Come Utilizzare la Funzione di Condivisione dello Schermo di Google Meet

Come Utilizzare la Funzione di Condivisione dello Schermo di Google Meet

 

Google Meet può essere utilizzato gratuitamente o con un abbonamento a pagamento. Gli utenti con un abbonamento a pagamento tendono ad avere un’offerta migliore del prodotto che include la registrazione nativa per le riunioni, le stanze per gli incontri e le riunioni più lunghe.

 

Una caratteristica che è universalmente disponibile per tutti gli utenti di Google Meet è la condivisione dello schermo.

 

Leggi anche: Recensione di Movavi Screen Recorder: Un Solido Strumento di Cattura Schermo

 

Condivisione dello schermo di Google Meet

Google Meet ha una funzione nativa di condivisione dello schermo. Chiunque può usarla, cioè chi ha un account gratuito di Google Meet può usarla per condividere il proprio schermo. La funzione è disponibile per gli utenti desktop tramite un browser moderno ed è disponibile per gli utenti mobili tramite le applicazioni ufficiali di Google Meet.

 

Condivisione dello schermo di Google Meet – web/desktop
Per condividere il tuo schermo in una riunione di Google Meet, devi utilizzare un browser moderno (Chrome, Firefox, Edge, Safari) per partecipare alla riunione.

 

  1. Inizia o unisciti ad una riunione di Google Meet.
  2. Una volta iniziata la riunione, clicca sul pulsante condividi lo schermo (pulsante con la freccia sopra).
  3. Seleziona lo schermo, la finestra o la scheda del browser che vuoi condividere.
  4. Se scegli una scheda da condividere, potresti dover concedere ulteriori permessi a Google Meet.
  5. La condivisione dello schermo inizierà.

 

Chiunque può condividere il proprio schermo. Non devi necessariamente essere l’organizzatore della riunione per condividere il tuo schermo.

 

 

Condivisione dello schermo di Google Meet – mobile/iOS/Android

 

Per condividere il tuo schermo durante una riunione di Google Meet da un dispositivo mobile, devi avere l’applicazione ufficiale di Google Meet installata sul tuo telefono.  L’applicazione ufficiale è disponibile sia per iOS che per Android.

 

  1. Partecipa o inizia una riunione nell’applicazione ufficiale Google Meet.
  2. Tocca il pulsante altre opzioni in basso a destra della barra di controllo nella parte inferiore dello schermo.
  3. Seleziona Condividi schermo.
  4. Tocca Avvia trasmissione.
  5. La condivisione dello schermo inizierà.
  6. Tutte le app e lo schermo del tuo telefono saranno visibili a tutti.

 

Nota: alcune app potrebbero bloccare la condivisione dello schermo, ad esempio Netflix, ma sarai in grado di condividere quasi tutte le app e tutte le schermate del tuo telefono.

 

 

Conclusione

Google Meet ha una condivisione dello schermo di base. Non c’è modo di gestire i permessi come in Microsoft Teams. Il piano gratuito di Google Meet si concentra fondamentalmente sulla facilità d’uso ed è per questo che la funzione è mantenuta semplice.

Sfortunatamente, dato che puoi utilizzare Google Meet solo dal desktop tramite un browser, la condivisione dello schermo tende ad essere lenta e con ritardi. Assicurati di non avere applicazioni extra che consumano la tua CPU se hai intenzione di condividere il tuo schermo durante una riunione.

 

Se ti è piaciuto questo articolo leggi anche: Come Registrare lo Schermo del Pc

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Attiva Notifiche OK No Grazie