

Quando sei pronto a tornare alla tua newsletter, clicca sul pulsante Scrivi articolo nel compositore di post di LinkedIn. Poi clicca sul menu a tendina Pubblicazioni nell’angolo in alto a sinistra. Seleziona Le mie bozze e trova quella che vuoi riprendere. Clicca sul pulsante Pubblica quando sei pronto per l’invio.

Al momento LinkedIn non consente di programmare le newsletter, quindi devi pubblicarle manualmente. È una buona idea pubblicare quando i tuoi iscritti sono online, in modo che possano leggerla non appena il numero è disponibile. L’analisi della tua pagina LinkedIn può aiutarti a trovare gli orari ottimali per la pubblicazione dei contenuti della newsletter.

 

 

Invia regolarmente newsletter aziendali

 

Ora che hai inviato la tua prima newsletter aziendale su LinkedIn, puoi iniziare a pianificare i numeri successivi. Poiché le newsletter sono concepite come contenuti a puntate, è importante mantenere una frequenza di pubblicazione regolare.

Se non intendi pubblicare regolarmente o se vuoi scrivere di un argomento che non è adatto alla tua newsletter, puoi sempre pubblicare un singolo articolo dalla tua pagina aziendale.

Per redigere altri articoli, usa lo stesso flusso di lavoro descritto sopra. Clicca sul pulsante Scrivi articolo sotto il compositore di post di LinkedIn e seleziona la pagina corretta se richiesto. Poi usa il menu a tendina in alto a destra per selezionare la tua newsletter e inizia a scrivere. Puoi usare il menu delle bozze nell’angolo in alto a sinistra per trovare e riprendere le bozze in qualsiasi momento.

 

 

Leggi anche: Vendere su LinkedIn Senza pubblicità

 

Modificare la tua newsletter aziendale su LinkedIn

 

Cerca sempre di pubblicare contenuti della newsletter che hai modificato con cura, in modo da non dover correggere i problemi dei contenuti in tempo reale. Ma se hai bisogno di modificare la tua newsletter o i contenuti che hai pubblicato, puoi farlo dalla pagina della newsletter.

Per modificare il titolo, la descrizione, la frequenza o l’immagine della tua newsletter, clicca sul pulsante Modifica. Potresti vedere un avviso che ti avvisa che la modifica del titolo della tua newsletter potrebbe confondere gli iscritti. Per continuare a far crescere il tuo pubblico e dare agli iscritti ciò per cui si sono iscritti, modifica questi elementi il meno frequentemente possibile.

 

 

Puoi anche modificare qualsiasi numero della newsletter cliccando sui tre puntini nell’angolo in alto a destra del contenuto. Selezionando l’opzione Modifica, il numero si aprirà nell’interfaccia di pubblicazione della newsletter, dandoti il pieno controllo sul contenuto e sulla formattazione.

 

 

Le migliori pratiche per promuovere le newsletter di LinkedIn

 

Per massimizzare il valore che la tua azienda ottiene dalla newsletter di LinkedIn, usa le migliori pratiche qui sotto per promuovere i tuoi contenuti e far crescere il tuo pubblico.

 

Crea un post convincente
Quando pubblichi un numero della newsletter, hai la possibilità di scrivere un post su LinkedIn per accompagnarlo. Se hai già scritto una lunga newsletter, la creazione di un post può sembrare superflua.

Tuttavia, questo passo è importante per presentare i tuoi contenuti, soprattutto alle persone che non si sono iscritte. Come altri post organici, un post di newsletter viene visualizzato nel feed della tua pagina e nelle timeline dei tuoi follower, il che significa che può catturare l’attenzione dei non iscritti.

 

Cosa scrivere nella didascalia? Fare domande è un ottimo modo per suscitare l’interesse delle persone e spingerle a saperne di più. Anche scrivere un breve riassunto può catturare l’attenzione dei follower e spingerli a cliccare per saperne di più.

Il numero della newsletter di Zoom LinkedIn qui sotto include un breve sommario. Introducendo il numero come un “rapido riassunto di alcune delle cose migliori del mese scorso”, Zoom stimola l’interesse e prepara il terreno per la newsletter.

 

 

 

Ricondividi la tua newsletter

 

Quando invii il primo numero della tua newsletter, LinkedIn lo notifica automaticamente a tutti coloro che seguono la tua pagina. I follower possono cliccare sulla notifica per iscriversi e iniziare subito a leggere la tua newsletter.

Ma dopo il primo numero, ottenere nuovi iscritti tende ad essere un po’ più difficile. Dopo tutto, LinkedIn non continuerà a notificare ai follower della pagina la tua newsletter se non hanno ancora scelto di iscriversi.

 

Quindi, come puoi continuare ad attirare nuovi utenti sui tuoi contenuti? Puoi condividere più volte i numeri della newsletter sulla tua pagina aziendale. Vai alla pagina della tua newsletter e trova il numero che vuoi condividere. Clicca sul pulsante Condividi sotto il contenuto e seleziona la pagina appropriata. Quindi scrivi un post per incoraggiare i follower a leggere o iscriversi.

In alternativa, puoi copiare e incollare il link al numero della tua newsletter in un nuovo post sulla tua pagina aziendale. Poi scrivi una didascalia e pubblica il post sulla tua pagina.

 

 

Condividi la pagina della tua newsletter

 

Condividere i link ai singoli numeri può aiutarti ad aumentare il coinvolgimento su alcune newsletter. Ma se vuoi avere più iscritti, potrebbe essere più utile condividere la pagina della tua newsletter.

Vai alla pagina della tua newsletter e clicca sul pulsante Condividi sotto la descrizione. Poi scegli come condividerla. Ad esempio, puoi condividerla in un post su LinkedIn o copiare un link da condividere su un’altra piattaforma di social media.

 

 

Usa le chiamate all’azione

L’aggiunta di inviti all’azione (CTA) nelle didascalie dei tuoi post può aiutarti a ottenere più lettori e abbonati alla newsletter. Ma è utile anche includere le CTA in ogni numero, proprio come faresti con i post di un blog o di una newsletter digitale.

Le CTA della tua newsletter devono essere in linea con gli obiettivi del tuo contenuto. Ecco alcune idee:

  • Chiedi ai lettori di iscriversi alla tua newsletter per ricevere notifiche quando pubblichi nuovi numeri.
  • Chiedi ai lettori di condividere la tua newsletter nella loro timeline personale per aiutare gli altri a ricevere il valore che hanno ricevuto.
  • Incoraggia i lettori a cliccare su un link esterno per leggere un contenuto approfondito sul tuo sito web, conoscere un prodotto o un servizio o prenotare una consulenza.

 

 

 

Conclusione

Le newsletter di LinkedIn offrono alle aziende un’opzione completamente nuova per entrare in contatto con il pubblico di riferimento. Con un programma di pubblicazione regolare, puoi utilizzare le newsletter di LinkedIn per far crescere la tua pagina aziendale, promuovere la tua attività e raggiungere i principali obiettivi di marketing.

 

 

Se ti è piaciuto questo articolo leggi anche: Come Comunicare Efficacemente con Gli Utenti di LinkedIn

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Attiva Notifiche OK No Grazie