Home / App / Le Migliori App per Imparare l’Inglese

Le Migliori App per Imparare l’Inglese

Conoscere alla perfezione (o quasi) una lingua straniera importante e diffusa come l’inglese, si rivela molte volte determinante in ottica lavorativa e quando si viaggia. Viviamo nell’era globale, dove molte realtà aziendali hanno fornitori e clienti dislocati in tutto il mondo.

Si viaggia per accrescere il proprio bagaglio culturale e per accrescere le proprie esperienze. La lingua comune nel 99% dei casi è l’inglese. Tante le modalità per perfezionarlo, dai corsi a pagamento ai viaggi in Inghilterra, dai tandem linguistici alle app.

D’altronde, nell’epoca del mobile, smartphone e Tablet la fanno da padrone e un’applicazione che ci aiuti a perfezionare o anche ad imparare ex novo l’inglese, è di sicuro molto utile. Quali sono le migliori app per imparare l’inglese? Ecco una lista, con tanto di link e di descrizioni, da scaricare sul proprio dispositivo iOS o Android dall’App Store o dal Play Store di Google.

 

ABA English

App per Imparare l'Inglese

 

Si diversifica dalle altre applicazioni, perché non è multi-lingua, ma focalizzata solo ed esclusivamente sull’inglese. Al suo staff va dato atto di aver sviluppato un metodo naturale per apprendere l’inglese tramite corso.

L’esperienza di chi vuole apprendere la lingua è totalmente differente, perché con ABA English è come vivere per un tot di tempo sul posto. In cosa consiste la metodologia? In primo luogo, devi ascoltare e capire il significato di tutta una serie di scene che fanno parte della routine giornaliera; in seguito, interagisci virtualmente con i madrelingua: sotto questo aspetto, segnaliamo il metodo dei film, fondamentale per perfezionare l’inglese.

Non a caso, il team di ABA English ti propone una miriade di cortometraggi che ti aiutano in fase di comunicazione come e meglio dei vari manuali; infine, approfondisci l’inglese mediante l’aiuto della grammatica. In totale, si contano 144 lezioni, distinte per livelli dall’A1 fino al C2.

Link App Store

Link Play Store

———————————–

Babbel

App per Imparare l'Inglese

 

Forse per via di una pubblicità martellante, specie via e-mail, la suddetta applicazione insieme a Duolingo è la più rinomata per apprendere le lingue straniere, inglese incluso. Ovvio. Il download è gratuito, ma dopo la prima lezione gratuita, per poter continuare occorre pagare un abbonamento mensile.

I prezzi sono economici, ma non fissi, visto che le promozioni risultano assai variabili. Al momento della stesura di questo post, l’abbonamento mensile costa 9,95 euro, quello trimestrale 19,95, quello semestrale 33,90 e quello annuale 59,40.

L’interfaccia utente di Babbel è davvero intuitiva ed user-friendly e forse c’è qualche pubblicità invasiva di troppo. Tuttavia, per esercitarsi con l’inglese, Babbel è il non plus ultra. Gli esercizi, con differente quoziente di difficoltà, sono davvero ben fatti e utili per farti fare lo step decisivo con la lingua.

Con questi, potrai automaticamente ripassare le regole grammaticali e risolvere i tuoi dubbi sul significato e sull’utilizzo delle parole. Il vantaggio competitivo di quest’app risiede che impari solo quello che ti serve veramente e le mini lezioni durano appena un quarto d’ora.

Link App Store

Link Play Store

———————————

LearnEnglish Grammar

App per Imparare l'Inglese

Per molti, specie per coloro che non possono fare a meno di un manuale di testo per imparare una lingua, la grammatica risulta fondamentale. Allo staff di British Council va dato atto di aver ideato un’applicazione, la cui logica di funzionamento risulta del tutto in linea con quella di una grammatica interattiva.

La consideriamo tra le migliori app per imparare l’inglese per via delle flash cards contenenti immagini, espressioni/frasi utilissime per capire appieno il significato della parola. L’app è disponibile in svariate versioni, anche per bambini . Ottima in particolar modo quella Business English, indispensabile per molte delle attuali figure professionali.

Link App Store

Link Play Store

————————————

Duolingo

App per Imparare l'Inglese

 

Una delle migliori app per imparare l’inglese. Senza se e senza ma. Curata nel layout grafico, semplice nel funzionamento, l’applicazione ti consente di fare passi avanti con la lingua, impostando a monte l’obiettivo giornaliero, la cui durata è compresa tra i 5 e i 20 minuti.

Una volta scelto il livello, variabile a seconda di quanto padroneggi l’inglese, dovrai effettuare un test che ti permetterà di individuare le aree che meglio conosci e al tempo stesso quelle in cui la tua lingua è carente. Giorno dopo giorno, tra una pausa e l’altra, potrai cimentarti nella risoluzione degli esercizi, migliorare la tua pronuncia e la tua capacità espositiva e, naturalmente, aumentare di livello.

Se un quotidiano autorevole come The Wall Street Journal definisce quest’applicazione come la più completa soluzione possibile per apprendere l’inglese, un motivo deve pur esserci!

Link App Store

Link Play Store

 

 

Queste sono le migliori app per imparare l’inglese dal tuo smartphone o dal tuo Tablet. Utilizzare a tempo perso, magari quando sei in metropolitana prima di andare a lavorare o in alternativa in biblioteca all’università nella pausa tra una lezione e l’altra. Passo dopo passo, migliorerai la lingua nel parlato, nell’ascolto e nello scritto.

 

 

Se ti è piaciuto questo articolo che parla delle migliori app per imparare l’inglese ti consiglio di leggere anche: Le Migliori App Per Allenamento Android e Ios