Migliorare l’Impegno su Instagram per Sviluppare Comunità e Conversioni

Migliorare l'Impegno su Instagram per Sviluppare Comunità e Conversioni

 

Il tuo impegno su Instagram sta calando giorno dopo giorno? Forse stai facendo degli errori che allontanano i tuoi follower?

 

In questo articolo, scoprirai una strategia collaudata che ti aiuterà ad ottenere più coinvolgimento su Instagram e a smettere di fare errori di pubblicazione potenzialmente pericolosi.

 

Leggi anche: 9 Modi per Aumentare il Coinvolgimento su Instagram con i Video Rells

 

 

 

Perché l’impegno su Instagram è una priorità

L’impegno è l’atto di prendersi del tempo per avere una conversazione genuina con la tua comunità.

L’impegno è sempre stato una metrica importante per misurare il successo su qualsiasi piattaforma di social media, ma dato che le persone diventano sempre più dipendenti dai social media per la connessione, creare un impegno su Instagram è diventata una priorità assoluta.

 

In parte, questo è dovuto al fatto che la Gen Z si sta orientando più che mai verso una connessione genuina con le aziende e i marchi, e la Gen Z sta arrivando alla ribalta del pubblico e dei consumatori.

Questo significa che non puoi basarti solo sul pubblicare contenuti che invitano la tua comunità a mettere “mi piace”, salvare e commentare. Piuttosto, hai bisogno di accendere la tua comunità in una conversazione.

 

E una conversazione è una strada a doppio senso. Essenzialmente, quando la tua community si prende il tempo di mettere “mi piace”, salvare o commentare il tuo post di Instagram, dovrai rispondere loro per far partire la conversazione.

Usa i seguenti consigli per mettere il potere del coinvolgimento di Instagram al lavoro per te oggi.

 

 

 

3 Errori di coinvolgimento su Instagram da evitare

 

Il primo errore che molte aziende fanno quando si tratta di social media marketing è quello di non capire chi è il loro pubblico prima di cercare di avviare la conversazione.

Comprendendo con chi stai parlando, sei in grado di fare e rispondere alle domande che aiuteranno la conversazione a continuare, piuttosto che condurla accidentalmente ad un vicolo cieco o ad una pausa.

Proprio come nelle conversazioni di persona, una pausa sui social media può lasciare entrambe le parti confuse e insicure su cosa fare dopo – o addirittura terminare la conversazione bruscamente.

 

Il secondo errore è taggare o @menzionare le persone nei post o nei commenti solo per attirare la loro attenzione quando non c’è una relazione precedente. Può farti sembrare cattivo o spammoso. E se stai cercando di farti notare da qualcuno, l’ultima cosa che vuoi che faccia è bloccarti per aver riempito le sue notifiche con contenuti irrilevanti.

Evita di taggare altri creatori o marchi all’interno del tuo post a meno che tu non sappia che apprezzerebbero veramente di vedere il tuo post.

 

E in terzo luogo, se i commenti che lasci sui post degli altri sono spammosi e destinati a spingere le persone ad acquistare da te o a controllare il tuo post, allora rischi di essere bloccato del tutto.

Se ti assicuri che il commento che lasci sia pertinente sia al post del creatore che a te stesso, sia tu che l’altro creatore potete trarre beneficio in più modi.

Non solo il commento aiuta ad associare il tuo nome al contenuto dell’altro creatore, solidificando il tuo posto all’interno di quella comunità e portando un’attenzione positiva a te e al tuo marchio, ma aiuta anche ad aumentare il contenuto dell’altro creatore con l’algoritmo di Instagram. Questa è una situazione vantaggiosa per entrambi.

 

Consiglio professionale: Più lungo e prezioso è il tuo commento sul post di un altro creatore, più è probabile che il tuo commento venga appuntato in cima al post. Come creatori su Instagram, possiamo appuntare fino a tre commenti in cima ai nostri post, guidando il coinvolgimento e la conversazione verso quei tre commenti.

 

Come ci si potrebbe aspettare, avere il tuo commento appuntato in cima ad un post porterà l’attenzione su di te e sul tuo marchio.

 

 

Come impostare la tua bio di Instagram per invitare all’impegno

Hai 33 caratteri per il tuo nome e altri 150 caratteri nella tua bio con cui convincere qualcuno a seguire i tuoi contenuti perché puoi aiutarlo a fare qualcosa, mostrargli qualcosa o portare valore alla sua vita o al suo business.

Vuoi che il tuo nome e la tua bio su Instagram siano chiari e concisi. Chiunque visiti il tuo profilo dovrebbe sapere immediatamente cosa fai e cosa otterrà dai tuoi contenuti.

 

Da lì, sia che tu stia pubblicando una foto nel tuo feed di Instagram, la tua storia, un breve video nel tuo Instagram Reels, un prodotto nel tuo negozio, un video dal vivo o un video più lungo nella tua IGTV, vuoi essere sicuro di mantenere la promessa che hai fatto nella tua bio.

Ecco alcuni consigli per aumentare l’engagement di Instagram per funzione o tipo di post.

 

 

 

Come aumentare il coinvolgimento dei post del feed di Instagram

La gente chiede costantemente: “Quando è il momento migliore per postare su Instagram?” Il periodo più importante della vita di un post di Instagram è la prima ora dopo la pubblicazione del post. Questo è il momento in cui vuoi ottenere il maggior coinvolgimento possibile perché ha la maggiore influenza su dove quel post arriva nell’algoritmo di Instagram.

 

Il momento migliore per postare su Instagram è l’ora del giorno in cui puoi passare un’ora a coltivare il coinvolgimento sul tuo post. Ci sono alcuni modi per farlo.

Puoi trovare le prime persone a cui è già piaciuto il tuo post entro la prima ora e inviare loro un messaggio privato con una domanda e un link al tuo post per avviare una conversazione. Questo essenzialmente li riporta al tuo post per rispondere alla tua domanda proprio lì, come commento.

 

Puoi inviare il tuo post come messaggio privato ad un massimo di 50 persone e chiedere i loro pensieri. Ricorda di assicurarti che le 50 persone a cui invii il tuo post apprezzerebbero davvero di vedere il post perché è rilevante per loro.

Una volta che qualcuno ha commentato il tuo post, la tua risposta può includere una domanda e invitare ad un’ulteriore conversazione o una richiesta di continuare la conversazione.

 

Per esempio, se qualcuno ha lasciato un commento carino ma vago come “Mi piace questo”, puoi rispondere a quel commento con qualcosa del tipo “Grande! Sono felice che tu l’abbia trovato prezioso. Ti dispiace taggare tre dei tuoi amici che potrebbero avere bisogno di sentirlo?”.

 

 

 

Come migliorare l’impegno di Instagram Stories

Naturalmente, la maggior parte dei tuoi spettatori sulle tue Instagram Stories saranno persone che già ti seguono. Questo perché le storie non appaiono più sui principali hashtag come una volta e non c’è un vero meccanismo per scoprire nuove storie.

 

Tuttavia, puoi ancora taggare altri creatori nella tua storia di Instagram. Quando lo fai, riceveranno un messaggio che li hai menzionati nella tua storia, insieme all’opzione di condividere la tua storia.

Questo è un ottimo modo per aiutare a portare il tuo nome e la tua storia davanti ad un nuovo pubblico, in particolare se la tua storia è rilevante per il creatore che hai taggato. E puoi taggare fino a 10 account in questo modo, aumentando le tue possibilità di essere condiviso.

Inoltre, mentre gli hashtag non sono così efficaci su Instagram Stories come lo erano una volta, usare i geotag può far notare la tua attività se il luogo che tagghi è rilevante per il tuo post.

 

 

 

Come coltivare l’impegno di Instagram DM

 

I messaggi diretti di Instagram sono ancora una delle caratteristiche preferite da molti imprenditori per connettersi e contattare la loro comunità. E da quando Instagram ha aggiunto le risposte rapide salvate, è diventato ancora più facile qualificare e rispondere ad un flusso di messaggi in arrivo.

 

Naturalmente, come sempre, l’obiettivo è quello di innescare una conversazione e creare uno scambio avanti e indietro. Rispondere ai tuoi messaggi diretti con un’altra domanda è un ottimo modo per mantenere viva la conversazione.

Puoi anche aiutare il tuo marchio a distinguersi rispondendo ai messaggi con un messaggio audio o video.

 

 

 

Come ottimizzare i post IGTV per l’impegno

IGTV è la risposta di Instagram ai contenuti video di lunga durata. Una volta che hai impostato la tua IGTV, è come avere il tuo canale televisivo su cui la tua comunità può impegnarsi. Le persone possono commentare i tuoi video IGTV e rispondere ai commenti proprio come possono fare in altre aree di Instagram.

La differenza principale è che con IGTV, indipendentemente dalle dimensioni della tua comunità, puoi includere un link ad un altro sito web.

 

Inoltre, puoi utilizzare altre aree di Instagram per collegarti alla tua IGTV, comprese le Instagram Stories, anche se non hai ancora i 10.000 follower che Instagram richiede per accedere alle funzioni Swipe-Up e Link nelle tue storie. In questo modo, Instagram è davvero un portale di comunità prima di tutto.

 

Puoi anche caricare i tuoi video live di Instagram nella tua IGTV. Se il tuo video dal vivo è lungo meno di 10 minuti, scarica e salva prima il video sul tuo dispositivo mobile in modo da poterlo tagliare, pulire e ottimizzare prima di caricarlo sul tuo canale IGTV. Se il tuo video dal vivo è più lungo di 10 minuti, avrai la possibilità di caricarlo direttamente su IGTV, ma dovrai assicurarti che la tua miniatura e l’ottimizzazione siano pronte perché non avrai la possibilità di scaricare e modificare il video in anticipo.

Proprio come in altre aree di Instagram, quando qualcuno commenta uno dei tuoi video all’interno di IGTV, devi essere sicuro di rispondere in modo tempestivo in modo da poter avviare una conversazione.

 

Leggi anche: Come Salvare Le Storie di Instagram Di Altri Su Smartphone

 

Come sviluppare contenuti coinvolgenti su Instagram Live

Proprio come andare in diretta su altre piattaforme, molti creatori vedono l’impegno su Instagram Live come una questione di rispondere ai commenti. E questo è un modo per ottenere coinvolgimento.

Un altro trucco per aumentare il coinvolgimento è quello di utilizzare l’adesivo Q&A per invitare il tuo pubblico a fare domande in un modo leggermente più formale. È più facile stare al passo e leggere piuttosto che cercare di leggere i commenti che scorrono.

 

Il bonus di Instagram Live è che puoi andare in diretta con un massimo di altre tre persone. Ogni volta che porti un nuovo ospite nel tuo live, i suoi follower ricevono una notifica, portando nuovo coinvolgimento al tuo live di Instagram e mettendoti di fronte ad un nuovo pubblico.

I live di Instagram sono anche molto facili da trovare. Sono nella parte superiore dello schermo quando apri l’applicazione, vicino a dove si trovano le storie di Instagram, ma all’inizio della linea, quindi appaiono proprio nella prima schermata.

 

 

 

Come costruire l’impegno di Instagram Reels

Ultimo ma non meno importante, parliamo di come ottenere coinvolgimento su Instagram Reels. Instagram Reels è una delle più recenti caratteristiche di Instagram. Sono video di breve durata pensati per ispirare la creatività e la collaborazione. E, ancora una volta, sono pieni di opportunità per connettersi con nuove persone e coinvolgere la tua comunità.

L’impegno su Instagram Reels funziona in modo molto simile alla visione tradizionale dell’impegno: Più commenti ottieni su un reel, più Instagram lo spingerà fuori e tu otterrai più visualizzazioni su quel reel e su alcuni dei tuoi altri reel.

 

Naturalmente, dovresti creare contenuti rilevanti per il pubblico che stai cercando di attirare in modo che le visualizzazioni e i commenti che ricevi siano rilevanti, non casuali.

Inoltre, continua a coltivare la conversazione rispondendo, o per lo meno sentendo i commenti lasciati sui tuoi rulli di Instagram.

 

Se ti è piaciuto questo articolo leggi anche: Instagram Come Condividere Una Storia

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Attiva Notifiche OK No Grazie