Squarespace è una Buona Alternativa a WordPress? Differenziamo Entrambi

Squarespace è una Buona Alternativa a WordPress? Differenziamo Entrambi

 

Vivendo nel mondo di internet, dovresti sapere che il 75% dell’immagine del marchio di un’azienda viene valutato in base ai siti web.

 

Se il tuo sito web non riesce a fornire un’esperienza utente di prim’ordine, potresti rimanere indietro nella corsa competitiva. Siamo consapevoli di questo ambiente digitale; avere contenuti freschi e un web design estetico è necessario per la sopravvivenza. E per rendere bello un sito web, hai bisogno della migliore piattaforma di creazione di siti web.

 

Quando si parla della migliore piattaforma di creazione di siti web, le nostre mani vanno subito su WordPress, e perché no? Tutti conosciamo la sua popolarità vertiginosa. Si tratta di uno dei migliori sistemi di gestione dei contenuti user-friendly, che vanta il 39,5% di internet nel 2021. Ma questo non significa che altri costruttori di siti web non siano utili.

 

Di solito, gli imprenditori sono inclini a soluzioni economiche quando si tratta di costruire un sito web. Quindi, scelgono una piattaforma che soddisfa tutte le loro esigenze e non costa molto. Non preferiscono spendere grosse somme di denaro in strumenti per la creazione di siti web personalizzati. Quindi optano per piattaforme già pronte o comunque convenienti per lo sviluppo del loro sito web. Numerose piattaforme sono disponibili sul mercato, come WordPress, Squarespace, Wix, e la lista continua.

 

 

Introduzione di WordPress

Dal suo lancio nel 2003 come semplice piattaforma di blogging, WordPress ha guadagnato un’attenzione massiccia a livello globale e oggi contiene più di 455 milioni di siti web online. Dai temi impressionanti ai plugin ai livelli avanzati di sicurezza, WordPress è diventato uno dei migliori sistemi di gestione dei contenuti che offrono alcuni grandi vantaggi come:

  • Semplice da utilizzare
  • Soluzione tascabile
  • Sicurezza del sito ampliata
  • Supporto della comunità
  • Scalabilità
  • Flessibilità del design

 

SEMrush

 

 

Presentazione di Squarespace

Squarespace è relativamente nuovo nel dominio dei costruttori di siti web ma è uno dei migliori sistemi di gestione dei contenuti basati su SaaS che offre caratteristiche e strumenti interessanti per creare un bel sito web. Insieme alla progettazione di siti web, offre anche opzioni per la creazione di loghi.

Come tutti sappiamo le imprese convenzionali stanno saltando sul carro della digitalizzazione, Squarespace le aiuta molto.

La maggior parte delle imprese di ristorazione hanno scelto questa piattaforma per avviare servizi come ubereats poiché offre molti servizi in un unico piano. Squarespace offre anche alcuni vantaggi, come:

  • Modelli responsivi
  • Impostazione rapida
  • Supporto dedicato
  • Nessuna abilità di codifica richiesta
  • Scalabile e flessibile

 

Sembra che entrambi i sistemi di gestione dei contenuti offrano grandi vantaggi ai loro utenti, ma senza un confronto dettagliato tra entrambi, non puoi scegliere il migliore per te. In questa guida dettagliata, daremo un’occhiata da vicino a due popolari sistemi di gestione dei contenuti, WordPress vs. Squarespace, in modo che tu possa decidere quale sia il migliore per il tuo prossimo progetto senza dover fare brainstorming.

Ti può interessare anche: Come Installare un Plugin WordPress

 

 

WordPress vs. Squarespace: Un rapido confronto

Per rendere semplice la comprensione delle principali differenze tra i due CMS, abbiamo diviso questo post in alcuni segmenti che ti aiuteranno a confrontare rapidamente entrambi i costruttori di siti web.

 

  • Temi e modelli
  • Gestione dei contenuti
  • Sicurezza
  • Piani e prezzi
  • eCommerce

 

Sulla base dei segmenti principali di cui sopra, confrontiamo entrambi i costruttori di siti web in modo che tu possa costruire un bel sito web per la tua azienda il più velocemente possibile.

 

 

 

WordPress vs. Squarespace: Temi e modelli

Entrambi sono dotati di molti temi e modelli mobile-friendly che ti aiutano a personalizzare il sito web secondo le tue esigenze. WordPress offre più di 6800+ modelli gratuiti e centinaia di modelli premium per tutti i settori. In WordPress, puoi personalizzare i modelli gratuiti con semplici opzioni di trascinamento. Questo rende il processo generale fluido e amichevole.

 

Anche Squarespace offre una vasta gamma di modelli categorizzati in diversi gruppi. Ma Squarespace offre un numero limitato di modelli pre-fatti rispetto a WordPress. In secondo luogo, la personalizzazione non è possibile in Squarespace. Puoi solo cambiare i colori, i caratteri e altre funzioni di base.

 

 

WordPress vs. Squarespace: Gestione dei contenuti

Come accennato in precedenza, WordPress è il migliore per i blogger in quanto permette loro di gestire i contenuti con facilità. In WordPress, ti vengono forniti entrambi gli editor visuali e di testo in modo da poter scrivere articoli con facilità, e puoi comunque aggiungere HTML personalizzato in qualsiasi momento.

WordPress si prende cura dei tuoi contenuti e salva i post automaticamente. Se succede qualcosa con i tuoi contenuti, puoi affidarti a WordPress senza avere alcuna paura.

 

Squarespace non è la prima scelta dei blogger in quanto non c’è l’opzione di salvataggio automatico. Non ti permette di utilizzare le revisioni e sei limitato dall’eseguire il tuo HTML e CSS dalla pagina. Inoltre, in WordPress, puoi utilizzare l’immagine che hai usato in precedenza, mentre Squarespace non va bene neanche per i media. Non puoi usare l’immagine due volte.

 

 

 

WordPress vs. Squarespace: Sicurezza

WordPress è una piattaforma self-hosted, il che significa che gli utenti devono pensare alla sicurezza e al supporto. Gli utenti devono aggiornare i plugin e prestare attenzione alla sicurezza per proteggere i loro dati e il loro sito web. Senza dubbio, ci sono molti tutorial e articoli che ti aiutano a superare il problema ma il backup dei dati è un passo importante.

Squarespace è una piattaforma ospitata, quindi gli utenti non devono preoccuparsi della sicurezza. Inoltre non hanno bisogno di fare il backup dei propri dati. Inoltre, gli utenti ottengono anche un supporto immediato dai dirigenti dell’assistenza clienti e discutono i loro problemi.

 

 

 

WordPress vs. Squarespace: Piani e prezzi

WordPress è gratuito da installare; tutto quello che devi fare è acquistare il tuo nome di dominio e l’hosting. Dopo di che, devi anche pagare un po’ di soldi per temi e plugin per creare un sito web eccezionale, ma nel complesso i piani tariffari sono convenienti.

Mentre Squarespace viene fornito con quattro piani, i piani partono dai piani personali, piani aziendali, base e avanzati. Puoi utilizzare la versione di prova di 14 giorni, ma dopo di che, devi scegliere uno di questi piani per creare un sito web eccezionale.

 

Leggi anche: Le 6 Migliori Alternative di Wix a Confronto

 

 

WordPress vs. Squarespace: eCommerce

Sembra che WordPress sia diventato un sinonimo di eCommerce grazie ai suoi noti plugin come WooCommerce e BigCommerce. Utilizzando questi plugin, puoi trasformare un sito web di base in un negozio online completamente funzionale.

Anche Squarespace ha un eccellente sistema di eCommerce integrato, ma ha alcune limitazioni come il fatto che supporta solo limitati gateway di pagamento come Stripe, PayPal e Apple Pay. ma se sei un rivenditore e sei impegnato nel settore della ristorazione, sarebbe una solida opzione. Mentre WordPress supporta diversi gateway di pagamento e non hai bisogno di pagare le spese di transazione.

 

 

 

WordPress vs. Squarespace: Differenze cruciali

Prima di dichiarare il nostro vincitore, facciamo un rapido confronto di entrambi i sistemi di gestione dei contenuti. Dai un’occhiata alla tabella qui sotto così potrai decidere quale si adatta meglio alle tue esigenze.

 

Squarespace è una Buona Alternativa a WordPress

 

Dal rapido confronto di cui sopra, è abbastanza semplice decidere il vincitore. WordPress batte Squarespace in ogni aspetto. Dalla personalizzazione del tema ai plugin ai prezzi, è la soluzione unica per le imprese.

 

 

 

Qual è il migliore per te

Dopo aver discusso le principali differenze tra entrambi i costruttori di siti web, si può dire che in quale mercato ti trovi, quali sono le tue esigenze esatte e qual è il tuo budget. Inoltre, le tue capacità tecniche contano mentre scegli la piattaforma. Se opti per WordPress, dovresti avere conoscenze di base di HTML, CSS e PHP, mentre non hai bisogno di alcuna conoscenza di codifica per usare Squarespace.

 

Se vuoi solo creare un sito web statico con funzioni limitate, Squarespace è l’opzione migliore. Ma la maggior parte degli sviluppatori sceglie WordPress per:

  • Caratteristiche e funzionalità
  • Flessibilità
  • Proprietà
  • Costo-efficacia

Quindi qual è la tua scelta? Cosa pensi sia meglio quando si tratta di scegliere tra Squarespace vs. WordPress? In effetti, la popolarità di WordPress è molto più alta, ma sarebbe meglio se ci concentriamo sui requisiti di business piuttosto che sulle caratteristiche perché entrambi sono più adatti a diversi tipi di possessori di siti.

 

 

Se ti è piaciuto questo articolo leggi anche: Come Avviare un Blog che Fa Soldi