Proteggi i Tuoi Contenuti dalla Copia in 3 Passaggi

Proteggi i Tuoi Contenuti dalla Copia in 3 Passaggi

 

Un argomento che viene fuori spesso è il plagio. Più specificamente, le persone vogliono sapere come possono proteggere i contenuti del loro blog dall’essere copiati e ripubblicati senza il loro permesso.

 

 

Nel nostro gruppo Facebook vediamo spesso domande come queste:

“Che software usate per controllare il plagio?”
“Qual è il modo migliore per far rimuovere un sito? Qualcuno sta raschiando il mio blog e mette tutto sul suo sito – incluso il mio nome”.
“Recentemente ho scoperto che un altro sito ha copiato uno dei miei articoli e lo ha ripubblicato senza il mio permesso. Qualcuno conosce uno strumento per rintracciare articoli su altri siti che sono chiaramente plagiati dal mio?
Avere persone che copiano i tuoi contenuti e li pubblicano come propri è già abbastanza brutto. Ma quando il ‘loro’ contenuto inizia a superare il tuo nei risultati di ricerca, si aggiunge solo l’insulto al danno.

 

Ora, ho scritto un post che parla di cosa fare quando qualcuno ruba il contenuto del tuo blog. Ma come dice il proverbio, prevenire è meglio che curare. Quindi come puoi impedire alle persone di prendere i tuoi contenuti in primo luogo?

 

Ti può interessare anche: Dove Trovare Immagini Senza Copyright

 

 

Come ottengono il tuo contenuto in primo luogo

Sfortunatamente, è praticamente impossibile impedire a qualcuno di copiare i tuoi contenuti. Se un browser può accedervi (cosa che deve accadere se vuoi che il tuo contenuto appaia sul web), allora praticamente chiunque può farlo.

Ed è così che molte persone rubano contenuti dai siti web di altre persone. Semplicemente visualizzano il contenuto nel loro browser e poi lo copiano e lo incollano in qualsiasi cosa stiano usando per pubblicare il ‘loro’ contenuto.

Tuttavia, c’è un altro modo in cui le persone possono rubare i tuoi contenuti, ed è iscrivendosi al tuo feed RSS. Con il software giusto, possono scansionare i tuoi post e ripubblicarli in pochi minuti. Il software può anche sostituire automaticamente le tue parole chiave principali con dei sinonimi.

 

Come ho detto, non puoi davvero impedire che questa cosa accada. Ma puoi rendere il processo di copiatura dei tuoi contenuti molto più difficile, il che potrebbe rendere abbastanza difficile per loro non sbattersi.

 

 

Come proteggere il tuo contenuto

Ecco alcuni modi in cui puoi dare al tuo contenuto una certa protezione da questi plagiatori e, si spera, convincerli a smettere di farlo.

 

 

1. Disabilita la selezione del testo sul tuo blog

Come ho detto prima, molte persone copiano e incollano contenuti dai blog di altre persone. E quindi impedire loro di usare il copia e incolla sul tuo blog renderà questo processo molto più difficile.

Se il tuo blog è un sito WordPress, puoi utilizzare il plugin WP Content Copy Protection per impedire loro di usarlo:

  • clic destro
  • il trascinamento/rilascio dell’immagine
  • selezione/trascinamento del testo
  • visualizzazione del codice sorgente
  • le scorciatoie da tastiera per copiare come CTRL A, C, X, U, S e P).

 

 

Leggi anche: Feed RSS Per il tuo Business. Quali Sono i Vantaggi?

 

 

2. Filigrana le tue immagini

Se usi immagini sul tuo blog (e probabilmente dovresti farlo per spezzare il testo), allora devi anche proteggerle.

Uno dei modi più semplici è quello di aggiungere una filigrana alle tue immagini. Non solo mostra che possiedi il copyright delle tue immagini, ma farà anche in modo che le persone ci pensino due volte a copiarle (o anche a collegarsi ad esse) perché avranno il nome del tuo blog dappertutto.

 

Mentre puoi fare questo nella maggior parte dei pacchetti di grafica, ci sono anche siti online come Watermarkly che lo faranno per te.

Nota importante: mentre sei libero di farlo con le immagini che hai creato tu stesso, controlla le informazioni sulla licenza prima di farlo con le immagini che hai scaricato da qualche altra parte. L’ultima cosa che vuoi è essere colpevole di aver rubato il contenuto di qualcun altro.

 

3. Gestisci i tuoi feed RSS

Ora guardiamo il secondo modo in cui queste persone possono rubare i tuoi contenuti – attraverso i tuoi feed RSS.

Un modo semplice per fermarlo (o almeno renderlo molto più difficile da eseguire) è quello di offrire solo feed parziali. Sì, significa che i tuoi lettori dovranno cliccare un link per vedere il post completo. Ma significa anche che i plagiatori dovranno fare lo stesso, il che potrebbe scoraggiarli.

 

 

Un’altra opzione è quella di utilizzare un plugin per WordPress come Copyright Proof, che:

  • fornisce un certificato firmato digitalmente e con data e ora del contenuto di ogni post che pubblichi (per dimostrare che sei il creatore e quindi possiedi il copyright)
  • aggiunge un avviso combinato di certificazione, copyright, licenza e attribuzione alla fine di ogni post.

 

Come per il watermarking delle tue immagini, non impedirà che il tuo contenuto venga copiato. Ma tutti vedranno che è stato preso dal tuo blog senza il tuo permesso

 

Come ho detto prima, non sarai mai in grado di impedire alle persone di rubare completamente i tuoi contenuti. Ma si spera che questi consigli rendano il furto dei tuoi contenuti molto più difficile, o almeno non ne valga la pena.

 

 

Se ti è piaciuto questo articolo leggi anche: 15 Modi Per Fidelizzare I Lettori Del Tuo Blog

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Attiva Notifiche OK No Grazie