Le 6 Migliori Alternative di Wix a Confronto

Le 6 Migliori Alternative di Wix a Confronto

 

Scegliere un fornitore di siti web per la tua prima (o prossima) impresa digitale è una delle decisioni più importanti che puoi prendere.

 

La piattaforma con cui costruisci e mantieni la tua presenza primaria sul web gioca un ruolo significativo nella redditività e nella crescita del tuo business.

Se questo è il tuo primo rodeo, potresti pensare che la tua priorità principale dovrebbe essere un costruttore di siti web che ti renda operativo il prima possibile – uno con la curva di apprendimento più piccola.

 

Mentre la facilità con cui puoi costruire il tuo front-end iniziale e le funzioni che lo accompagnano è una considerazione importante, non dovrebbe essere la preoccupazione principale di ogni imprenditore.

 

Sì, sarà fantastico iscriversi alla soluzione scelta e avere il tuo sito web attivo e funzionante tre ore dopo, ma è quello di cui la tua azienda ha davvero bisogno?

Potrebbe benissimo esserlo. La tua azienda potrebbe beneficiare di un costruttore di siti web che privilegia la semplicità e la facilità di implementazione rispetto alla profondità delle funzioni.

 

Ma è fondamentale che tu capisca che ci sono così tante sfumature in questo spazio che è praticamente impossibile per chiunque tranne che per te rispondere alla domanda: “Quale costruttore di siti web è giusto per il mio business?

Il meglio che qualsiasi articolo che compara vari costruttori di siti web tra loro può fare è evidenziare i pro e i contro di ogni soluzione e darti le informazioni per prendere questa decisione da solo.

 

 

Conosci le esigenze del tuo business

 

Qualunque sia il criterio che usi per fare la tua scelta, non solo deve consentire ciò di cui hai bisogno inizialmente, ma anche dove vedi andare il tuo business. In altre parole – caratteristiche e funzioni di cui avrai bisogno quando il tuo business crescerà.

Con questo in mente, ti suggerirei di non fare questo salto prima di aver tracciato come vedi crescere il tuo business e come questo si combina con le offerte e le limitazioni dei vari costruttori di siti web.

 

Chiediti qual è lo scopo primario del tuo sito. Stai vendendo qualcosa? Stai mettendo in mostra i tuoi risultati creativi? Stai pubblicizzando i tuoi servizi professionali?

Oltre a permettere l’obiettivo principale del tuo sito, il tuo costruttore di siti web ha anche bisogno di soddisfare altre aspettative e necessità che potrebbero non essere ovvie per te in questa fase.

 

Ecco alcune ulteriori domande a cui faresti bene a pensare:

 

  • Con quali strumenti e applicazioni esterne hai intenzione di integrarti?
  • Di quali funzionalità hai bisogno dal punto di vista del marketing?
  • Di quante pagine consisterà alla fine il tuo sito? Questo cambierà?
  • Hai bisogno di un blog?
  • Cosa puoi permetterti e cosa determina i prezzi di ogni costruttore di siti web?
  • Quale percentuale del tuo pubblico di riferimento accederà al sito tramite dispositivi mobili?
  • Quanto è grande il ruolo del SEO nella tua strategia di marketing?
  • Puoi modificare manualmente HTML, CSS e Javascript o hai bisogno di un costruttore WYSIWYG?
  • Questa è solo un’indicazione delle indagini che devi fare in questo spazio. Clicca sui link che abbiamo fornito su ciascuna delle alternative di Wix.

 

Fai un’analisi critica delle loro offerte e caratteristiche e confrontale con il modo in cui vedi svilupparsi le esigenze del tuo business.

Questo è il modo ideale per valutare se un web builder è più adatto a te di un altro.

 

 

Wix merita la pubblicità?

 

Se hai fatto qualche ricerca in questo settore – a parte leggere l’introduzione a questo articolo – è probabile che tu abbia visto Wix ampiamente propagandato come una delle migliori soluzioni sul mercato.

Ci sono delle ottime ragioni per questo. Wix è, infatti, un incredibile costruttore di siti web.

 

Ma questo non significa che giustifica ogni singolo imprenditore digitale a sottoscriverlo ciecamente. I requisiti del business e del sito web sono così incredibilmente diversi che è praticamente impossibile trovare una soluzione unica per tutti.

Diamo un’occhiata più da vicino a ciò che Wix fa bene e dove ha bisogno di alzare il tiro per competere con alcune delle altre soluzioni della nostra lista.

 

 

Cosa fa bene Wix

 

1. Wix è super affermato

Al momento di scrivere questo articolo, l’azienda israeliana sostiene di avere una base di utenti di oltre 180 milioni di persone in 190 paesi. Ci sono anche 4,5 milioni di siti live al momento che sono stati costruiti con Wix.

 

2. Lo strumento di costruzione di siti web drag-and-drop di Wix è eccezionalmente potente e facile da usare.

È vero che possiamo dire cose buone (se non ottime) sulla funzionalità di “costruzione” di tutte le soluzioni della nostra lista. Ma Wix è una di quelle che si distingue davvero in questo spazio.

 

3. I loro problemi di SEO sono stati risolti.
Le prime iterazioni di Wix erano sviluppate in Flash (te lo ricordi?). Questo può aver dato loro un vantaggio nel 2006, ma ha causato un sacco di problemi SEO per i siti che ha costruito. Oggi, Wix non solo si è liberato di questa piattaforma di sviluppo ormai obsoleta, ma ha anche migliorato significativamente il suo gioco SEO.

 

4. Wix viene costantemente aggiornato.
Non solo questa è una grande cosa da sentire come potenziale cliente, ma ciò che distingue Wix è il fatto che brilla una luce così brillante su DOVE stanno facendo miglioramenti e cosa questi significano per i loro clienti.

Per avere un’idea di quanto seriamente l’azienda prenda lo sviluppo di nuove caratteristiche e la risoluzione dei bug, dai un’occhiata alla loro pagina Aggiornamenti e rilasci per una storia completa delle caratteristiche nuove e migliorate del prodotto.

 

5. L’editor ADI accorcia il processo di progettazione per i siti semplici.
Se sei un principiante assoluto nella costruzione di siti web o se la tua azienda ha bisogno di una presenza sul web davvero semplice, la funzione Artificial Design Intelligence di Wix sarà un punto di forza per te.

Tutto quello che devi fare è utilizzare l’interfaccia ADI guidata della piattaforma per acquisire alcune informazioni di base sulla tua attività e l’intelligenza artificiale fa il resto – presentandoti un sito completamente progettato che puoi modificare e ottimizzare per soddisfare le tue esigenze.

 

6. Wix offre funzionalità di e-commerce molto adeguate.
Nonostante non sia una piattaforma specificamente progettata per costruire negozi online, Wix ha alcune caratteristiche molto decenti per i rivenditori online.

 

7. La varietà di modelli di siti web offerti da Wix è molto impressionante.
Infatti, troverai più di 300 modelli progettati professionalmente che coprono un’ampia varietà di settori, estetica e funzionalità.

 

8. L’App Marketplace offre un’ampia varietà di fantastiche funzioni del sito.
Infatti, troverai più di 250 componenti aggiuntivi che ti permettono di integrare il tuo sito con alcune delle principali soluzioni di produttività, marketing, vendite e CRM.

Nota che queste non sono applicazioni nel vero senso della parola, ma piuttosto funzioni pre-costruite e personalizzabili alloggiate in iFrame. Tuttavia, sono eccezionalmente utili per estendere le funzionalità del tuo sito.

 

9. C’è un piano di abbonamento gratuito per sempre.
Sì, serve annunci insieme al contenuto del tuo sito, ti costringe ad utilizzare un sottodominio Wix come URL e non include analisi, ma è GRATIS PER SEMPRE. Questo è un ottimo modo per provare le basi del prodotto per tutto il tempo di cui hai bisogno.

 

 

Dove Wix può migliorare

 

1. Passare da un modello all’altro è estremamente complicato.
Ho trovato questo un vero fastidio. A differenza di quanto permettono molti altri costruttori di siti web, una volta che hai selezionato un modello Wix e hai iniziato a costruire il contenuto del tuo sito, sei bloccato con quello. Passando ad un nuovo modello dovrai ricostruire la maggior parte del tuo sito.

2. Wix non è ideale per siti web più grandi.
Sfortunatamente, permette solo due livelli di navigazione, rendendo i siti di oltre 30 pagine difficili da costruire e con cui interagire come utente finale.

3. I siti mobile creati utilizzando Wix si caricano lentamente.
Infatti, è uno dei costruttori di siti web con le prestazioni più basse quando si tratta di tempi di caricamento per i dispositivi mobili.

 

Non è l’opzione più conveniente in circolazione.

 

Infatti, Wix è comodamente tra i costruttori di siti web più costosi sul mercato oggi. Ma il vecchio detto è vero. Ottieni quello per cui paghi e Wix offre certamente qualcosa che vale il suo costo leggermente più alto.

 

 

Le 6 migliori alternative di Wix

 

Ora che hai una solida idea di ciò che Wix ha da offrire, approfondiamo i suoi concorrenti più importanti. Ecco un rapido sguardo al podio e ad altre opzioni che vale la pena considerare.

Le sei migliori alternative di Wix.

  1. Weebly
  2. Squarespace
  3. Duda
  4. Shopify
  5. GoDaddy
  6. Webflow

 

Solo una nota veloce prima di iniziare. Quando ho compilato questa lista, ho specificamente omesso i prodotti che non offrono un’esperienza di “costruzione” che possa eguagliare quella di Wix.

Quando si tratta di costruire il front-end del tuo sito, tutte le alternative di Wix qui recensite offrono un’esperienza utente simile sia in termini di funzionalità che di qualità generale.

 

Le mie recensioni si concentreranno su ciò che questi prodotti fanno bene e dove hanno bisogno di migliorare. A volte questo include la “funzionalità di costruzione” e a volte no. Questo perché, beh, sono tutti uniformemente eccellenti nei loro modi unici.

Immergiamoci!

 

Ti può interessare: 15 Modi Per Fidelizzare I Lettori Del Tuo Blog

 

 

Weebly vs Wix

Weebly contro Wix

 

Weebly è un generatore di siti web eccezionalmente popolare che vanta una base di utenti molto impressionante; oltre 40 milioni di siti web sono stati costruiti con questo fantastico strumento da quando è stato lanciato nel 2006.

Nell’aprile 2018, l’azienda di San Francisco è stata acquisita da Square, Inc – un momento in cui Weebly aveva oltre 625.000 abbonati paganti.

 

 

Dove eccelle Weebly?

 

1. Il suo costruttore front-end ha una curva di apprendimento molto superficiale.

Il costruttore del front-end di Weebly è incredibilmente facile da usare – comodamente uno degli strumenti più intuitivi sul mercato. Anche se sei un completo novizio in questo spazio, sarai in grado di creare nuovi siti o modificare un modello in un lasso di tempo molto ragionevole.

Per favore non pensare che questo significhi che manca di sofisticazione. È vero che non è all’altezza della flessibilità e della gamma di opzioni dell’editor di Wix, ma stai sicuro che troverai tutto ciò di cui hai bisogno per costruire un sito dall’aspetto fantastico.

 

2. Due dei suoi piani di abbonamento offrono uno stoccaggio illimitato.

A differenza di Wix, Weebly offre due opzioni di abbonamento – PRO ($12 pm pagati annualmente) e BUSINESS ($25 pm pagati annualmente) – senza alcuna restrizione sulla quantità di dati che usi sui loro server.

Sono rimasto abbastanza sorpreso dal fatto che Wix abbia messo un limite allo storage su tutti i suoi piani di abbonamento e sono contento di vedere che non tutti i costruttori di siti web usano lo storage come tattica di monetizzazione.

Oltre a questo, gli abbonati a questi due piani ottengono anche la registrazione gratuita del dominio e 100 dollari di credito Google Ads!

 

3. I modelli del sito sono progettati per essere super reattivi.

Weebly è una scelta eccellente se il sito della tua azienda ha molti visitatori mobili. Questo perché ogni singolo template che ha in offerta si adatta perfettamente a qualsiasi dispositivo mobile su cui i tuoi utenti potrebbero navigare.

In un’epoca in cui la navigazione sul web da mobile sta superando comodamente quella da desktop, questo è un grande vantaggio. Con Weebly, puoi essere sicuro che la versione mobile del tuo sito web avrà un aspetto fantastico e non comprometterà nessuna funzionalità importante.

 

4. Weebly è ottimo per creare siti di grandi dimensioni.

Weebly eccelle davvero come sistema di gestione dei contenuti per siti che hanno un gran numero di pagine. Ti permette di creare una struttura di navigazione profondamente stratificata – perfetta per siti che hanno 100 pagine o più.

 

5. Il piano gratuito di Weebly non mostra alcuna pubblicità.

Come per Wix, Weebly offre un’opzione di abbonamento “Free Forever”. A differenza di Wix, tuttavia, l’offerta di Weebly non è monetizzata con pubblicità su cui non hai controllo.

Con il piano gratuito, sarai ancora obbligato ad utilizzare un sottodominio Weebly come URL del tuo sito. Quindi niente domini personalizzati per gli utenti del piano gratuito, purtroppo. Ma la mancanza di pubblicità è una grande vittoria per i clienti di Weebly che vogliono ospitare i loro siti gratuitamente.

 

 

Dove può migliorare Weebly?

 

L’App Center offre meno estensioni e componenti aggiuntivi di quanto ti aspetteresti.

A differenza di alcuni dei suoi concorrenti (come Wix), Weebly offre una quantità deludente di componenti aggiuntivi di terze parti nel suo App Center.

Offre ancora una selezione molto adeguata di estensioni e usarlo è un’esperienza molto piacevole, ma farebbero bene a popolarlo con più opzioni.

 

Weebly non viene aggiornato così spesso come Wix.

Wix rende molto chiaro che sta lanciando costantemente nuove funzionalità – spesso più di una volta al mese. Gli aggiornamenti di Weebly sembrano avvenire meno frequentemente e con meno trasparenza.

—————————————————

 

 

Squarespace vs Wix

Squarespace vs Wix

 

Uno dei siti più vecchi sul mercato, Squarespace esiste da più tempo della maggior parte dei suoi concorrenti. Lanciata nel 2004, l’azienda con sede a New York City ha attualmente circa 450.000 siti attivi al momento di scrivere questo pezzo.

 

Cosa fa Squarespace veramente bene?

 

1. È ottimo per i blogger.

Come costruttore di siti web per blogger, solo WordPress può competere con Squarespace. Dalla selezione di modelli alla funzionalità del costruttore, tutto sembra semplificato per i clienti che vogliono costruire un sito specificamente per il blogging.

Alcune caratteristiche avanzate, come la pubblicazione programmata e la pubblicazione via e-mail, cementano ulteriormente il posto di Squarespace come uno dei migliori costruttori di blog sul mercato oggi.

 

2. Squarespace offre alcuni modelli di siti web davvero fantastici.

Questa è un’area in cui Squarespace è superiore alla maggior parte – se non a tutti – i suoi concorrenti. Questa è un’area in cui l’azienda vuole chiaramente differenziarsi. I design di questi modelli sono molto attraenti e molto accattivanti.

Se stai cercando un costruttore di siti web dove la personalizzazione visiva è ridotta al minimo, questa potrebbe essere la tua soluzione ideale. Iscriviti a Squarespace con la certezza che troverai un template adatto ai tuoi gusti sofisticati.

 

3. La funzione integrata di fotografia stock è un tocco molto bello.

Ad aumentare l’attrattiva di Squarespace per i blogger è la loro partnership con Getty. Aggiungere un’immagine ad uno dei tuoi post è un gioco da ragazzi e il costo per immagine è estremamente ragionevole: 10 dollari.

 

4. Ci sono alcune nuove eccellenti caratteristiche SEO.

Pochi costruttori di siti web ti daranno la profondità del controllo SEO che un sito su misura ti darà. Detto questo, alcune di queste soluzioni sono migliori di altre quando si tratta di quali aspetti del sito possono e non possono essere personalizzati per il SEO.

Questa è un’area in cui Squarespace ha progredito molto bene nel corso degli anni, offrendo agli utenti la possibilità di modificare la maggior parte dei componenti del sito che influenzano il posizionamento su Google.

 

5. Offre un eccellente supporto ai suoi utenti.

Fai una qualsiasi ricerca su questo argomento e probabilmente vedrai che Squarespace viene spesso menzionato per avere un supporto di prim’ordine.

Il supporto e-mail è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, la chat dal vivo durante l’orario di ufficio della costa orientale e c’è un account Twitter dedicato per l’aiuto tecnico.

 

6. I due piani dedicati all’e-commerce offrono una lista di caratteristiche davvero impressionante.

Nonostante il suo focus sul blogging, Squarespace offre due piani di abbonamento per l’e-commerce che non trattengono le caratteristiche impressionanti.

Possono essere costosi (26 dollari per l’E-commerce di base e 40 dollari per l’E-commerce avanzato) ma le funzioni che li accompagnano offrono un valore serio.

Nessuno dei due piani fa pagare i costi di transazione, includono le spese di hosting e offrono funzioni avanzate come gli account dei clienti, l’abilitazione del punto vendita e il recupero del carrello abbandonato (solo piano avanzato).

 

Leggi anche: I Migliori 9 Moduli Di Raccolta Dati Online Per Siti Web

 

Dove fallisce Squarespace?

 

1. È una delle opzioni più costose sul mercato.

Se hai un budget e sei disposto a scendere a compromessi su alcune delle offerte uniche di Squarespace, troverai alcuni eccellenti costruttori di siti web ad un costo molto inferiore.

 

2. Non è possibile cambiare template.

Come con Wix, una volta che hai bloccato un modello e iniziato a costruire il contenuto del tuo sito, non è possibile implementare un altro modello.

 

3. Il costruttore di siti di Squarespace ha un’interfaccia unica che alcuni utenti potrebbero non apprezzare.

Questo non è un problema enorme, ma se sei abituato a lavorare con molti costruttori di siti web, potresti trovare l’editor di Squarespace difficile da utilizzare.

Non fraintendermi, non c’è niente di “cattivo”, solo che si discosta un po’ dall’approccio standard drag-and-drop utilizzato dalla maggior parte dei suoi concorrenti.

—————————————-

 

 

Duda vs Wix

Alternative di Wix a Confronto duda

 

Duda, che prende il nome dal “Dude” del Grande Lebowski (non sto scherzando), esiste dal 2009 ed è stato utilizzato per costruire circa 15 milioni di siti web. Più di 450.000 aziende hanno utilizzato il loro costruttore di siti web e l’azienda ha sede in cinque diverse località nel mondo.

 

 

Dove vince Duda?

 

1. Duda è un costruttore di siti web che ha un sacco di basi giuste.

Ho trovato che Duda è il più vicino ad un costruttore di siti web all-inclusive disponibile oggi sul mercato; ha un sacco di cose fondamentali.

Nonostante non offra un app store per le estensioni delle funzioni, non ci sono molte soluzioni là fuori che coprono così tanto terreno funzionale come Duda.

Oltre agli altri pro che elencherò di seguito, i modelli di siti web di Duda sono fantastici, i suoi strumenti SEO sono più che adeguati, il costruttore è super facile da usare e c’è una generosa selezione di widget da inserire nel tuo sito.

 

2. E’ ottimo per creare siti multilingue.

Se la tua azienda ha un pubblico multinazionale e vuoi assicurarti di raggiungerne il maggior numero possibile, Duda dovrebbe essere una delle tue prime considerazioni. Pochissimi altri costruttori di siti offrono questa caratteristica ed è più che una necessità per certe aziende.

 

3. Una potente personalizzazione del sito significa esperienze personalizzate per i tuoi utenti.

La fantastica funzione InSite di Duda è un modo veramente unico e incredibilmente utile per rendere il tuo sito ancora più coinvolgente per il tuo pubblico di riferimento.

Usando InSite, sei in grado di fornire contenuti unici e dinamici ad un visitatore in base alla sua posizione, a quanto recentemente è stato sul tuo sito, all’ora del giorno, al suo dispositivo e a molti altri criteri.

Crea una combinazione di trigger per mostrare un video specifico sulla tua home page, o anche una landing page completamente diversa. Non direi che le opzioni sono illimitate – la funzione è ancora relativamente nuova – ma c’è molto che puoi fare per massimizzare il potenziale di coinvolgimento del tuo sito con questo strumento.

 

4. Duda permette la personalizzazione mobile.

La maggior parte dei costruttori di siti web generano un codice che serve siti reattivi, ma non tutti ti permettono di personalizzare la versione mobile del tuo sito – Duda è uno dei pochi che lo fa. Questo è un piccolo vantaggio per i proprietari di siti che vogliono un po’ di controllo in più.

 

5. Offre analisi di utilizzo molto dettagliate.

Duda offre una selezione molto generosa di statistiche di interazione del sito web per gli abbonati a tre dei loro quattro piani tariffari.

Guarda quanto tempo i tuoi visitatori hanno trascorso su una particolare pagina, quante volte un particolare modulo è stato inviato o un particolare link è stato cliccato, e scopri di più sull’URL di riferimento dei tuoi visitatori, la loro geo-localizzazione e molte altre metriche utili.

 

 

Dove può migliorare Duda?

 

1. La sua opzione più conveniente non è particolarmente conveniente.

Manteniamo le cose semplici. Duda è costoso. È un formidabile costruttore di siti web con un sacco di vantaggi, ma dovrai pagare per queste fantastiche caratteristiche. L’opzione più economica – che offre funzionalità molto limitate – parte da $19 al mese e sale a $29 e $59 per i due livelli successivi.

 

2. Duda non offre un app store per estensioni di terze parti.

Dato il suo prezzo, ci si aspetterebbe che Duda abbia una sorta di app-store per permettere ai clienti di estendere le funzionalità del loro sito con caratteristiche sviluppate esternamente o per integrarsi con strumenti consolidati come piattaforme di marketing e CRM.

Purtroppo, Duda deve ancora costruire un tale mercato e non c’è alcuna indicazione se questa sia una priorità per l’azienda.

—————————————–

 

 

Shopify vs Wix

Shopify vs Wix

 

Date le aspirazioni di E-commerce di Wix, è giusto confrontarlo con la madre di tutte le piattaforme di commercio online. Shopify è una società di commercio pubblico fondata nel 2008 e attualmente detiene il 20% della quota di mercato del commercio online, seconda solo a WooCommerce.

Chiamare Shopify un costruttore di siti web potrebbe essere un po’ esagerato. È più un costruttore di negozi online. Se stai cercando un’alternativa a Wix che non si rivolge specificamente a questa nicchia, vai avanti e ignora Shopify come opzione.

 

 

In cosa è bravo Shopify?

 

1. È il modo più semplice per avere un negozio E-commerce online.

Che tu stia costruendo il tuo decimo o il tuo primo negozio E-commerce, Shopify rende il processo il più semplice possibile. È la piattaforma ideale per iniziare la tua carriera di vendita al dettaglio online, offrendo l’esperienza più facile da usare e fornendo numerosi strumenti per aiutarti a costruire un sito dall’aspetto fantastico e orientato alla vendita.

 

2. L’app-store offre una quantità sorprendente di estensioni e integrazioni.

L’ecosistema Shopify è aperto agli sviluppatori esterni, il che significa che ci sono decine di sviluppatori di software davvero intelligenti che cercano costantemente di creare componenti aggiuntivi per i clienti Shopify.

 

Non importa cosa vendi e quanto grande (o piccola) sia la tua impresa, non c’è mai carenza di fantastiche applicazioni che mirano tutte a rendere il tuo negozio più di successo.

Per una buona ragione, questo è uno dei principali punti di vendita di Shopify. Iscriviti a Shopify con la sicurezza che, tra il mercato delle app e le sue caratteristiche, al tuo sito non mancherà mai nessuna funzionalità.

 

Da CRM e strumenti di gestione dell’inventario alle app di vendita e marketing, Shopify ti copre.

 

3. Shopify offre il recupero del carrello abbandonato su tutti i suoi piani di pagamento

Proprio così, come cliente Shopify non hai bisogno di installare un’app o di integrarti con un servizio di recupero dei carrelli abbandonati esistente. Non importa a quale piano ti iscrivi, questa funzione è a portata di mano.

 

 

In cosa non è così bravo Shopify?

C’è una leggera eccessiva dipendenza dalle app

Per tutte le lodi che ho fatto al mercato delle app di Shopify, c’è un piccolo inconveniente. Alcune funzionalità che penseresti facciano parte del set di proprietà di Shopify spesso richiedono l’installazione di un’app.

————————————-

Ti può interessare anche: Come Utilizzare Gli Strumenti di Stima del Traffico del Sito Web per il SEO

 

GoDaddy vs Wix

Alternative di Wix a Confronto godaddy

 

Il ragazzo più vecchio del blocco, GoDaddy è un’altra azienda quotata in borsa che esiste dal 1997. Anche se non ha iniziato la sua vita come costruttore di siti web, ha fatto eccezionalmente bene a farsi strada in questo mercato negli ultimi anni.

 

Cosa fa bene Godaddy?

 

1. Puoi avere il tuo sito attivo e funzionante in tempo record.

Se la semplicità e l’attivazione del tuo sito web il prima possibile sono le tue priorità principali, GoDaddy dovrebbe essere una delle tue prime considerazioni. Questo costruttore di siti web può mancare della sofisticazione di alcuni dei suoi concorrenti, ma i suoi modelli sono più che adeguati e personalizzarli è un processo incredibilmente semplice.

Anche se non ho potuto replicare questa impresa, ho visto un certo numero di recensioni che si vantano di aver ottenuto un negozio online attivo e operativo in meno di un’ora.

 

2. GoDaddy è una delle opzioni più convenienti sul mercato oggi.

Non solo i suoi quattro livelli di prezzo sono eccezionalmente convenienti ($9,99 pm, $14,99, $19,99, e $24,99), ma non è necessario sottoscrivere i piani più costosi per avere accesso ad alcune caratteristiche davvero impressionanti. L’opzione Basic è più che adeguata per un piccolo business fiorente mentre il piano E-Commerce può competere con prodotti che costano più del doppio.

 

3. Il suo piano di abbonamento gratuito non lesina sulle grandi caratteristiche.

Mentre la maggior parte dei costruttori di siti web sembrano usare i loro piani Free Forever semplicemente come una prova estesa che manca di funzioni essenziali, GoDaddy vuole chiaramente che i suoi utenti gratuiti siano in grado di gestire siti di successo, anche se piccoli.

 

Certo, quando crescerai, vorrai fare un upgrade. Ma stai sicuro che il piano gratuito di GoDaddy ti offre funzionalità più che sufficienti per costruire un sito web con modelli dall’aspetto fantastico, accesso all’analisi, un certificato SSL, social media e email marketing e supporto 24/7.

 

 

Dove può migliorare GoDaddy?

 

Le funzioni SEO non sono disponibili nei piani di prezzo più bassi.

Mentre è completamente comprensibile che i costruttori di siti web diano accesso alle loro caratteristiche di alto valore solo ai loro abbonati di alto livello, non credo che il SEO dovrebbe essere tra queste. Purtroppo GoDaddy ritiene che rendere il tuo sito più visibile a Google sia qualcosa per cui dovresti pagare un premio.

————————————

 

 

Webflow vs Wix

Webflow vs Wix

 

Webflow non è in giro da molto tempo ma sta rapidamente diventando uno dei grandi nomi in una nicchia di web-builder molto particolare. Fondata nel 2013, questa alternativa di Wix è stata utilizzata per costruire oltre un quarto di milione di siti web e si concentra sul servire il mercato delle agenzie e dei freelance.

 

In cosa è bravo Webflow

 

1. Lo strumento è perfetto per le agenzie web e i designer freelance.

Era una questione di tempo prima che qualche imprenditore intelligente si rendesse conto che i costruttori di siti web basati su cloud stanno diventando abbastanza sofisticati per i designer professionisti e le agenzie per iniziare ad usarli commercialmente.

Mentre Webflow può essere utilizzato dagli imprenditori per creare i propri siti, il suo vero valore è nel servire il mercato delle agenzie. Questo è principalmente dovuto a quanto è potente il costruttore, a quanta personalizzazione puoi fare e alla gamma molto ampia di funzionalità che offre.

Questo è uno strumento che può costruire quasi ogni tipo di sito se hai il tempo di venire a capo delle sue complessità.

 

2. L’Università di WebFlow è una fantastica risorsa di informazioni.

L’Università di Webflow, con la sua ricca selezione di tutorial approfonditi, corsi e video, offre agli utenti un livello di conoscenza tecnica senza precedenti mentre iniziano a costruire una presenza online coinvolgente e sfaccettata.

Forse non è l’ideale che questa quantità di conoscenza sia essenziale se intendi usare Webflow in modo professionale. Come spiegherò più avanti, non è certamente il costruttore di siti web più accessibile sul mercato e senza l’Università, sarebbe una grande sfida venire a capo di tutto ciò che ha da offrire.

 

3. I design possono essere pesantemente personalizzati.

Questo è uno dei principali punti di forza di Webflow e la ragione principale per cui è uno strumento così grande per le agenzie. C’è TANTO che puoi fare con questo costruttore. Così tanti modi di disporre gli elementi del front-end, così tante funzionalità che puoi creare.

Questo si allinea bene con l’obiettivo di Webflow di essere uno strumento di progettazione di siti web che si rivolge alle agenzie che possono avere un gran numero di clienti, ognuno con il proprio set unico di requisiti funzionali.

 

4. Webflow ha una grande selezione di modelli.

È bello vedere che, anche se Webflow premia così tanto la profondità di personalizzazione, non lesina sulla qualità e sul volume dei suoi modelli pre-progettati.

Indipendentemente dal tuo piano di abbonamento, avrai accesso a più di 100 modelli di siti web superbamente progettati e completamente reattivi che coprono un ampio spettro di settori e categorie di design.

 

5. Il white-labeling è possibile nel piano Pro.

Dato che il suo target è costituito da aziende che progettano siti web per i propri clienti, è bello vedere che Webflow permette agli abbonati del piano Pro di marchiare lo strumento con la propria identità.

Questo abbonamento ha un costo molto ragionevole di 35 dollari al mese e offre anche un numero illimitato di progetti di web design.

 

6. Il piano gratuito di Webflow offre una serie impressionante di caratteristiche

Webflow offre probabilmente il pacchetto gratuito più attraente di tutte le alternative Wix che ho recensito in questo articolo. A parte le caratteristiche avanzate come le esportazioni di codice, i trasferimenti di progetto e l’etichettatura bianca, l’unico GRANDE svantaggio del piano gratuito è che sei limitato a due progetti di siti web contemporanei.

Tutto il resto è a tua disposizione, comprese tutte le funzioni del costruttore e la fatturazione dei clienti.

 

 

Perché Webflow potrebbe non essere adatto a te

C’è una curva di apprendimento molto ripida.

 

Webflow non è per tutti. A meno che tu non voglia immergerti in profondità nel suo complesso insieme di funzioni e imparare un’interfaccia di costruzione relativamente unica, non otterrai il massimo da questo strumento.

Sono riluttante a chiamarlo uno svantaggio definitivo della scelta di Webflow. Lo è solo se sei una piccola impresa che vuole creare una semplice presenza sul web. Se questo è il caso, ti conviene scegliere quasi tutte le altre opzioni di questa lista.

Se, tuttavia, hai intenzione di costruire numerosi siti al mese e vuoi il controllo totale su quasi ogni aspetto del processo di costruzione, non cercare oltre. Webflow fa per te.

 

Se ti è piaciuto questo articolo puoi leggere anche: Come Cambiare Hosting Web Senza Compromettere il Tuo SEO

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Attiva Notifiche OK No Grazie