Le 6 Migliori Alternative di Canva a Confronto

Le 6 Migliori Alternative di Canva a Confronto

 

Produrre una grafica da urlo, sia per la stampa che per il web, è sempre stata una sofferenza.

 

Avevi bisogno di un occhio per il layout, la combinazione di colori e l’impaginazione. Avevi bisogno di un senso innato di come il comportamento online di un utente è influenzato dagli elementi grafici che incontra. Avevi bisogno di una profonda comprensione tecnica di un software complesso come Adobe Photoshop o InDesign.

Oppure avevi bisogno di abbastanza soldi per assumere un designer grafico davvero bravo.

Oggi hai solo bisogno di Canva o di una delle sue alternative.

 

Sì, va bene, fammi causa per la grossolana semplificazione di un campo complesso come il design grafico. Scrivi un commento arrabbiato sulla mia implicazione che le aziende non hanno più bisogno di designer grafici (certamente NON è quello che sto dicendo).

 

I fatti sono che le app di design grafico cloud-hosted e guidate da modelli stanno annientando gli ostacoli tra le piccole aziende e i contenuti grafici di alta qualità. Ho vissuto nel mondo prima di Canva.

Non valeva la pena nemmeno provare a creare immagini di alta qualità per le intestazioni delle landing page, anteprime dei link di Facebook e storie di Instagram. Semplicemente non ero un designer abbastanza bravo e assumere un professionista era una spesa che all’epoca non era sostenibile.

 

L’alternativa – costruire una relazione con un freelance – non era una grande opzione; erano troppo costosi e la loro disponibilità era troppo irregolare.

A quei tempi, produrre una grafica web che fosse rappresentativa dei valori e del senso estetico di un’azienda era un enorme mal di testa. Per molte persone.

 

Arriva Canva e l’era in cui migliaia di modelli di buon gusto e altamente personalizzabili hanno cambiato il mondo per le imprese individuali e i piccoli team di marketing.

 

Improvvisamente, praticamente chiunque con due ore a disposizione poteva imparare a creare una landing page di classe mondiale scegliendo e modificando il modello giusto. Lo stesso vale per le infografiche. O le storie di Instagram. O praticamente qualsiasi tipo di immagine che vuoi che i tuoi potenziali clienti vedano, sia online che fuori.

Non è un eufemismo dire che Canva ha reso il web più bello. Lo so, perché io lo rendevo brutto. Era un incubo, cercare di capire quale font usare, come spaziare e allineare il testo, quale immagine stock funziona con il “messaggio”. Pubblicavo legittimamente grafiche al di sotto degli standard dappertutto. Grafica scadente che rappresentava me e le mie aziende.

 

 

Ora non più. Indipendentemente da ciò di cui ha bisogno un sito o una campagna di marketing, so che Canva ha un’enorme selezione di modelli per questo. E che 20-60 minuti sono tutto ciò che sarà necessario per dare il timbro estetico alla mia azienda.

Sarò molto sincero, anche se questo articolo riguarda le migliori alternative a Canva (e ci sono molte opzioni eccellenti), ti esorto comunque a provare il prodotto stesso prima di provarne un altro.

Le mie caratteristiche preferite di Canva
Tieni presente che molte di queste caratteristiche sono implementate con molto successo sulle alternative Canva. E che alcune delle alternative di Canva vantano anche caratteristiche che non sono presenti sull’attuale leader del design grafico basato sul cloud.

 

 

Tuttavia, ecco cosa mi piace dell’utilizzo di Canva.

 

Il processo di progettazione e personalizzazione dei modelli è incredibilmente intuitivo e facile da usare. Il ridimensionamento degli elementi, il ritaglio, il riposizionamento, l’allineamento, l’opacità, l’inquadratura e le dozzine di altri modi in cui puoi creare design mozzafiato sono più che semplici. Non hai davvero bisogno di avere una mente tecnica per fare nessuna di queste cose.

Naturalmente, aiuta se sai cosa significano questi termini e i fondamenti dell’editing drag-and-drop. Ma anche se non lo sai, l’interfaccia utente di Canva è così spaventosamente facile da imparare che praticamente chiunque può produrre qualcosa di attraente se ha abbastanza tempo.

 

La quantità di modelli (e categorie di modelli) è semplicemente esagerata. L’approccio di Canva è quello di permettere all’utente di utilizzare un progetto vuoto e riempirlo con una vasta libreria di elementi grafici e animati o di lasciargli scegliere un modello predefinito da una selezione davvero impressionante di categorie.

 

 

Ogni template ha un aspetto fantastico; come se fosse stato chiaramente progettato da un grafico professionista molto abile. E ce ne sono migliaia. Letteralmente. Al momento in cui scrivo, sotto la categoria “FaceBook Cover Image” ci sono 1.172 modelli che coprono un’enorme varietà di argomenti. Ognuno modificabile al 100%.

Puoi anche andare più di nicchia. Addentrandoti in una sottocategoria come SoundCloud Banners, avrai opzioni perfette (anche se un po’ meno) per far risaltare il tuo account SoundCloud.

Sia che tu stia cercando un modello su cui schiaffare semplicemente il logo della tua azienda o qualcosa che puoi passare ore a perfezionare per un look più mirato, ti garantisco che Canva è uno strumento di progettazione grafica che ti soddisfa.

 

Lo stesso si può dire degli elementi grafici. Ogni template comprende una selezione di blocchi visivi e ognuno di questi rientra in una categoria specifica. Da un’enorme varietà di icone ad un’impressionante selezione di foto stock, ci sono abbastanza elementi statici a tua disposizione per creare un numero apparentemente infinito di progetti di design.

Oltre a questi, hai una quantità non indifferente di elementi più “sofisticati”. Per esempio, le Griglie sono configurazioni di forme incorniciate che si sovrappongono al tuo progetto, permettendoti di inserire un elemento discreto in ogni “finestra” e creare separatori uniformi tra ogni elemento.

 

Per coloro che sono interessati a costruire infografiche di grande effetto, Canva offre anche una fantastica selezione di grafici e tabelle. Seleziona il tipo di grafico da una rosa di sei, scegli la sua tavolozza di colori da una serie preselezionata (o scegli ciascuno individualmente), poi configura facilmente le variabili necessarie per generare il grafico. Estremamente semplice.

 

 

Perché scegliere Canva?

Uso Canva da più di tre anni ormai e durante la ricerca di questo articolo, ho testato una serie di alternative a Canva. Anche se ci sono alcune aree in cui non c’è molto tra lui e i suoi concorrenti, continuerò a raccomandare Canva Pro ogni volta che qualcuno mi chiede quale strumento di progettazione grafica usare.

Il numero di modelli, caratteristiche ed elementi grafici gioca un ruolo importante. Così come l’UI e la funzionalità del design. Per non parlare del supporto clienti decente e del fatto che l’azienda introduce costantemente nuove caratteristiche (ciao, editing video!).

 

La cosa migliore di tutte è il fatto che è praticamente gratuito. Sì, ci sono alcune caratteristiche, modelli ed elementi che si nascondono dietro un abbonamento, ma questi non sono assolutamente necessari se sei una piccola o media azienda con un bisogno ragionevolmente modesto di grafica.

Per quelli di te che vogliono un accesso illimitato a funzioni, modelli ed elementi grafici, le opzioni di abbonamento di Canva sono sorprendentemente convenienti. L’opzione Pro offre un’enorme quantità di benefici funzionali e creativi e costa 12,95 dollari al mese (9,95 dollari se fatturati annualmente) ma sarai limitato a 5 utenti.

 

Il piano Enterprise aggiunge ancora più valore funzionale – in particolare in termini di flusso di lavoro e gestione del team – e costa 30,00 dollari per utente al mese.

Onestamente, nonostante le cose legittimamente lusinghiere che sto per dire sulle alternative di Canva in questo articolo, è ancora la mia prima scelta. La portata delle funzionalità che offre insieme alla sua massiccia selezione di modelli ed elementi grafici lo eleva comodamente al di sopra della concorrenza.

 

Detto tutto questo, diamo un’occhiata alle altre opzioni che si avvicinano a Canva.

 

Le 6 migliori alternative a Canva

 

Visme – La migliore delle migliori alternative a Canva

 

visme Alternative di Canva

Visme è un’alternativa a Canva piuttosto sorprendente. Infatti, nonostante sia ancora un sostenitore di Canva, onestamente non credo che noterei molto la differenza se dovessi passare da uno all’altro.

L’unica area in cui Canva vince (e questa è una cosa importante) è che la sua versione gratuita offre abbastanza caratteristiche e funzionalità per qualificarsi come uno strumento di progettazione grafica pronto per il business. Mentre Visme, come molte altre delle migliori alternative di Canva, ha bisogno di un aggiornamento per poter utilizzare davvero il prodotto in senso professionale.

 

Ma mettiamo da parte questo per un momento e guardiamo quanto sia fantastico Visme.

Ciò che mi ha colpito immediatamente mentre navigavo tra le caratteristiche del prodotto è quanto ampia sia la rete dei creatori. È ovvio che Visme è uno strumento di progettazione grafica ambizioso. Offre un enorme spettro di modelli, elementi multimediali, font, opzioni di personalizzazione e altre funzioni a valore aggiunto.

 

Mi piace vedere un prodotto che ha il coraggio di realizzare tutto questo e anche l’abilità di portarlo a termine. Quello che Visme cerca di fare, e ci riesce, è di essere una soluzione unica per il design dei media per tutti, dalle piccole imprese alle aziende globali.

La selezione di modelli di Visme copre la maggior parte, se non tutti, i tipi di immagini di cui un’azienda ha bisogno. Dai post sui social media alle infografiche e alle presentazioni video, questo fantastico prodotto ti garantisce tutto.

 

La funzionalità di progettazione dello strumento offre tutto (e di più) quello che ti aspetteresti in termini di personalizzazione e layout dei modelli. I modelli e le tele vuote sono personalizzati con una tipica e intuitiva interfaccia drag-and-drop, mentre la ricerca e l’inserimento di icone e altri elementi visivi sono un gioco da ragazzi.

 

Dove Visme si distingue davvero dalle altre alternative di Canva e sul lato tecnico che del flusso di lavoro. Cercando di fare appello ai clienti di livello aziendale, i creatori hanno trattato il loro prodotto come un vero e proprio strumento di gestione delle risorse digitali.

 

 

Le caratteristiche che permettono una comunicazione interna intelligente così come l’integrazione con applicazioni esterne abbondano e questo rende il prodotto ancora migliore.

Visme è una soluzione di progettazione grafica seria per le aziende che prendono sul serio le immagini associate al loro marchio. Capisce anche che i loro clienti non sono sempre negozi individuali e molti di loro hanno bisogno di funzionalità che supportino il lavoro di squadra e i processi di approvazione.

 

Oltre a questo hai un’interfaccia di progettazione di classe mondiale, un editor di foto e una selezione di modelli. Cosa potresti volere di più?

 

Prezzi di Visme

 

Come ho detto, l’opzione gratuita non è altro che un assaggio di ciò che Visme ha da offrire. Non aspettarti che la tua azienda venga sconvolta da quello che puoi fare con questo piano.

Un risparmio generale del 40% è applicato ai piani di abbonamento a pagamento se opti per il pagamento annuale. Questo è uno sconto molto più alto della media, quindi considera seriamente il pagamento annuale per il servizio Visme.

 

Le tre opzioni di abbonamento a pagamento sono Standard (25 dollari), Business (49 dollari) ed Enterprise (personalizzato). Le differenze tra questi piani sono basate sul consumo (come il numero di progetti attivi e lo spazio di archiviazione) così come l’accesso a funzionalità avanzate come: abilitazione del flusso di lavoro, integrazioni di terze parti, analisi approfondite e campi dinamici incorporati.

 

 

Pro

Offre una gamma estremamente ampia di modelli e caratteristiche per la creazione di media.
È approvato da diverse grandi aziende.
L’editor di foto ha funzioni avanzate come la rimozione dello sfondo.

Contro

La versione gratuita di Visme offre meno funzionalità e meno risorse (insieme a maggiori restrizioni di consumo) rispetto all’equivalente di Canva.

——————————————-

 

Crello – Secondo classificato come migliore alternativa a Canva

 

crello software

Ti può interessare anche: Fotoritocco Viso Online Gratis – I Migliori Programmi e App

Presentatoci dalle persone che stanno dietro i leader della fotografia stock DepositPhotos, Crello guadagna il suo posto come secondo classificato nella migliore alternativa di Canva offrendo un ottimo prodotto a tutto tondo con accattivanti modelli ed elementi animati.

Partiamo dall’aspetto dell’animazione, perché è qui che Crello eccelle veramente. Il loro Animation Maker è disponibile solo per gli abbonati alla versione Pro, ma una volta che l’avrai visto in azione, penserai che i 9,99 dollari sono un vero affare.

 

Ogni singola categoria dell’enorme libreria di template di Crello è popolata da opzioni che sono splendidamente animate. Non sto parlando della tua animazione di base a livello di gif “testo tremolante” o “freccia in movimento” in questo caso. I designer che hanno messo insieme la libreria di template animati e di elementi visivi di Crello hanno chiaramente preso sul serio il loro compito e si sono divertiti allo stesso tempo.

 

Tutte queste funzioni di animazione sono disponibili anche per gli abbonati. Le stesse funzioni utilizzate dai designer di Crello sono a tua disposizione. Se tu, o qualcuno nella tua azienda, hai l’inclinazione a costruire una grafica animata veramente unica per aiutare il tuo marchio a distinguersi dalla massa, gli strumenti sono a disposizione.

 

Non lasciare che tutto questo parlare di animazione distolga l’attenzione dalle altre caratteristiche che compongono l’UX del design di Crello. Ciò che offre è veramente una funzionalità di classe mondiale – sofisticata e intuitiva come Canva.

 

Prezzi di Crello

Ci sono solo due piani di abbonamento. L’opzione Starter è gratuita e include la maggior parte delle funzionalità di Crello. L’esclusione più notevole è l’Animation Maker, anche se essere un utente Starter non ti impedisce di selezionare modelli animati ed elementi visivi.

L’altro grande elemento di differenziazione funzionale è la collaborazione; i membri multipli del team sono consentiti solo se sei un abbonato a pagamento.

 

A $9.99 pm ($7.99 se paghi annualmente) l’aggiornamento al piano Pro è eccezionalmente conveniente. Oltre ai benefici menzionati sopra, ti sarà anche permesso di scaricare un numero illimitato di grafici al mese, in contrasto con la limitazione piuttosto restrittiva del piano Starter “cinque al mese”.

 

Pro

Probabilmente il miglior creatore di animazioni nella lista delle migliori alternative di Canva.
Piano tariffario molto semplice, con una versione a pagamento incredibilmente conveniente.
Eccellente esperienza utente di design con un’interfaccia utente che rivaleggia con le migliori in questa lista di alternative Canva.

Contro

Non offre un’ampia varietà di modelli e categorie di modelli come Canva e molti altri strumenti di progettazione grafica.

————————————————–

 

Easil – Alternativa a Canva al terzo posto

 

easil Alternative di Canva

Avventurandomi in Easil mi sono trovato a chiedermi come riesce a differenziarsi dalle altre alternative grafiche di Canva. Non mi ci è voluto molto per trovare una risposta.

Mentre Easil offre al designer in erba caratteristiche più che sufficienti per creare immagini da zero, non vedo il motivo per cui dovresti volerlo fare, data la qualità sorprendente dei modelli che ha in offerta.

 

Seriamente, se sei sul mercato per uno strumento di progettazione grafica che ti permetterà di personalizzare e pubblicare una varietà eccezionalmente ampia di immagini veramente accattivanti, non cercare oltre Easil. Chiunque sia stato pagato per costruire la loro ampia selezione di modelli ha fatto un lavoro di prima classe.

 

In poche parole, nessun altro strumento in questa lista di alternative a Canva eguaglia la qualità estetica e la varietà di modelli di Easil. E questo è tutto dire; ci sono dei fantastici designer coinvolti in ognuno degli strumenti di design grafico che stiamo recensendo qui.

 

Voglio tornare ad un punto precedente a cui ho accennato. Non lasciare che la mia preoccupazione per la qualità dei modelli di Easil ti dia l’impressione che le sue funzioni di progettazione siano mediocri. Mentre credo che sia lo strumento ideale per i non designer, penso anche che offra ai designer esperti uno dei migliori kit di strumenti di progettazione disponibili oggi sul mercato.

 

Easil capisce anche che molti dei loro clienti saranno aziende che hanno un’identità di marchio consolidato. Per queste aziende hanno creato una funzione chiamata Brand Kit, che permette agli utenti di caricare tavolozze di colori, loghi, font e altri elementi visivi allineati con il “look and feel” visivo dell’azienda.

Una volta che questo insieme di variabili visive è stato stabilito, diventa incredibilmente facile creare nuove immagini o personalizzare i modelli che rimangono all’interno dei confini estetici del marchio.

 

Il Brand Kit rende anche la collaborazione, il flusso di lavoro e la gestione delle risorse super semplice, con tutte le tue immagini e i suoi vari componenti memorizzati in un unico luogo accessibile a più membri del team. Permettere agli utenti di bloccare certi componenti delle immagini significa anche che i membri del team di marketing possono specificare ai loro colleghi cosa deve rimanere e cosa deve cambiare.

 

Prezzi di Easil

 

Easil offre tre piani di abbonamento, con il principale elemento di differenziazione che è l’accesso ai modelli. Il piano Basic è gratuito e permette agli utenti di accedere a 2.500 modelli in diverse categorie.

Il piano Plus ($7.50 per membro al mese – o $6.25 se fatturato annualmente) è successivo e offre accesso a 10.000 modelli, mentre il piano Edge ($59 per membro al mese o $49 per la fatturazione annuale) è dotato di ben 20.000 modelli di classe mondiale.

 

Man mano che si sale di livello, diventano disponibili ulteriori funzionalità, sia in termini di design che di gestione del flusso di lavoro. Gli abbonati al piano Plus sbloccano strumenti di collaborazione, download di qualità di stampa e il Brand Kit. Il piano Edge offre benefici avanzati come il supporto prioritario e modelli specifici per il settore.

 

Pro

Comodamente la migliore selezione di modelli sul mercato oggi.
I modelli hanno un design estetico veramente di classe mondiale.
Il Brand Kit rende facile la protezione dell’identità del tuo marchio.

Contro

La fatturazione “per membro” può alienare le organizzazioni più grandi.

———————————————

 

Stencil

stencil Alternative di Canva

Stencil è un simpatico e leggero strumento di progettazione grafica che si concentra sulla produzione di immagini di alta qualità per i social media. Se gestisci campagne sui social media per la tua azienda, Stencil ti offre tutti i modelli e le funzionalità di cui hai bisogno per creare una grafica fantastica per accompagnare i tuoi vari post su Facebook, Pinterest, Twitter e Instagram.

 

L’esperienza utente di Stencil è tutta incentrata sull’efficienza del tuo lavoro di progettazione. Mentre la funzionalità di progettazione non lesina sulle caratteristiche critiche di personalizzazione, è ovvio che i creatori volevano realizzare uno strumento di progettazione che desse priorità alla velocità.

Questo non vuol dire che scenderai a compromessi sulla qualità dell’output. I modelli di Stencil sono ben progettati; c’è una quantità pazzesca di elementi grafici come icone, font e foto stock a tua disposizione e mescolarli insieme è intuitivo e facile.

 

Una cosa che ho amato di Stencil è quanto sia facile pubblicare direttamente dalla loro piattaforma sui tuoi account di social media. Puoi anche integrare Stencil con uno strumento di pianificazione dei social media come Buffer. Quindi, addio al fastidio di scaricare immagini, memorizzarle localmente e allegarle ai tuoi post come se vivessimo ancora nei secoli bui.

Leggi anche: App per migliorare le foto per android e ios

 

Sono anche super impressionato dall’enorme libreria di fotografie stock di Stencil. Attualmente si trova a poco meno di cinque milioni di foto royalty-free di alta qualità e, come abbonato, hai accesso ad ognuna di esse. Oltre a questo, Stencil offre poco più di tre milioni di icone e grafici ai suoi clienti.

 

Infine, voglio menzionare le citazioni. Stencil ovviamente crede che l’impatto di un post sui social media sia maggiore quando presenta qualcosa di intelligente detto da qualcuno di famoso. Se sei d’accordo e vuoi inserire una citazione nella tua immagine, basta cercarne una che corrisponda al tema del tuo post dalla libreria di Stencil composta da 100.000 caratteri e cliccare per inserirla.

Questa è una caratteristica davvero interessante che ha attirato la mia attenzione e fa sì che Stencil si distingua dalla massa.

 

 

Prezzi di Stencil

 

Questa alternativa di Canva è gratuita se hai intenzione di creare solo dieci immagini al mese e hai un bisogno limitato di icone, modelli e fotografie di stock. Il loro piano Free/Hobbyist copre le basi assolute ed è una grande introduzione a ciò che puoi fare con Stencil.

Tuttavia, se hai bisogno di uno strumento di progettazione grafica per qualcosa di lontanamente professionale, la versione gratuita non è sufficiente. Dovrai diventare un cliente a pagamento con le opzioni di abbonamento Pro (9 dollari all’anno, 15 dollari al mese) o Unlimited (12 dollari all’anno, 20 dollari al mese).

 

La differenza tra i due piani a pagamento è per lo più basata sul consumo con il più grande fattore di differenziazione che è il numero di immagini che possono essere salvate al mese. Il piano Pro ti limita a 50, mentre il numero sul piano Unlimited è (ovviamente) illimitato.

 

Pro

UX semplificata per la creazione di immagini per i social media.
L’inclusione delle citazioni come elementi grafici è molto bella.
Il costo dell’abbonamento annuale per il piano Unlimited è estremamente conveniente se paragonato ad altre alternative di Canva.

Contro

Il loro piano gratuito non offre abbastanza valore rispetto a Canva.

———————————————–

 

PicMonkey

picmonkey

PicMonkey ha iniziato come un editor di foto online e si è evoluto in un legittimo strumento di progettazione grafica che può facilmente stare accanto ad alcune delle migliori alternative di Canva.

Offre una fantastica esperienza di design con tutte le funzioni drag-and-drop che ti aspetteresti. È stabile e ricco di piccoli tocchi intelligenti che rendono il layout e la personalizzazione del modello un gioco da ragazzi.

 

Come per tutte le alternative a Canva che stiamo esaminando in questo articolo, PicMonkey ti permette di costruire una grafica da zero o di utilizzare un modello pre-progettato che puoi modificare.

 

Gli abbonati a pagamento ottengono l’accesso alla libreria iStock Photo di Getty images, quindi non manca certo la fotografia di alta qualità. Personalmente, credo che questa sia una delle più grandi vittorie del prodotto. Avere una decente libreria di foto su misura è fantastico, ma l’integrazione con un servizio specializzato in fotografia stock significa una garanzia di maggiore varietà.

 

Quindi sì, PicMonkey ti offre praticamente tutto quello che ti aspetteresti da un’alternativa a Canva, ma c’è un’area in cui eccelle davvero – l’editing delle foto. Come ho accennato prima, ha iniziato la sua vita come uno strumento di fotoritocco basato sul cloud, e i fondatori volevano chiaramente mantenere questo focus come punto di vendita unico. E ragazzi, ci sono riusciti.

 

Non contenti di mantenere il loro già fantastico editor di foto come vantaggio competitivo, PicMonkey ha continuato ad investire in caratteristiche che li rendono autentici leader in questo spazio. Rimozione dello sfondo con un clic, cursori di esposizione, affilatura, correzione automatica del colore e una serie di altri filtri ed effetti di ritocco si combinano per elevare PicMonkey al di sopra della concorrenza quando si tratta di editing fotografico.

 

Prezzi di PicMonkey

 

Stranamente, PicMonkey non ha una versione gratuita, scegliendo invece di offrire una prova di 7 giorni per ognuno dei tre piani di abbonamento. Ammetto di trovare questo approccio strano, ma ovviamente funziona per loro, quindi chi sono io per giudicare?

Il piano Basic (7,99 dollari al mese) è molto basilare se paragonato alle funzionalità e alle librerie di risorse a cui hanno accesso le opzioni più costose. Detto questo, penso che offra abbastanza valore per un piccolo business, specialmente perché non c’è un limite al numero di immagini che puoi creare e scaricare.

 

Il piano Pro (12,99 al mese) ha un valore abbastanza grande a mio parere. Soprattutto se opti per il pagamento annuale, che vede il prezzo ridotto a 10 dollari al mese. Questo piano viene fornito con archiviazione illimitata e funzionalità avanzate come il ridimensionamento intelligente e la rimozione dello sfondo con un solo clic.

Il piano Team di PicMonkey è sul lato costoso poiché il pagamento mensile è per utente, piuttosto che una quota fissa. Si parte da 33,99 dollari con 11,33 dollari aggiunti per ogni membro aggiuntivo del team. Il pagamento annuale comporta uno sconto del 26%.

L’unico grande vantaggio di questo piano è l’abilitazione della collaborazione e la gestione dei permessi.

 

Pro

L’editing fotografico più avanzato di tutti gli strumenti di progettazione grafica online che ho usato.
Nonostante la sofisticazione dell’editor di foto, è ancora estremamente facile da usare.
Integrato con la gigantesca libreria fotografica iStock di Getty.

Contro

Non esiste una versione gratuita di questo strumento di progettazione grafica. Se vuoi usarlo, devi abbonarti ad uno dei piani a pagamento.

——————————————————

 

Pixelied

pixelied

Dovevo includere Pixelied. Ho un debole per i prodotti eccezionali che hanno piani di abbonamento semplici e non costano un occhio della testa. E non fare errori, questa è una delle migliori alternative a Canva quando si tratta della combinazione di qualità e prezzo.

È impossibile separare la mia valutazione di questo meraviglioso strumento di progettazione grafica dalla sua economicità. Entrerò più in dettaglio nella sezione Punti di prezzo qui sotto, ma per ora, prendimi in parola, con Pixelied avrai un incredibile rapporto qualità/prezzo.

 

In primo luogo, non c’è quasi nessun tipo di immagine per cui non puoi trovare un modello (o creare da zero) con Pixelied. È ideale per chiunque abbia bisogno di creare grandi immagini velocemente. Dalle operazioni di una sola persona alle agenzie di marketing che hanno bisogno di organizzare i loro flussi di lavoro e collaborare in modo intelligente.

L’interfaccia di progettazione attuale è eccellente. È intuitiva, facile da usare, stabile ed elegantemente integrata con la vasta libreria di modelli e risorse visive. Personalizzare un modello è facile, così come creare una nuova grafica da zero.

 

Per quanto riguarda le risorse visive, uno dei più grandi punti di forza di Pixelied è la fantastica libreria di fotografie stock che è disponibile per tutti gli abbonati. Proprio così, hai accesso a più di quattro milioni di immagini, sia che tu sia un abbonato gratuito o a pagamento.

 

Prezzi di Pixelied

 

Hai due scelte con Pixelied. O sei un abbonato gratuito, che impone una restrizione piuttosto pesante sul numero di modelli a cui hai accesso, oltre a negarti funzionalità avanzate come spazi di lavoro, creazione di mockup e ridimensionamento (questo è un grosso problema).

Oppure puoi pagare solo 7,95 dollari al mese per il piano Pro e non avere letteralmente alcuna restrizione. Per quanto mi riguarda, questa è una scelta obbligata.

 

Pro

Un formidabile strumento di progettazione grafica a tutto tondo che offre tutto il necessario per creare immagini accattivanti di molte varietà diverse.
L’alternativa Canva più conveniente che ho trovato durante la mia ricerca.
Enorme libreria di tre milioni di foto stock disponibili per tutti i clienti.

Contro

Non offre la stessa quantità di modelli di molti dei suoi concorrenti.
Pensieri conclusivi: Canva è ancora la mia scelta numero uno
Ti avevo avvertito.

 

 

La dice lunga il fatto che anche dopo aver esplorato a fondo i fantastici prodotti che abbiamo esaminato in questa lista (e un mucchio di altri che non sono stati selezionati), scelgo ancora Canva come mio strumento di progettazione grafica online.

Offre un grande valore; la versione gratuita ti dà accesso ad un’immensa varietà di modelli, elementi visivi e funzioni, e i piani a pagamento sono estremamente convenienti.

 

Il suo design UX è alla pari con i migliori sul mercato e il supporto clienti è esattamente quello che ti aspetteresti da un prodotto leader del settore.

In ogni caso, esplora le tue opzioni. Il cielo sa che ce ne sono un sacco là fuori. Ma se vuoi la mia raccomandazione, sceglierei l’opzione Pro di Canva. Semplicemente supera la concorrenza su troppi fronti.

 

Se ti è piaciuto questo articolo leggi anche: I Migliori Programmi Per Scrivere Menù

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Attiva Notifiche OK No Grazie