301 Redirect: Cos’è, Perché e Come Usarlo

301 Redirect: Cos'è, Perché e Come Usarlo

 

Se hai mai cambiato il tuo indirizzo postale da una località all’altra, sai già quanto sia importante reindirizzare tutta la posta che esce al tuo vecchio indirizzo!

 

È lo stesso con i cambiamenti di URL del sito web. Perdere il traffico che va al tuo vecchio URL del sito web potrebbe essere disastroso per il tuo marchio e deludere i tuoi clienti.

Immagina di avere un negozio eCommerce che vende alberi di Natale e hai recentemente spostato l’indirizzo del tuo sito web ad un altro URL. Se tutto il traffico va al vecchio indirizzo web e i clienti ottengono un codice di errore 404, perderesti delle potenziali vendite che possono essere particolarmente devastanti per un prodotto stagionale come questo!

 

Un reindirizzamento 301 è l’equivalente di un servizio di reindirizzamento della posta per gli URL dei siti web. È il miglior tipo di reindirizzamento quando stai spostando l’indirizzo del tuo sito web in modo permanente, a differenza dei reindirizzamenti 302 o 511 che sono più utili per trasferimenti temporanei di URL.

Se stavi pensando di capire meglio i redirect 301, sei arrivato nel posto giusto. Scopri cosa sono, perché dovresti usarli e come puoi implementarli come fonte di traffico per il tuo sito.

 

Ti può interessare anche: Come Cambiare Hosting Web Senza Compromettere il Tuo SEO

 

 

Quindi, se sei pronto, cominciamo!

 

 

Cos’è un reindirizzamento 301?

Un reindirizzamento 301 è un’istruzione di reindirizzamento permanente che porta il traffico del sito web all’URL desiderato. È un codice di stato http che viene facilmente interpretato e implementato dai motori di ricerca, quindi è probabilmente il modo più SEO friendly di cambiare l’URL di un sito web.

 

La cosa grandiosa del reindirizzamento 301 è che aiuta a portare avanti tutto il peso dei link e l’autorità di ranking che il tuo vecchio URL avrebbe raccolto nel tempo al nuovo URL, quindi non perderai gli sforzi SEO precedenti che potresti aver messo per migliorare le tue classifiche di ricerca.

Un reindirizzamento 301 è un’istruzione di reindirizzamento onnicomprensiva per i motori di ricerca che indica che l’URL del sito web, insieme a tutto il suo contenuto, si è spostato permanentemente in un’altra posizione su internet. La parola importante qui è permanente.

 

 

Perché usare un reindirizzamento 301?

 

Ecco alcune situazioni in cui potresti voler utilizzare un reindirizzamento 301:

 

  • Se hai riorganizzato o revisionato il tuo sito web e cambiato la sua posizione in modo permanente.
  • Se il tuo contenuto sta scadendo e desideri reindirizzare gli utenti ad una nuova posizione.
  • Se stai fondendo o hai fuso due siti web in un nuovo URL.
  • Se hai cambiato il CMS del tuo sito web o stai migrando il tuo sito a WordPress.

 

Tutti gli scenari di cui sopra richiedono che tu reindirizzi il traffico del sito web in entrata ad una nuova posizione, la posizione giusta, in modo che i visitatori del tuo sito web possano arrivare a te.

Un’altra solida ragione per utilizzare i reindirizzamenti 301 è che preservano fino al 90-99% del tuo potere di ranking di ricerca. Questo significa che tutte le condivisioni sociali, i backlink e i riferimenti che hanno aiutato il tuo vecchio URL ad ottenere un miglior posizionamento saranno trasferiti al nuovo URL.

 

Un reindirizzamento 301 è anche un’istruzione di codice di stato che è facilmente compresa da Google, che supporta il processo di indicizzazione del nuovo sito web e di tutte le sue nuove pagine in modo più veloce ed efficiente. Altri reindirizzamenti potrebbero non essere scansionati o interpretati così facilmente dai motori di ricerca ed è per questo che i 301 sono probabilmente i migliori da utilizzare.

 

 

Come utilizzare/creare un reindirizzamento 301

 

I motori di ricerca potrebbero impiegare un po’ di tempo per rilevare che hai implementato un reindirizzamento 301 e cambiato la posizione dell’URL del tuo sito web. Ecco perché ti consigliamo di implementarlo al momento giusto in modo da non perdere il traffico in entrata. Devi anche assicurarti di implementare un’istruzione di reindirizzamento 301 in modo accurato per evitare qualsiasi inconveniente tecnico.

 

Leggi anche: Come Creare un URL Breve Personalizzato in WordPress

 

 

Ci sono alcuni modi per implementare un reindirizzamento 301:

 

1. Includi l’istruzione di reindirizzamento 301 nelle intestazioni di pagina del vecchio URL.

Se la pagina è in PHP, Java, o altri linguaggi di programmazione, includere l’istruzione di reindirizzamento 301 nelle intestazioni di ogni pagina porterà ad un’implementazione di successo. Questo reindirizzerà il traffico in entrata alla nuova posizione del sito web che includi nell’istruzione del codice di stato.

 

Dovrai inserire l’URL di destinazione nelle intestazioni di risposta di ogni pagina del tuo vecchio URL. In questo modo, se qualcuno dovesse inserire l’indirizzo URL di una specifica pagina del tuo vecchio sito web, verrebbe automaticamente reindirizzato al nuovo URL online.

 

2. Accedi al tuo server, più precisamente al file di configurazione di Apache, inserendo htaccess nel file.

Puoi farlo accedendo ad un comando chiamato “Allow Override” all’interno del file di configurazione di Apache. Una volta che sei nella cartella principale, puoi fare delle modifiche al codice utilizzando un editor di testo in stile UNIX.

Per un’implementazione di successo, dovrai aprire il tuo FTP e accedere al tuo server web o al pannello di amministrazione dell’hosting. Cerca poi di farti strada nel file htaccess nella tua cartella principale. Di solito, il file htaccess è un file nascosto, quindi assicurati di abilitare il tuo browser a visualizzare i file nascosti per poterlo vedere.

 

 

I codici di istruzione che useresti con questo metodo sarebbero i seguenti:

 

1.Reindirizzare una singola pagina:

RedirectPermanent/old-file.html/http://www.domain.com/new-file.hml

——————————————

2. Reindirizzare un intero dominio:

RedirectPermanent/http://new-domain.com/

——————————————–

Il tuo server legge la tua istruzione di codice 301 redirect riga per riga, quindi è meglio mettere una riga vuota alla fine del tuo codice per indicare la chiusura della tua istruzione. Come ultima risorsa, se non puoi accedere al file “htaccess”, puoi sempre chiamare il tuo fornitore di hosting per chiedere aiuto.

 

 

3. Usa i plugin di reindirizzamento 301 di WordPress.

Ci sono diversi plugin che rendono facile implementare i reindirizzamenti 301, in particolare se stai usando WordPress. Ti consigliamo di utilizzare il plugin WordPress di Yoast per impostare i reindirizzamenti. È un modo sicuro di procedere in quanto è usato, testato e fidato da diversi sviluppatori.

 

 

Alcuni altri plugin che potresti utilizzare sono:

 

1. 301 Redirects
Questo è un ‘easy redirect manager’ che ti aiuta a creare sia 301 che 302 redirect facilmente.

2. 301 Reindirizzamenti Semplici

È uno strumento open-source che funziona alla perfezione.

3. Reindirizzamento

Un plugin di reindirizzamento semplice da usare e completo che ti aiuta a tenere traccia di tutti gli errori 404, a risolvere i problemi del tuo sito e a impostare i reindirizzamenti 301 con facilità.

 

 

È sempre bene passare un po’ di tempo a testare il tuo sito web una volta che hai finito di impostare il reindirizzamento. Vorrai assicurarti che l’istruzione di reindirizzamento funzioni senza problemi!

Fai in modo che alcune persone visitino il tuo sito web subito dopo averlo implementato. Assicurati che funzioni bene e che possa gestire grandi volumi di traffico del sito web per creare un viaggio del cliente efficiente e senza intoppi.

 

 

I reindirizzamenti 301 sono la via da seguire

 

Non è una sorpresa che i reindirizzamenti 301 siano il modo migliore per impostare dei reindirizzamenti permanenti ad un nuovo URL del sito web. Sono stati utilizzati per secoli e sono fidati dalla comunità del marketing online e degli sviluppatori sul mercato. Sono una scelta sicura!

 

Se ti è piaciuto questo articolo leggi anche: Come Rinominare Url del Canale Youtube

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Attiva Notifiche OK No Grazie