Come Scattare Le Foto Per Il Passaporto a Casa

Stai per partire per un viaggio di lavoro o per una vacanza? Prima di acquistare il biglietto aereo per lasciare il Paese, però, dovrai avere il passaporto in mano. La prima cosa che l’addetto all’aeroporto controllerà quando ti presenterai è che tu abbia o meno un passaporto valido. Non è possibile rinnovare il passaporto esistente, è necessario ottenerne uno nuovo. Pertanto, assicurati di controllare in anticipo la validità del passaporto.

Come Scattare Le Foto Per Il Passaporto a Casa

Come procurarsi un passaporto?

Procurarsi il passaporto è molto più facile e semplice di quanto sembri. Molte persone si spaventano quando vedono la lunga lista di requisiti e documenti da compilare, oltre a fissare un appuntamento con il consolato locale.
Non lasciarti spaventare dalla lista, però: è davvero molto semplice una volta che la si analizza. Ecco cosa devi portare in Questura quando fissi l’appuntamento per la richiesta del passaporto:

  • Un documento d’identità valido (passaporto o patente di guida)
  • Il passaporto attuale, scaduto o danneggiato
  • Un modulo per la richiesta del passaporto
  • 2 fotografie recenti in formato passaporto
  • Una quota per il passaporto

Scattare le foto per il passaporto

Spesso, la parte che confonde maggiormente i candidati è il procedimento fotografico. Secondo i regolamenti, sono necessarie due foto. Queste foto devono essere esattamente identiche e corrispondere al formato fototessera. Una verrà inserita nella domanda e l’altra verrà utilizzata sul passaporto vero e proprio quando il governo lo stamperà e lo rilascerà.
Prendiamoci un minuto per parlare di tutto ciò che devi controllare quando scatti e modifichi le tue fototessere.

Requisiti delle foto

Il governo italiano richiede di attenersi a una serie di regole molto specifiche per la realizzazione delle fototessere. È importante che tu le segua, altrimenti potresti essere respinto e costretto a rinnovare l’appuntamento con una foto adeguata.
Le regole per le fototessere sono le seguenti:

  • Dimensioni: 35×45 mm
  • Scattate di recente, con aspetto attuale
  • Foto identiche
  • Solo foto a colori
  • Sfondo bianco semplice
  • Scattata in abiti normali
  • Non indossare cappelli o copricapi (eccezione solo per scopi religiosi).
  • Per la foto si devono indossare parrucche e/o occhiali da vista normali.
  • Niente occhiali scuri

Impostazione dello sfondo e delle ambientazioni

Se hai intenzione di scattare le fototessere a casa, dovrai creare l’ambiente giusto affinché le tue foto risultino corrette. La prima cosa da fare è assicurarsi di avere una buona illuminazione. Devi fare in modo che la tua foto appaia chiara e ben illuminata.
In secondo luogo, devi assicurarti che lo sfondo della tua foto sia bianco o di una tonalità chiara. La cosa migliore da fare è trovare una parete bianca o creare uno sfondo bianco con photoshop in un secondo momento.
In terzo luogo, devi settare la fotocamera in modo da scattare la foto con la giusta angolazione. La fotocamera deve essere rivolta verso di te e deve essere all’altezza delle tue spalle e della tua testa.

Ritaglio dell’immagine

Come già detto, la tua foto deve avere una dimensione di 35×45 mm. Dopo aver caricato la foto sul computer, aprila nel tuo software di editing fotografico e ridimensionala di conseguenza. La foto deve essere una foto frontale che includa la parte superiore delle spalle e la testa.
Non esagerare con il fotoritocco perché la foto deve apparire il più naturale e realistica possibile.
Ecco fatto! Fare una fototessera a casa è facile come una torta di mele. Una volta terminato il ritaglio e la modifica della foto, basta stamparla con la tua stampante fotografica o portarla in negozio e stamparla in uno dei punti di stampa.
Entro 2-25 giorni avrai il tuo passaporto pronto e potrai viaggiare ovunque tu voglia nel mondo.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Attiva Notifiche OK No Grazie