Come Puntare La Parabola con Android – Migliori App

Scopri quali sono le migliori app per puntare la parabola con Android

Accedere a un satellite per vedere i programmi tv è una cosa molto semplice. Basta una parabola e un decoder satellitare e sarà possibile accedere a nuove realtà e programmi. Acquistarli è una realtà altrettanto facile, dato che puoi trovarli in qualunque negozio specializzato nella vendita di tv e decoder.

Il problema sussiste nel dover, non solo puntare la parabola nella posizione giusta, ma anche verso il satellite adatto. Potrà essere capitato anche a te , di aver già istallato la parabola, ma per un motivo o un altro il disco si è spostato impedendo la visione dei tuoi canali preferiti. Cosa fare a questo punto? Chiamare ovviamente il tecnico specializzato o l’antennista.

Ma se non è disponibile? Non preoccuparti, la soluzione esiste ed è anche a portata di telefono di chiunque possieda uno smartphone con sistema android. La soluzione è scaricare un’app e dedicarci alcuni minuti per imparare a utilizzarla al meglio. Di seguito ti elenco alcune delle app utili per puntare la parabola con Android.

Puntare la parabola con Android – Le app da scaricare

Prima di scaricare un’app è importante effettuare delle semplici considerazioni indispensabili per poter utilizzare le applicazioni nel modo più diretto e semplice possibile. Infatti nel momento in cui si deciderà di installare una parabola, sarà necessario che vengano impostate una serie di valori che verranno richiesti dalle relative applicazioni ,al fine di posizionare nel modo più corretto possibile la parabola:

Collocazione: è fondamentale il posizionamento della parabola in un punto che abbia una visuale sufficiente in direzione del satellite;

– L‘azimuth: i satelliti ruotano in un orbita geostazionaria, che permette quindi di far rilevare il segnale dall’impianto in ogni momento. Con tale termine si considera la direzione verso la quale si deve puntare la parabola in base a un certo numero di gradi di riferimento;

Elevazione del satellite: l’altezza del satellite.

 

Gli strumenti del nostro telefono

Gran parte degli smartphone hanno al loro interno alcuni importantissimi strumenti che sono molto utili al fine di rilevare la giusta posizione del satellite: il GPS, il magnetometro, l’accelerometro e il giroscopio. Nel caso, per esempio del GPS, permette al telefono di dare l’esatta posizione in cui è collocato il telefono. Il magnetometro è come se fosse una bussola digitale che sarà molto utile per calcolare l’azimuth.

 

SatFinder

Puntare la parabola con android

 

Semplici passaggi per puntare la parabola.

Una volta acquistata una parabola, non ci resta che posizionarla per esempio su un terrazzo o un balcone. Prima di collegare la struttura, scarica l’app SatFinder. Farlo è molto semplice. Basta andare su Google Play con il tuo smartphone, cliccando su questo link e installarla come tutte le altre applicazioni.

Una volta completata questa prima operazione non ti resta che aprirla.
Nella prima fase appena avviata, l’applicazione ti chiederà di consentire il rilevamento della tua posizione. Per permetterle il funzionamento dell’app sarà necessario accettare.

Sulla schermata sono presenti una serie di parametri. Ogni riquadro indica un posizionamento che deve essere effettuato. È presente la posizione attuale con longitudine, latitudine città di riferimento e indirizzo. Subito sotto sarà possibile selezionare il satellite che desideriamo scegliere. Una volta cliccato sul pulsante compariranno in ordine alfabetico gli elenchi di tutti i satelliti disponibili.

 

Ora sarà necessario seguire una serie di operazioni per regolare perfettamente la parabola. Istruzioni dettagliate le trovi a questo indirizzo: Clicca Qui

————————————

 

Satellite Finder

Puntare la parabola con android

 

Semplice app per la tua parabola.

L’app è molto simile a quella precedente, solo che per certi aspetti è molto più intuitiva. Sarà possibile scaricarla in pochi click, andando su questo link. Una volta scaricata sarà possibile avviarla con passi molto semplici. La schermata indicherà subito il posizionamento con i parametri di longitudine e latitudine.

Sotto a questi sarà possibile selezionare il satellite a cui vogliamo sintonizzarci, in base alla lista verranno indicati l’azimut e i gradi in base al quale si dovrà sistemare l’antenna.

Cliccando sulla bussola, verrà effettuato uno zoom diretto sulla posizione in cui è situato il telefono e ti verrà chiesto di posizionare il riquadro che compare in modo da essere perfettamente allineato con il satellite.

Sullo schermo viene anche suggerito quanti gradi sono ancora necessari. Una volta che l’allineamento è perfetto ti verrà segnalato sullo schermo dello smartphone. La parabola è quindi in posizione.

——————————-

Ka- Sat Pointer fot Tooway – Diretto, semplice e pratico

Puntare la parabola con android

 

Inizialmente era un app prodotta solo per i sistemi IOS, ma è stata adattata anche ai sistemi android. È scaricabile su Google Play a questo indirizzo. Una volta installata, posizionati vicino alla parabola e avvia l’applicazione.

Nella schermata saranno presenti i relativi valori necessari al fine di posizionare la parabola nel modo giusto, quindi azimut e grado di elevazione. Sono presenti non solo il parametro mappa, che indica la vostra posizione, ma anche le coordinate e il pulsante “Mirando”.

Questo è utile al fine del completo posizionamento. Sarà infatti possibile vedere attraverso il telefono un immagine del satellite con un comodo mirino che deve centrare l’obiettivo.

 

Se vuoi vedere un esempio pratico è disponibile un video a questo indirizzo.

 

Se ti è piaciuto questo articolo su come puntare la parabola con Android, leggi anche:Le Migliori App Per Pagare Con Smartphone