Come Migliorare L’Esperienza Utente Del Tuo Sito – Strumenti e Consigli Utili

Come Migliorare L'Esperienza Utente Del Tuo Sito

 

L’esperienza utente (UX) è un elemento essenziale del design e della gestione di un sito web, e potrebbe avere un impatto maggiore di quello che pensi.

 

Cosa succede quando qualcuno arriva sul tuo sito web per la prima volta? Si carica velocemente? Riescono a capire che sono nel posto giusto? È facile capire cosa fare dopo?

UX si riferisce all’esperienza umana di utilizzo del tuo sito web. Il che potrebbe portarti a chiedere come si fa a misurare l’UX?

 

Perché è importante misurare l’UX

Gli utenti del sito web sono potenziali clienti. La loro capacità di navigare nel tuo sito web diventa la loro esperienza e la loro impressione sulla tua azienda.

Cosa pensi che succeda quando un cliente visita il tuo sito web e non riesce a trovare la risposta alla sua domanda? Cosa succede se non riesce a capire come uscire dal tuo negozio online?

 

Ogni volta che un utente fa fatica ad utilizzare il tuo sito web, potrebbe decidere che non ne vale la pena. D’altra parte, la creazione di un’esperienza senza soluzione di continuità probabilmente porterà a conversioni di successo e a visite ripetute.

 

Quale pensi si tradurrà in maggiori entrate?

Ora capisci perché è essenziale capire come gli utenti utilizzano il tuo sito e correggere qualsiasi cosa stia causando la loro frustrazione. Ma come lo misuri?

————————————————-

Misura l’UX con queste metriche utili

 

Riduci le congetture tracciando e analizzando metriche specifiche per capire cosa succede esattamente quando gli utenti arrivano sul tuo sito (e perché lo lasciano).

Ci sono due tipi principali di metriche UX: oggettive e qualitative.

 

Le metriche oggettive sono elementi che hanno numeri precisi da tracciare e confrontare, come il tempo di esecuzione, il tasso di successo o gli errori degli utenti. D’altra parte, le metriche soggettive potrebbero darti informazioni su come un utente si sente riguardo all’esperienza di utilizzo del tuo sito web. Potrebbero includere la facilità d’uso o le valutazioni di soddisfazione.

Le metriche qualitative misurano la qualità dell’esperienza del cliente sul tuo sito e includono raccomandazioni, aspettative e valutazioni. Le metriche comportamentali esprimono in numeri come gli utenti stanno interagendo con il tuo sito web durante la loro visita.

 

Google ha creato il modello HEART, che offre un mix di metriche oggettive e qualitative per catturare un quadro completo della UX. Il quadro funge da guida per aiutarti a decidere quali metriche potrebbero essere importanti per te. Misura la felicità, il coinvolgimento, l’adozione, la fedeltà e il successo delle attività.

È importante notare che misurare l’UX potrebbe dirti cosa fanno gli utenti sul tuo sito web, ma non può dirti perché o permetterti di affrontare direttamente le sfide. Non raccoglierai i nomi dei clienti da contattare come faresti con un problema di servizio clienti.

 

Invece, questa è una visione di alto livello di ciò che sta accadendo sul tuo sito, che ti permette di provare diverse caratteristiche o soluzioni e vedere se i risultati sono positivi attraverso il test A/B.

L’elenco qui sotto copre diversi tipi di modi in cui gli UX designer potrebbero misurare l’UX mentre creano e aggiornano i siti web per un’esperienza utente e una soddisfazione ottimali.

———————————————

Leggi anche: Cosa Sono i Link Interrotti, Come Influenzano Il Sito e Come Risolverli

 

Interazione dell’utente con i moduli

 

I moduli del sito web sono un modo comune per i clienti di contattarti, iscriversi per ricevere informazioni o offerte speciali e chiedere preventivi o specifiche su un particolare prodotto.

Sembrano una vittoria facile perché i dati dei clienti sono preziosi, ma molti utenti si oppongono ai moduli che chiedono troppe informazioni o sono difficili da compilare.

 

Un modo semplice per capire cosa pensano i clienti dei moduli del tuo sito web è quello di utilizzare uno strumento come Hotjar che ti fornirà informazioni necessarie come i moduli che non vengono completati da alcuni utenti e quali campi di informazione le persone rifiutano di compilare.

La funzione moduli di Hotjar può anche fornirti registrazioni video per mostrare come gli utenti interagiscono con i tuoi moduli sul tuo sito.

 

Come Migliorare L'Esperienza Utente con hotjar

 

Anche se gli utenti possono essere anonimi, le informazioni possono essere fondamentali per apportare modifiche ai tuoi formulari online. Vedrai dove sembrano esitare e quali campi saltano. Se gli utenti non finiscono il modulo e non inviano le loro informazioni, hai perso tutti i dati, quindi chiedi solo la quantità minima di informazioni di cui hai bisogno.

Ricorda di rendere la versione mobile del tuo modulo più facile da compilare perché le persone usano un touchscreen invece di usare una tastiera.

———————————————

 

 

Come gli utenti navigano sul tuo sito web

 

Non sarebbe bello sapere cosa fanno e cosa cliccano i tuoi visitatori quando visitano il tuo sito web?

Se vuoi misurare l’UX, questo è un dato prezioso. Le mappe di calore possono dirti dove le persone cliccano sul tuo sito web, dandoti un’idea di come il tuo layout e il tuo design potrebbero aiutarti o danneggiarti. Crazy Egg è uno strumento che offre questo servizio.

 

crazyegg Migliora L'Esperienza Utente Del Sito

 

Estrai queste informazioni per i feedback positivi e negativi. Potresti notare che specifici colori del layout attirano l’attenzione mentre i tuoi utenti ne ignorano altri. Il posizionamento delle caratteristiche potrebbe influenzare il coinvolgimento, così come la chiamata all’azione.

Diciamo che hai notato che i tuoi utenti sembrano cliccare su particolari pulsanti del tuo sito web ma ne ignorano altri. Puoi fare degli aggiustamenti per aggiungere più funzioni che a loro piacciono e regolare le aree che sembrano ignorare.

 

Puoi anche utilizzare questa intuizione quando disegni o modifichi altre pagine del tuo sito web e ripetere le caratteristiche che sembrano piacere ai tuoi utenti.

Rintracciare e misurare dove le persone cliccano ti aiuta ad avere una visione d’insieme. Opzioni come Confetti, una delle caratteristiche di Crazy Egg, possono mostrarti da dove provengono i clic degli utenti.

 

Sono venuti da un’altra pagina del tuo sito web? Sono venuti da un annuncio sui social media mirato a guidare i clic verso la pagina di un prodotto? Questi strumenti ti aiuteranno a capirlo.

—————————————————

 

SEMrush

 

 

Test di usabilità per misurare l’UX

 

Non hai bisogno di un esperto per testare l’usabilità di un sito web. In alcuni casi, può essere più prezioso ottenere un feedback da persone che non fanno parte del tuo team. Rivolgiti ad alcune persone fidate (amici, famiglia, qualche cliente) per testare l’usabilità del tuo sito web.

Chiedi loro di navigare attraverso il sito, compilare moduli, completare un acquisto se possono. Dovrebbero mirare a fare tutto quello che un nuovo utente del tuo sito potrebbe provare a fare.

 

Cosa funziona? Cosa non funziona? Quali passi non riescono a completare o trovano che richiedano molto tempo? Queste sono tutte aree critiche da esplorare per vedere cosa puoi fare per facilitare l’esperienza.

A seconda di quello che vuoi che gli utenti facciano sul tuo sito, potresti cercare un feedback se hanno trovato il sito facile da usare e quanto velocemente hanno potuto completare compiti specifici.

 

Chiedi se c’è stata qualche area in cui hanno dovuto interrompere l’avanzamento nel sito, come un modulo che non si è presentato correttamente o un acquisto che non è andato a buon fine.

—————————————————

 

 

Traccia le visualizzazioni di pagina e il tempo sulla pagina

 

Quando gli utenti sono disposti a passare del tempo sul tuo sito, è un segno promettente che il tuo sito è facile da navigare. Probabilmente si sentono a loro agio e si godono l’esperienza e possono visitare più pagine.

Quando inizi a misurare l’UX, potresti chiederti quanto potrebbe durare una sessione ideale di un sito web. La risposta dipende dal tuo sito e da ciò che vuoi che le persone facciano quando lo visitano.

 

In genere, vuoi che gli utenti stiano su ogni pagina abbastanza a lungo per ottenere le informazioni necessarie e fare il passo successivo verso la conversione. Un progresso riuscito potrebbe essere trovare i pulsanti di chiamata all’azione che li portano alla pagina successiva o iscriversi ad una newsletter.

Tuttavia, i risultati di un tempo molto lungo sulla pagina potrebbero indicare un problema. Osserva altri indicatori come gli utenti che scelgono di lasciare il tuo sito dopo aver visualizzato una particolare pagina per molto tempo o che rifiutano di compilare un modulo. La pagina stessa potrebbe essere confusa o non essere adatta alla call to action che hai scelto.

——————————————-

 

 

Esegui un sondaggio sul gradimento dei clienti per misurare l’UX

 

Un sondaggio sul gradimento dei clienti misura quanto sono soddisfatti i visitatori del tuo sito. È un ottimo punto di partenza per misurare l’UX.

Chiedi la soddisfazione dei clienti, la loro disponibilità a raccomandare il tuo prodotto o servizio ad altri e se hanno raggiunto i loro obiettivi sul tuo sito web durante la loro visita. Hanno trovato quello che stavano cercando?

Usa uno strumento come Qualaroo per raccogliere le risposte dei tuoi clienti, poi usa le informazioni per apportare modifiche al tuo sito web. Il tuo obiettivo sarà sempre quello di rendere l’esperienza il più fluida possibile, quindi abbattere gli ostacoli vale il tempo e lo sforzo.

 

Come Migliorare L'Esperienza Utente Del Tuo Sito

—————————————–

Leggi anche: Come Ritardare L’Apertura di un Popup per Aumentare le Conversioni

 

 

Appoggiati al tuo team del servizio clienti

A chi si rivolgono i tuoi clienti quando non riescono a trovare ciò di cui hanno bisogno sul tuo sito web? Al tuo team di servizio clienti.

Il tuo team di assistenza è una probabile fonte di domande e lamentele ripetute sulle difficoltà di utilizzo del sito web.

 

Alcuni di questi possono essere problemi che puoi risolvere o lacune informative che puoi colmare. I tuoi clienti potrebbero anche essere insoddisfatti degli aggiornamenti che hai fatto al sito. Una nuova caratteristica di lusso è preziosa solo se gli utenti possono usarla con successo.

 

Cerca i problemi comuni e traccia le lamentele dei clienti, poi usa quei dati per trovare e risolvere i problemi di UX.

—————————————–

 

 

Traccia la velocità di caricamento della pagina per misurare l’UX

 

Se vuoi che gli utenti restino nei paraggi e vedano cosa hai da offrire, il tuo sito web dovrebbe caricarsi velocemente. La velocità di caricamento della pagina è un elemento cruciale che influisce sul posizionamento nei motori di ricerca e sull’UX.

Secondo Unbounce, quasi il 70 per cento dei consumatori dice che la velocità della pagina influenza il loro desiderio di acquistare da un rivenditore online. E più del 36% dice che un tempo di caricamento lento li rende meno propensi a tornare su un sito di ecommerce la volta successiva. Questi utenti persi possono risultare in perdite significative per i tuoi profitti.

 

Quali fattori tendono a rallentare la velocità di caricamento della tua pagina? I file di immagini e video di grandi dimensioni possono spesso essere il colpevole. Ecco alcuni modi per migliorare il tempo di caricamento delle pagine.

PageSpeed Insights di Google è uno strumento utile per controllare la velocità di caricamento del tuo sito web. Può aiutarti a segnalare quali pagine ti stanno causando problemi e quali problemi stanno causando il ritardo. Con un po’ di sforzo, puoi ottenere un punteggio del 100% su Google PageSpeed Insights.

Se la velocità di caricamento della tua pagina è troppo lenta, considera la revisione delle immagini o la compressione dei tuoi file video. Puoi utilizzare strumenti come Optimizilla o TinyPNG, che funziona su tutte le piattaforme.

——————————————————-

 

 

Conclusione

 

Una volta creato il tuo primo sito web, potresti pensare di aver fatto la gran parte del lavoro. Ma mantenere un sito web che funziona per i tuoi utenti richiede uno sforzo continuo.

Un sito web utile deve aiutare a crescere con il tuo business, il che significa che avrai sempre bisogno di misurare l’UX e vedere quanto efficacemente il tuo sito web sta facendo il suo lavoro.

 

Il design, il layout, le immagini e il testo sono tutti importanti, ovviamente. Tuttavia, la funzionalità conta altrettanto. Se vuoi che i visitatori convertano, devi trovare e risolvere gli ostacoli alla conversione.

Ci sono sempre modi per semplificare la sfida continua di mantenere la tua UX ad un livello ottimale. La consulenza digitale può aiutarti a misurare la tua UX e, cosa più importante, a utilizzare effettivamente i dati e i feedback raccolti.

 

 

Se ti è piaciuto questo articolo leggi anche: Come Avviare un Negozio Online con WordPress in 7 Passi