Il Cloud Storage Semplificato: Cos’è e Come si Sceglie?

Il Cloud Storage Semplificato: Cos'è e Come si Sceglie?

 

Pesando più di una tonnellata e occupando quasi un’intera stanza, i primi hard disk furono introdotti nel 1956 da IBM. Avevano una capacità di poco più di 3700 kilobyte di dati ed erano considerati una rivoluzione tecnologica all’epoca.

 

Con l’evoluzione dei computer più veloci, la nostra dipendenza dai dati è aumentata moltissimo. Siamo passati da ingombranti dispositivi di archiviazione a chip che possono contenere petabyte di dati e che stanno sul pennino di una matita.

Ma ancora una volta, l’archiviazione fisica è stata considerata poco pratica per le aziende che si espandono in tutto il mondo. È qui che è entrata in gioco la migrazione del cloud.

 

Il cloud storage è un altro esempio di storage come servizio, dove la capacità di archiviazione e la manutenzione sono fornite dai venditori e consegnate on-demand. È molto richiesto dopo la massiccia migrazione delle grandi organizzazioni verso la piattaforma cloud. Il cloud storage offre alle aziende un’infrastruttura virtuale accessibile, scalabile e personalizzabile per le loro esigenze di dati.

Mentre i servizi di archiviazione fisica hanno bisogno di diversi dispositivi e server in diverse località, il cloud storage memorizza i dati in server virtuali ospitati da fornitori interni ed esterni.

 

 

Come funziona il cloud storage?

 

Il cloud storage è essenzialmente lo spostamento dei tuoi dati organizzativi dai dispositivi fisici ai server online. Funziona attraverso server di dati collegati via internet.

I blocchi di dati o i file vengono inviati al cloud utilizzando internet e vengono memorizzati in più di un server per garantire l’accessibilità. Si può accedere a questi file attraverso un’interfaccia utente che può essere personalizzata per ogni stakeholder.

 

Più server di dati assicurano che i dati siano stati replicati e sottoposti a backup per qualsiasi circostanza imprevista in cui un server fallisce.

Il cloud storage funziona in modo diverso con diversi tipi di piattaforme informatiche. Diamo un’occhiata ai diversi modelli di cloud computing e a come funziona l’archiviazione in essi.

 

 

Cloud privato

Il cloud storage privato fornisce una piattaforma di cloud storage personale con risorse interne. Utilizza un singolo server fisico per istanziare più server virtuali e dà all’organizzazione il pieno controllo sulla capacità di archiviazione e sull’architettura.

 

 

Cloud pubblico

Le piattaforme pubbliche di cloud storage ti forniscono uno spazio cloud che diverse altre aziende condividono. Il vantaggio principale dell’utilizzo di tali piattaforme è la maggiore accessibilità e scalabilità della piattaforma di archiviazione. Amazon AWS, Microsoft Azure e Google cloud storage sono gli esempi più comuni di piattaforme di cloud storage pubbliche.

 

 

Cloud ibrido

Le soluzioni di archiviazione cloud ibride danno alle organizzazioni la possibilità di scegliere di segregare i loro dati tra piattaforme cloud private e pubbliche. Questo assicura che la sicurezza delle applicazioni sensibili sia mantenuta e che la scalabilità del cloud storage pubblico sia sfruttata nello stesso tempo.

————————————————-

 

 

Tipi di cloud storage

 

Il cloud storage può essere classificato in base all’architettura utilizzata per memorizzare i dati. Può essere sostanzialmente classificato in tre categorie.

 

 

Archiviazione per oggetti

L’Object storage è utilizzato per memorizzare dati non strutturati come i file multimediali in repository conosciuti come contenitori o Bucket. Questa opzione di archiviazione permette una maggiore flessibilità e scalabilità in termini di tipo di dati memorizzati. Consente anche un più facile accesso ai dati e ai permessi.

 

 

Archiviazione di file

Le applicazioni che hanno bisogno di condividere e archiviare file utilizzano un sistema di archiviazione file per accedere ai dati in modo gerarchico. È un sistema di archiviazione semplice per memorizzare e recuperare file di dati ben organizzati. Il software di collaborazione in cloud fornisce soluzioni dedicate di archiviazione e condivisione basate su file.

 

 

Archiviazione a blocchi

L’archiviazione a blocchi permette blocchi di archiviazione dedicati per file di uguale dimensione. Costituisce un sistema di archiviazione e recupero ad alte prestazioni grazie alla natura modulare dei blocchi di archiviazione. È generalmente utilizzato per archiviare database, macchine virtuali e server di posta elettronica.

———————————————————-

 

Ti interessa forse: Come Recuperare File Cancellati Dal Cestino

 

 

Requisiti di base del cloud storage

 

Ogni valida soluzione di cloud storage deve soddisfare determinati requisiti per essere utilizzata in uno scenario aziendale. Diamo un’occhiata ai requisiti di base di una soluzione di cloud storage.

 

 

Resilienza

I servizi di cloud storage devono essere durevoli e resistenti ai disastri naturali, alle perdite di dati e ai guasti dei server. Devono essere più robusti dell’archiviazione fisica per essere una valida opzione di investimento.

 

Accessibilità

Il cloud storage ha il vantaggio di essere accessibile da remoto, anche se l’utente non è presente vicino all’infrastruttura fisica. Dovrebbero essere accessibili su più dispositivi mobili e in varie posizioni e contribuire alla facilità di recupero dei dati.

 

 

Sicurezza

La sicurezza dei dati è una grande responsabilità per i fornitori di cloud storage dal momento che sono considerati per archiviare dati sensibili. I centri dati devono essere criptati su più livelli e dovrebbero essere accessibili solo con un’adeguata autenticazione.

——————————————————

 

 

Vantaggi del cloud storage

 

In un mondo dominato dai dati digitali, il cloud storage ha aperto delle strade per il deposito e il recupero efficiente dei dati aziendali. Il cloud storage è responsabile di rendere i dati facilmente accessibili per le aziende di tutto il mondo. Diamo un’occhiata ai benefici dell’utilizzo del cloud storage.

 

 

Condivisione dei file

Il cloud storage fornisce agli utenti una piattaforma per caricare comodamente i file in tutto il mondo. Permette alle aziende di inviare dati organizzati sotto forma di file e di far lavorare più utenti sullo stesso set di dati da diverse località.

 

 

Sincronizzazione

Quando più utenti lavorano sullo stesso set di dati o file da luoghi diversi, il cloud storage aiuta a sincronizzare i cambiamenti fatti. Inoltre assicura che i dati in ogni dispositivo che accede allo storage siano aggiornati e accessibili. La sincronizzazione dei dati aiuta a ridurre la ridondanza dei dati su una singola piattaforma e velocizza il processo di sviluppo del software.

 

 

Convenienza virtuale

Il cloud storage elimina il bisogno di dispositivi di archiviazione fisica e il fastidio di tenerli al sicuro. Aiuta anche l’archiviazione della memoria fisica non occupando spazio per i contenuti scaricati o in streaming.

 

 

Scalabilità

Il software di archiviazione cloud ti fornisce un’opzione per aggiornare il tuo piano di archiviazione se la tua richiesta di dati aumenta o se hai bisogno di sostenere la quantità di archiviazione per nuove applicazioni. È una soluzione altamente scalabile che aiuta a far crescere le aziende.

 

 

Costo-efficacia

L’outsourcing dell’archiviazione dei dati ai fornitori di cloud storage aiuta le organizzazioni a ridurre le loro spese per l’infrastruttura interna. Questo fornisce una soluzione economica per i bisogni di dati dell’azienda e riduce la dipendenza dalle risorse necessarie per raccogliere e mantenere i dati.

 

 

Sicurezza

I servizi di cloud storage sono dotati di più livelli di misure di sicurezza e reti private virtuali (VPN) per proteggere i tuoi dati da accessi non autorizzati. Assicurano anche che i tuoi dati non vengano usati in modo improprio o rubati dagli hacker.

 

 

Recupero per disastri

Il recupero dei dati è un aspetto importante per qualsiasi azienda e per il cloud storage. Fornisce alle organizzazioni un backup online sicuro dei loro dati se qualcosa va storto. In caso di qualsiasi guasto hardware, i tuoi file possono comunque essere recuperati dal cloud.

 

 

Conformità

La conformità dei dati può essere una cosa difficile da mantenere durante la migrazione dei tuoi dati da una piattaforma all’altra. Le soluzioni di cloud storage si prendono cura di questo aspetto applicando i controlli di conformità esistenti sui tuoi dati aziendali.

—————————————————–

 

Leggi anche: Dove e Come Comprare Un Dominio

 

 

Sfide nell’utilizzo del cloud storage

 

L’onboarding del cloud storage per la tua azienda ha una serie di sfide che devono essere identificate e superate in tempo per utilizzare il sistema di cloud storage in modo efficiente. Diamo un’occhiata alle sfide più comuni dell’utilizzo del cloud storage.

 

 

Tempi di inattività del business

I servizi web del cloud sono soggetti a tempi di inattività a causa della lentezza di Internet o di un guasto dell’infrastruttura. Questo porta a tempi di inattività inaspettati che hanno un impatto sul business. Un’organizzazione deve avere un’idea della storia dei tempi di inattività del fornitore di servizi per prendere una decisione informata su quanto possa essere affidabile in termini di uptime aziendale.

 

 

Scegliere il giusto fornitore di cloud storage

Mentre scegli un fornitore di cloud storage, devi considerare la loro struttura dei prezzi, la larghezza di banda che forniscono e se hanno già fornito servizi nel tuo settore. Dal momento che la scelta di un servizio di cloud storage è una decisione a lungo termine, devi tenere a mente che l’esperienza di nicchia del fornitore che stai scegliendo dovrebbe essere in sincronia con i budget e gli obiettivi della tua azienda.

 

 

SLA mal definiti

Gli accordi sul livello di servizio (SLA) sono una documentazione formale di impegno tra un cliente e un fornitore di servizi. Per i fornitori di servizi di cloud storage, gli SLA sono definiti per i tempi di attività, la larghezza di banda internet, il supporto di manutenzione in tempo reale e così via.

SLA mal definiti possono significare ambiguità in un problema con il tempo di risoluzione, violazioni di dati e monitoraggio inefficace. È importante stabilire degli SLA aziendali che siano in linea con i tuoi piani di crescita e di lavoro.

 

 

Problema di mobilità dei dati

Se la tua organizzazione ha bisogno di spostarsi da un fornitore di storage ad un altro, la mobilità dei dati potrebbe essere un grosso problema se il tuo fornitore di servizi non fornisce un supporto adeguato.

Pertanto, è importante stabilire delle regole di base con il tuo fornitore circa la tempistica per spostare i dati se necessario, le linee guida per l’archiviazione dei dati, il costo della larghezza di banda, e se i dati saranno trasferiti sul cloud o fisicamente.

 

 

Limitazione della larghezza di banda

La larghezza di banda di un fornitore di servizi di cloud storage comprende la velocità di internet, le app mobili, i sistemi di supporto delle app desktop, i limiti di archiviazione e i tipi di dati supportati. È necessario avere un’idea chiara della larghezza di banda in anticipo per impostare aspettative realistiche sulle prestazioni di archiviazione.

È anche importante determinare la capacità di backup dei dati del software in modo che la frequenza di backup possa essere regolata.

—————————————————-

 

 

Come scegliere il giusto fornitore di cloud storage

 

Con sempre più aziende che migrano verso il cloud, l’aumento del numero di fornitori di servizi cloud è stato abbastanza evidente. Come si fa a scegliere il giusto fornitore di cloud storage tra le ennesime opzioni disponibili?

Controlliamo i fattori che devi considerare per scegliere l’opzione migliore per i tuoi piani aziendali.

 

 

Decidere il tipo di cloud

Per l’onboarding di un servizio di cloud storage, devi decidere il tipo di condivisione del cloud che sei disposto ad accogliere. Ogni dipendente potrebbe aver bisogno di avere accesso all’archiviazione condivisa, oppure ad ogni dipendente può essere data una fetta di spazio di archiviazione, a seconda della natura del business e dei loro ruoli.

 

 

Controlla le prestazioni passate del fornitore

L’uptime del fornitore è un’indicazione del tempo in cui i servizi del fornitore sono stati operativi per un periodo di tempo. È importante considerare il record di uptime passato di qualsiasi fornitore di cloud storage dal momento che non puoi permetterti di avere interruzioni dell’attività a causa di problemi di prestazioni da parte del fornitore.

 

 

Cerca la compatibilità del software

I servizi di cloud storage devono essere compatibili con il tuo stack software. Le organizzazioni devono assicurarsi che le loro interfacce di programmazione delle applicazioni siano supportate dal servizio di cloud storage che stanno considerando.

Se la tua organizzazione ha a che fare con i big data, il tuo fornitore di cloud storage dovrebbe essere in grado di supportare i data warehouse e i data lake per gestire in modo ottimale i tuoi dati. Inoltre, più sistemi operativi come Windows, iOS e Android devono essere supportati dalla soluzione di archiviazione per essere idonei all’operatività multidispositivo.

 

 

Identificare i servizi di cloud backup

Ogni fornitore di servizi di cloud storage viene fornito con un piano di backup dei dati che è importante in quanto permette il recupero dei dati. Quando scegli un fornitore di servizi di archiviazione, devi controllare se i loro piani di backup sono compatibili con la quantità di dati che hai bisogno di archiviare quotidianamente.

 

 

Garantire gli standard di sicurezza

La sicurezza del cloud è una preoccupazione importante per ogni azienda e i fornitori di servizi di cloud storage devono garantire che le vulnerabilità dei dati siano mantenute al minimo. Durante l’onboarding di un servizio di cloud storage, è importante controllare le caratteristiche di sicurezza che fornisce per le tue applicazioni.

 

 

Archivia i tuoi dati in modo efficiente

Il cloud storage ti dà la possibilità di risparmiare sui costi di archiviazione fisica e di optare per un’opzione di archiviazione online sicura, accessibile e conveniente. Inoltre elimina la necessità di trasportare i dati in vari luoghi e aiuta a creare backup regolari dei dati.

 

 

Con l’aumento del multicloud computing nell’arena del business, non sorprende che il cloud storage utilizzato come servizio abbia catturato l’attenzione delle organizzazioni in espansione.

 

 

Forse ti può interessare anche questo articolo: Cosa da Sapere Prima di Acquistare un Hosting Web