Il Futuro della Sigaretta Elettronica: Cosa Aspettarci nei Prossimi Anni

Sigaretta Elettronica

 

Non molto tempo fa, se qualcuno avesse detto che il futuro delle sigarette sarebbe stato elettronico, probabilmente lo avresti deriso. Come è possibile unire sigarette e tecnologia? Ma è successo davvero.

E ora si prevede che l’industria dello svapo varrà 30 miliardi di dollari entro la fine di del 2024 e 40 miliardi di dollari entro il 2025.

Prendiamo, ad esempio, Hyla, sigaretta elettronica usa e getta priva di nicotina. Questa sigaretta è una delle più vendute in Italia. Ma non è sicuramente la sola.

 

La rivoluzione del fumo

In un breve lasso di tempo il fumo ha subito una vera rivoluzione. Un’abitudine che stava diventando socialmente inaccettabile è stata sostituita con un’abitudine più sana al fumo.

A dirlo sono i vari servizi sanitari nazionali, con la sigaretta elettronica indicata come modo migliore per smettere di fumare.

Nonostante il recente allarme per la salute causato dallo svapo, il consiglio in generale rimane lo stesso. Secondo una ricerca recente, le sigarette elettroniche sono il 95% meno pericolose del fumo di tabacco. Inoltre, il loro utilizzo alza di molto le probabilità che le persone smettano con successo di fumare tabacco.

Infatti, alcuni esperti sanitari hanno affermato che “chiunque fuma, non troverebbe un’alternativa migliore allo svapo per smettere con questo vizio pericoloso per la salute”.

Quindi, ora che lo svapo sta diffondendosi a macchia d’olio, quale sarà il prossimo passo? Come sarà il futuro delle sigarette elettroniche?

 

Il futuro delle sigarette elettroniche

Si stima che ci siano 51 milioni di vapers in tutto il mondo, con gli Stati Uniti in testa come mercato più grande. A seguire c’è il Regno Unito, la Francia, la Germania, la Cina e il Canada.

Certamente questo settore industriale è ancora “piccolo” rispetto a Big Tobacco. Dopo tutto le sigarette elettroniche rappresentano solo il 14% del mercato totale della nicotina a livello mondiale, ma ciò non significa che il futuro dello svapo non sia roseo.

 

Perché la popolarità dello svapo continua a crescere?

Le sigarette elettroniche rappresentano un’opzione praticabile e più sana per coloro che desiderano smettere di fumare.

Con l’ampia scelta di sapori di cui i vapers possono godere, così come la miriade di dispositivi di svapo convenienti che attirano gli svapatori esperti di tecnologia, non dovrebbe sorprendere che l’attrattiva dello svapo sia in aumento.

Ma ciò non significa che il lavoro dei venditori di sigarette elettroniche sia finito. In realtà, il loro lavoro è solo all’inizio, perché il futuro delle sigarette elettroniche dovrebbe iniziare con la sensibilizzazione sul netto contrasto tra svapare e fumare.

 

Svapare non è fumare

Qual è uno dei principali problemi che ostacolano la crescita dell’industria dello svapo? La convinzione relativamente comune che le sigarette elettroniche siano dannose quanto il fumo. In realtà esse non contengono nessuna delle sostanze chimiche nocive che si trovano comunemente nelle sigarette tradizionali.

Il timore che le sigarette elettroniche possano causare ai vapers passivi lo stesso danno delle sigarette ai fumatori passivi è uno dei motivi per cui lo svapo è ancora vietato in alcuni luoghi pubblici.

Il fumo di sigaretta tradizionale è composto principalmente da monossido di carbonio. Lo svapo delle sigarette elettroniche, invece, è solo acqua, e questo va sottolineato.

Ma cos’altro si prospetta per il futuro delle sigarette elettroniche? Oltre a sensibilizzare l’opinione pubblica sul fatto che le sigarette elettroniche sono un’alternativa più sana al fumo, cosa c’è altro da fare?

 

L’evoluzione dei dispositivi di svapo

Con la velocità dei progressi tecnologici, i progetti provenienti dalla Cina stanno migliorando quasi quotidianamente. Ciò garantisce che ogni nuova iterazione del dispositivo di vaporizzazione produca uno svapo più pulito e più sicuro di quello precedente.

Ma per consentire ai progettisti di continuare a lavorare per rendere i dispositivi di vaporizzazione più sicuri ed efficienti, la domanda deve aumentare. Quindi, aumentando la consapevolezza sulle sigarette elettroniche, viene anche mantenuta la domanda di prodotti da svapare.

Per evidenziare lo sviluppo del settore fino ad oggi, siamo attualmente alla terza generazione di dispositivi di svapo.

La prima generazione è stata quella introdotta sul mercato nel 2004, quando fu identificata come sigaretta elettronica. Questi dispositivi somigliavano molto alle sigarette, però con una durata della batteria breve e opzioni di sapore limitate.

La seconda generazione era più grande della prima e meglio attrezzata per gestire le richieste dei nuovi vapers. Erano ricaricabili, avevano una durata della batteria più lunga, portatili e davano al vaper una migliore qualità di vaporizzazione.

La terza generazione ha visto l’introduzione dei mod di svapo. Insieme a essi lo sforzo più concertato per portare lo svapo al maggior numero possibile di clienti. In questo modo si consentì ai vapers di personalizzare la propria esperienza di svapo.

I dispositivi di vaporizzazione possono già essere sincronizzati con gli smartphone. Sono dotati di display digitali. Hanno impostazioni di controllo della temperatura. Consentono ai vapers di mescolare la potenza.

Inoltre i vapers non devono scegliere tra i vari tipi di liquido che vogliono vaporizzare. Dai liquidi senza tabacco allo svapo con tabacco, con l’attuale generazione di dispositivi puoi avere tutto.

 

La quarta generazione di sigarette elettroniche

Gli sviluppatori sono continuamente alla ricerca di modi per migliorare la tecnologia dietro le sigarette elettroniche. Quanto prima, le bobine verranno sostituite con nichel o titanio per ottenere una migliore conduttività per prolungare la loro durata.

Ciò offrirà al vaper un’esperienza di svapo più saporita. Potrebbe esserci anche l’introduzione di un modello Bluetooth. In questo modo, non dovrai mai più preoccuparti di smarrire il tuo dispositivo di vaporizzazione.

Il bello è che questa quarta generazione di dispositivi di vaporizzazione è già arrivata nei negozi, con mod ad attivazione vocale e modelli che si illuminano. Ma ciò non significa che il futuro dello svapo sia soltanto questo.

Siamo appena entrati nella prossima generazione di dispositivi di vaporizzazione e le aspettative sono alte. Dispositivi più piccoli, migliore efficienza, più sapore, migliore durata della batteria e un’esperienza di svapo personalizzata: è un momento emozionante per essere un vaper!

 

Garantire il futuro delle sigarette elettroniche

Cosa possiamo fare tutti per garantire la continuazione dell’evoluzione dello svapo? Facile: aiutando a spargere la voce che svapare non è fumare e che lo svapo è il modo migliore per smettere di fumare.

C’è un mondo entusiasmante dello svapo che aspetta solo di essere esplorato e non devi essere per forza un fumatore per entrarci.

Se vuoi iniziare a svapare, sul sito Terpy.it trovi Hyla, una delle migliori sigarette elettroniche in circolazione.

Change privacy settings