Come Sbloccare Un Telefono Android Senza Password

Come Sbloccare Un Telefono Android Senza Password

 

Cercare di accedere al tuo dispositivo e ottenere un errore di password è un’ esperienza che nessuno vuole affrontare. È ancora peggio quando hai provato ogni combinazione e niente sembra funzionare.

 

Sia che tu abbia recentemente impostato la password e dimenticato il codice di accesso o che si tratti di un vecchio dispositivo Android che hai tenuto lontano per un po’, c’è ancora un modo per ottenere l’accesso. Se hai a che fare con un dispositivo Android di seconda mano che hai già comprato senza alcun modo di contattare il venditore, ci sono strumenti progettati per aiutare a sbloccare questi telefoni.

In alcuni casi, gli utenti che si sono abituati ad utilizzare solo la biometria sui loro dispositivi possono dimenticare il codice di accesso che hanno inizialmente impostato. In un caso in cui lo sblocco facciale o delle impronte digitali non funziona, il dispositivo diventa inaccessibile.

 

Leggi anche: Come sbloccare un Iphone senza codice di accesso

 

Ci sono diversi metodi per sbloccare un telefono Android senza password e questo articolo spiega alcuni dei più affidabili.

 

 

Trova il mio dispositivo di Google

 

Find My Device è la misura di sicurezza di Google per i dispositivi Android. Prima d’ora, questo era un modo valido per sbloccare il tuo dispositivo Android, ma Google ha eliminato questa funzione per ragioni meglio note a loro. Trova il mio dispositivo ora appare solo per bloccare a distanza, cancellare o localizzare il tuo dispositivo in caso di perdita o furto. Non sarai in grado di sbloccare direttamente il tuo telefono utilizzando questa funzione.

 

Tuttavia, se non ti dispiace cancellare il tuo dispositivo, questa funzione in qualche modo funziona. Dopo aver cancellato il dispositivo, l’accesso con il tuo account Google dovrebbe farti entrare.

Sfortunatamente, questo metodo ha uno svantaggio: hai bisogno di una connessione internet funzionante sul dispositivo e la posizione GPS deve essere attivata. Senza questo, non sarai in grado di sbloccare il dispositivo. Per iniziare:

 

1. Accedi a https://www.google.com/android/find

2. Seleziona l’opzione ERASE DEVICE.

3. Conferma la tua selezione nella pagina successiva e segui la richiesta sullo schermo per completare il processo.

4. Dopo che il dispositivo è stato completamente cancellato, il codice di accesso sarà stato rimosso ma dovrai accedere al telefono con il tuo account Google.

————————————————-

 

 

Trova il mio cellulare di Samsung

 

Find My Mobile è la soluzione di Samsung per aiutare a proteggere e localizzare il tuo dispositivo. Si tratta di un’alternativa migliore a Find My Device di Google, ma come previsto, è disponibile solo per i telefoni Samsung. Se stai usando una marca diversa, non sei del tutto sfortunato perché c’è un altro metodo discusso più avanti in questo articolo.

Per utilizzare Find My Mobile di Samsung per sbloccare un telefono Android, devono essere soddisfatte alcune condizioni.

 

Il telefono deve essere un telefono Samsung collegato ad un account Samsung
Il servizio di localizzazione deve essere attivato e l’accesso ad internet deve essere abilitato

Per utilizzare questo metodo, segui i seguenti passi:

1. Accedi a findmymobile.samsung.com

2. Clicca sull’icona di sblocco sulla sinistra

3. Conferma il tuo account Samsung e il tuo telefono dovrebbe sbloccarsi.

——————————————–

 

 

Perché questa non è l’opzione perfetta

Se stai utilizzando una marca diversa da Samsung, questo non funzionerebbe. Come spiegato in precedenza, questo metodo funziona solo se hai effettuato l’accesso ad un account Samsung sul telefono e se c’è accesso al servizio di localizzazione e una connessione internet funzionante.

Un’alternativa migliore è quella di utilizzare uno strumento di terze parti come iMobie DroidKit.

 

 

Utilizzo di iMobie DroidKit

DroidKit ha dimostrato di essere un’opzione più affidabile per sbloccare il tuo telefono Android. La buona notizia è che non importa quale sia la marca del tuo telefono e non è richiesto l’accesso root. iMobie DroidKit è progettato per rimuovere tutti i tipi di blocchi dello schermo compresi PIN, password, modello, impronta digitale e riconoscimento facciale.

i

Mobie DroidKit è stato segnalato per avere un tasso di successo molto alto e questo è stato dimostrato durante il nostro test condotto durante la scrittura di questa recensione. iMobie DroidKit supporta una vasta lista di marche di telefoni che comprende oltre 20.000 telefoni e tablet Android. In questo momento, solo OnePlus sembra essere vistosamente assente dalla lista e un futuro aggiornamento probabilmente lo risolverà.

 

A differenza di Find My Device o Find My Mobile, DroidKit non ha bisogno di una connessione internet o dell’accesso alla posizione GPS per funzionare. Tutto ciò di cui hai bisogno è un cavo USB per collegare il telefono al tuo computer.

Come utilizzare Mobile Droidkit per sbloccare un telefono Android

1. Collega il tuo telefono al computer tramite un cavo USB.

2. Avvia iMobie DroidKit e seleziona l’opzione Sblocca schermo

3. Prima di procedere, sappi che questo processo cancellerà la memoria del tuo dispositivo e tutti i dati saranno azzerati. Premi il pulsante Start per procedere.

4. Segui le istruzioni per mettere il telefono in modalità di recupero e il processo inizierà.

5. Dopo un po’, si cancella la memoria del telefono, rimuovendo il blocco dello schermo.

6. Se il telefono è stato registrato con un account Google o un account Samsung, è necessario accedere a questo account per accedere in modo completo al telefono.

 

 

Attenzione, usare queste informazioni con cautela, questi sistemi elimineranno tutti i dati del tuo smartphone. se non sei sicuro rivolgiti a un professionista.

Non ci assumiamo nessuna responsabilità sull’uso che farai di queste informazioni.

 

Se ti è piaciuto questo articolo leggi anche: La migliore app per localizzare i figli

 

[wpmoneyclick id=”7277″ /]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Attiva Notifiche OK No Grazie