I Migliori Software per l’Automazione del Marketing

I Migliori Software per l'Automazione del Marketing

 

Il software di automazione del marketing può mettere il pilota automatico alle tue attività di marketing di routine.

Ti fa risparmiare tempo, denaro e fatica, permettendoti di scalare i flussi di lavoro di marketing e vendita con facilità. In generale, l’automazione del marketing aiuta le tue campagne a funzionare in modo più fluido ed efficiente.

 

Nel corso degli anni ho avuto successo con diversi strumenti di marketing automation, da soluzioni economiche a opzioni di livello aziendale.

Qui di seguito troverai la mia lista delle otto migliori soluzioni di marketing automation presenti oggi sul mercato. Ho anche aggiunto una breve guida all’acquisto per aiutarti a trovare lo strumento giusto per te.

 

Leggi anche: Impara Come Fare Più Soldi Con L’Aiuto di Un’Agenzia di App Marketing

 

 

 

Recensione di HubSpot – Il miglior software di automazione delle vendite, del servizio clienti e del marketing

 

Se stai cercando un modo semplice per potenziare i tuoi processi di vendita, assistenza clienti e marketing con l’automazione, HubSpot è una soluzione eccellente.

Va oltre l’automazione dei processi aziendali. Integra e ottimizza diversi reparti in un’unica posizione centralizzata, ottimizzando il flusso di lavoro dell’intera azienda.

I team non devono passare da un software all’altro per ottenere le informazioni di cui hanno bisogno e puoi automatizzare il processo di trasferimento dei dati da un team all’altro.

 

HubSpot si è fatto una reputazione in questo campo. Le sue funzionalità di automazione del marketing sono potenti, con un controllo granulare e preciso.

Puoi impostare una (o più) campagne drip complesse a tuo piacimento con ritardi, trigger, dipendenze e molto altro. Puoi lasciare che i follow-up e le campagne email vengano eseguiti automaticamente senza alcun timore.

Oltre alle e-mail, le automazioni in HubSpot possono essere applicate all’organizzazione dei contatti e dei clienti, alle notifiche dei team, alla qualificazione dei lead, alla gestione dei dati e molto altro ancora.

 

Tutti i tuoi flussi di lavoro beneficiano dell’interfaccia visiva pulita della piattaforma HubSpot. Scopri come tutte le parti più disparate del tuo reparto marketing e delle tue campagne possono collegarsi e lavorare insieme, oltre a trovare nuovi modi per sfruttare l’automazione attraverso la visualizzazione delle connessioni uniche tra team e azioni.

Indipendentemente dalla complessità del tuo percorso di vendita o della tua pipeline, HubSpot ha gli strumenti e le funzioni per aggiungere non solo un’utile automazione, ma anche per migliorare ogni parte del ciclo di vita del cliente.

 

Inoltre, utilizzando una delle suite di HubSpot, avrai accesso a funzioni essenziali quali:

  • Pianificazione dei post del blog e della SEO
  • Tracciamento e gestione degli annunci
  • Gestione dei social media
  • Chat live con intelligenza artificiale
  • Moduli e landing page
  • Reportistica sull’attribuzione dei ricavi
  • Split test A/B

HubSpot offre funzioni di base come email, landing page, moduli e live chat per un numero illimitato di utenti in modo assolutamente gratuito. Quindi, puoi provare la piattaforma senza spendere un centesimo.

In alternativa, puoi iscriverti a una demo gratuita per vedere in azione tutte le funzioni avanzate.

La Starter Suite (vendite, marketing, CRM e servizio clienti) parte da 50 dollari al mese per due utenti e fino a 1.000 contatti, il che la rende estremamente conveniente per la maggior parte delle aziende. Puoi aggiungere altri 1.000 contatti per 11,25 dollari al mese e altri utenti costano 6 dollari al mese.

Tuttavia, tieni presente che avrai accesso solo alla versione Starter del Marketing Hub di HubSpot. Quindi la capacità di automazione sarà piuttosto limitata. Alcune funzioni potranno essere utilizzate solo un numero limitato di volte al mese, mentre altre saranno del tutto assenti.

 

I piani più potenti rispetto allo Starter costano un po’ di più, ma eliminano queste limitazioni se hai bisogno di tutto ciò che HubSpot offre in termini di automazione:

Professional – $1.780 al mese ($1.600 al mese se paghi annualmente)
Enterprise – $5.000 al mese per avere tutto ciò che HubSpot ha da offrire.

Professional inizia con 2.000 contatti e puoi aggiungerne altri 5.000 per 250 dollari al mese. Enterprise inizia con 10.000 contatti e costa solo 100 dollari per ogni 10.000 contatti aggiuntivi.

C’è anche la possibilità di costruire il tuo pacchetto di prodotti HubSpot su misura. Puoi impostare il numero di funzioni che desideri per ogni Hub.

 

Se vuoi puntare molto sull’automazione del marketing, ma non hai bisogno di molto per le vendite, il servizio clienti o le operazioni, puoi creare il tuo bundle che include il livello Enterprise di Marketing Hub e i livelli Starter per il resto.

Inoltre, se sei un membro o un ex membro di un incubatore, un acceleratore o un partner di Venture Capital approvato da HubSpot e hai già ottenuto un finanziamento di serie A, puoi ottenere uno sconto fino al 90% sul tuo primo anno.

 

 

Recensione di Constant Contact – Il migliore per coinvolgere i potenziali clienti sui social media e via e-mail

 

Il marketing moderno non si svolge su un solo canale. Si svolge su Internet su una vasta gamma di dispositivi, tutti insieme.

Esistono molte soluzioni multicanale per l’automazione del marketing, ma Constant Contact è la soluzione ideale per la maggior parte delle aziende che hanno bisogno di un modo semplice per unire le attività di email e social media.

 

Grazie alla sua dashboard unificata che chiunque può utilizzare, Constant Contact ti permette di tenere sotto controllo entrambi i fronti del marketing con facilità.

Puoi inviare nuovi post sui social e rispondere ai messaggi su Twitter, Facebook, Instagram e LinkedIn dallo stesso luogo in cui puoi impostare sequenze di email automatiche e campagne drip.

Pianifica i post sui social per il mese o il trimestre successivo e poi sincronizza la messaggistica con le tue campagne e-mail.

 

Inoltre, grazie all’emailer estremamente personalizzabile della piattaforma, puoi segmentare la messaggistica con sequenze individuali basate su ciò che conosci dei tuoi contatti.

Sia che tu abbia raccolto manualmente informazioni cruciali sui membri della tua lista, sia che tu abbia utilizzato il costruttore di moduli personalizzati di Constant Contact per catturarle sulle tue landing page, puoi impostare sequenze di email individuali basate su qualsiasi dato che verranno inviate automaticamente in base ai trigger che hai impostato.

Ad esempio, puoi creare una serie di post sui social media dedicati alla partita, poi creare sequenze di email uniche per gli abitanti della costa orientale che tifano per una squadra e una separata per gli abitanti della costa del Pacifico che tifano per l’altra.

 

Questo è solo un esempio molto semplice: con Constant Contact puoi creare campagne di marketing unificate e annidate come desideri.

Il monitoraggio, la messaggistica e la pubblicazione di messaggi sociali sono disponibili su tutti i piani di Constant Contact. Ma le funzioni più utili per le e-mail sono disponibili nel piano Plus. In esso puoi impostare sequenze comportamentali e di benvenuto automatizzate, oltre a includere contenuti dinamici nelle tue email.

Il pacchetto Plus di Constant Contact parte da 45 dollari al mese per un massimo di 500 iscritti, con un prezzo crescente in base al numero di contatti aggiuntivi di cui hai bisogno.

 

Se vuoi solo un’email e un marketing unificato senza tutta l’automazione avanzata, puoi comunque ottenere un invio illimitato di email e il reinvio automatico delle email a chi non le apre con il piano Email standard. Il costo è di 20 dollari al mese per un massimo di 500 contatti.

Unifica le tue campagne social ed email iniziando a lavorare con Constant Contact.

 

 

Recensione di EngageBay – Il migliore per ottimizzare l’assistenza clienti

 

In che modo l’automazione del marketing aiuta il tuo team di assistenza? EngageBay sa bene che le vendite, il marketing e l’assistenza non possono esistere solo in un silos, soprattutto se vendi un prodotto o un servizio in cui l’impegno post-vendita è fondamentale quanto la vendita.

In particolare, le funzionalità di automazione di EngageBay aiutano il tuo servizio clienti in un paio di modi. Innanzitutto, gli stessi strumenti di automazione che ti permettono di impostare trigger, sequenze di email e campagne drip sono disponibili anche per i rappresentanti dell’assistenza.

 

In questa piattaforma puoi impostare automazioni basate su diversi fattori di servizio:

  • Creazione di un biglietto
  • Cambio di stato del biglietto
  • Modifica della priorità del ticket
  • Modifica del rappresentante assegnato
  • Aggiunta o rimozione di tag

EngageBay ha un costruttore di automazione facile da usare che ti permette di impostare azioni o condizioni basate su questi trigger, rendendo più semplice il flusso delle richieste di assistenza e riducendo la pressione sui tuoi rappresentanti per gestire gli arretrati.

Le priorità e gli assegnatari vengono stabiliti in modo chiaro e aggiornati automaticamente, togliendoti molto lavoro manuale. La stessa comodità può essere ottenuta anche nel marketing e nelle vendite, automatizzando la segmentazione dei lead, la personalizzazione delle e-mail e molto altro ancora.

 

Questo ci porta al secondo vantaggio, forse più importante: l’integrazione con l’automazione del marketing e delle vendite per creare una migliore esperienza del cliente dall’inizio alla fine.

Gli strumenti di automazione di EngageBay possono iniziare dal momento in cui un potenziale cliente esprime interesse iscrivendosi alla tua lista. Da lì, attraverso l’imbuto di vendita e oltre l’acquisto, questo CRM può occuparsi dei touchpoint di routine, del nurturing, del riscaldamento e altro ancora.

Con tutte le informazioni e le interazioni raccolte, i tuoi rappresentanti dell’assistenza sono ben preparati a gestire con facilità e grazia tutto ciò che i tuoi clienti possono proporre loro.

Questo è un aspetto importante, soprattutto se il tuo team di assistenza non si limita a risolvere i problemi.

 

Forse il tuo team di assistenza si occupa anche della formazione continua dei clienti (cosa comune nel SaaS B2B) o spesso indossa il cappello da venditore per gestire l’aggiunta di servizi o aggiornamenti.

Con tutti gli strumenti di automazione di EngageBay che catturano l’intero percorso di ogni cliente, il tuo team di assistenza non è mai privo di un contesto o di informazioni chiave, in modo da poter continuare a stupire le persone che acquistano da te.

La cosa migliore è che EngageBay può essere provato gratuitamente. Esiste un pacchetto gratuito per sempre che manca degli strumenti di automazione, ma che ti permette di abituarti alla piattaforma e al cruscotto.

Per poter usufruire di tutte le funzioni di automazione del marketing di EngageBay, è necessario almeno il piano Growth. Questo può costare solo 39,99 dollari al mese per utente se paghi due anni in anticipo. Può gestire fino a 10.000 contatti e 25.000 email personalizzate al mese.

 

Pagando un solo anno al momento del pagamento, la tariffa mensile per utente sale a 44,99 dollari. Se vuoi pagare mese per mese, dovrai pagare 49,99 dollari per utente al mese.

Hai bisogno di più contatti? Passa a Pro al prezzo di $79,99 per utente/mese (per un impegno di due anni) per non avere limiti al numero di contatti, oltre a ricevere il doppio delle email mensili offerte da Growth e funzioni più avanzate.

Riunisci i tuoi tre reparti principali e fornisci loro gli stessi utili strumenti di automazione iscrivendoti oggi stesso a EngageBay.

 

 

Recensione di Sendinblue – La migliore per rafforzare i tuoi investimenti nell’e-commerce

 

L’automazione del marketing non riguarda solo le attività di marketing. Lo stesso strumento che utilizzi per generare interesse nella tua azienda può essere anche la tua arma più potente per non perdere importanti opportunità di vendita.

Le potenti funzioni di automazione di Sendinblue ti aiuteranno a chiudere i buchi che fanno uscire i contatti dall’imbuto di vendita.

 

Per molte persone, le sue automazioni precostituite saranno un vero e proprio salvavita. Con pochi clic del mouse, Sendinblue imposterà un flusso di lavoro che si attiverà quando, ad esempio, un visitatore lascia il tuo sito web con articoli ancora nel carrello o quando ha cliccato o visitato una parte specifica del tuo sito.

A quel punto, tutto ciò che devi fare è creare il messaggio e-mail che verrà inviato quando si verificherà l’azione di attivazione.

E grazie alla profondità delle funzioni email di Sendinblue, puoi creare il messaggio perfetto per sfruttare il momento.

 

Personalizza il contenuto in base a chi sono le persone, a cosa hanno pensato di acquistare o a dove hanno cliccato, poi inserisci offerte uniche, aggiungi un design efficace all’email e programma l’invio in base al momento in cui sarà più efficace. Puoi anche effettuare dei test A/B per raccogliere dati sul modo più intelligente di utilizzare queste automazioni.

Non hai paura di sporcarti le mani? Perfetto: il costruttore di automazioni personalizzate ti apre un mondo di modi diversi per costruire sequenze di attivazione e di azione. Puoi anche avere più punti di ingresso che confluiscono in un’unica azione o essere molto preciso con le condizioni di qualificazione per assicurarti che ogni azione sia adatta ai segmenti di pubblico appropriati.

 

Cosa significa questo per l’e-commerce? Puoi consegnare coupon alle persone che hanno abbandonato il carrello, personalizzare le offerte per i clienti precedenti e farle arrivare al momento giusto (come la necessità di rifornirsi o l’anniversario di un acquisto) e molto altro ancora, soprattutto se inizi a costruire le tue automazioni nella piattaforma.

Sendinblue offre funzionalità di automazione in tutti i suoi piani tariffari. Con i pacchetti gratuiti per sempre e Lite (a partire da 25$/mese), potrai indirizzare fino a 2.000 contatti nei tuoi flussi di lavoro automatizzati.

Passando al pacchetto Premium (a partire da 65$/mese) o al piano Enterprise, dal prezzo personalizzato, potrai utilizzare senza limiti le automazioni di marketing di Sendinblue.

Non devi rassegnarti a considerare ogni carrello abbandonato come una perdita o a pensare che ogni acquisto sia la fine del percorso di vendita. Le automazioni di Sendinblue possono aiutarti a cogliere le opportunità mancate e a incrementare le entrate del tuo e-commerce oggi stesso.

 

 

Recensione di ActiveCampaign – Il migliore per l’automazione dell’email marketing

 

L’email è uno degli aspetti più importanti del marketing digitale. Tutti gli strumenti di questo elenco includono l’email marketing in una forma o nell’altra, ma ActiveCampaign è specializzato in questo.

Si tratta quindi di un’opzione eccellente se vuoi concentrarti sul miglioramento della tua strategia di email marketing. È anche uno strumento molto conveniente che include numerose funzioni di automazione per i lead in qualsiasi punto dell’imbuto.

 

Inoltre, offre anche un’automazione omnichannel, che include messaggistica istantanea e SMS, live chat e Facebook.

Quindi, con ActiveCampaign non sei limitato all’automazione dell’email marketing.

 

Le sue funzioni più popolari coprono i lead in ogni punto dell’imbuto, tra cui:

  • Engage – Mappe di automazione, tracciamento del sito e moduli di iscrizione
  • Nurture – Segmentazione delle liste, contenuti dinamici/predittivi e tracciamento degli eventi
  • Convert – Punteggio dei contatti e dei lead, azioni suddivise e probabilità di vittoria
  • Support – Invio predittivo, SMS, split test A/B ed ecommerce.

Puoi anche impostare numerosi tipi di email come autoresponder, email mirate o attivate, broadcast, email programmate e funnel automatizzati.

E puoi progettare queste email utilizzando l’intuitivo designer drag and drop o partendo da uno degli oltre 25 modelli di design preconfezionati che rispondono alle esigenze dei dispositivi mobili.

Se sei agli inizi o se vuoi scalare e ottimizzare la tua strategia di email marketing, ActiveCampaign è una scelta eccellente. Offre tutto ciò di cui hai bisogno per catturare, coltivare e chiudere i contatti su larga scala.

 

ActiveCampaign offre quattro piani, il cui prezzo parte da:

Lite – $9 al mese con un massimo di tre utenti
Plus – $49 al mese con un massimo di 25 utenti
Professional – 129 dollari al mese per un massimo di 50 utenti
Enterprise – $229 al mese con un numero illimitato di utenti.

Ogni livello include funzioni più avanzate e il prezzo si basa sulle dimensioni della tua lista, a partire da un massimo di 500 contatti.

Quindi, tieni presente che dovrai pagare di più rispetto ai prezzi sopra indicati man mano che la tua lista cresce.

 

 

 

Recensione di Freshworks CRM – Il migliore per le piccole e medie imprese

 

Freshmarketer è stata una delle mie piattaforme di marketing automation preferite. C’erano molte possibilità di personalizzazione per ottenere le campagne giuste, ma non era necessario. Non ho mai dovuto assumere un servizio professionale che facesse da babysitter al software per farlo funzionare.

Freshmarketer è ora Freshworks CRM ed è fenomenale. Ora l’automazione intelligente del marketing è solo una parte di una piattaforma eccezionale che chiunque in ufficio può utilizzare.

 

Le PMI non devono preoccuparsi di assumere un team di super-utenti solo per gestire le campagne, ma hanno a disposizione molte delle funzioni di marketing automation di cui hanno bisogno per attirare i clienti, curare il loro pubblico, capire le loro esigenze e favorire le conversioni.

È il mio consiglio numero uno per la maggior parte degli utenti e per una buona ragione.

 

Dalla sensibilizzazione alla fidelizzazione, avrai a disposizione tutte le funzioni di automazione di cui hai bisogno per ottenere più contatti, trasformarli in clienti e mantenerli per tutta la vita. Il tutto facendo meno lavoro e con risultati migliori.

Inoltre, non hai bisogno di competenze tecniche o di un team di assistenza dedicato per iniziare. E ci vuole circa un minuto per essere operativi.

 

Inoltre, avrai accesso a funzioni incredibili come:

  • Campagne e-mail e gestione dei contatti
  • Creazione di percorsi visivi per i clienti con il drag and drop
  • Tracciamento di siti web, moduli ed eventi offline
  • Strumenti per l’ottimizzazione del tasso di conversione
  • Test A/B e split test
  • Personalizzazione avanzata
  • Mappe di calore dinamiche
  • Segmentazione del pubblico
  • Analisi dell’imbuto in tempo reale

Inoltre, il software si integra perfettamente con gli altri strumenti di Freshworks, quindi è una scelta eccellente se utilizzi o intendi utilizzare uno dei loro software aziendali.

Puoi provare Freshworks CRM con il piano gratuito limitato per sempre o con una prova gratuita di 21 giorni dei piani a pagamento, che sono incredibilmente convenienti e accessibili per aziende di tutte le dimensioni. Tuttavia, dipendono dal numero di contatti che hai, quindi tienilo presente.

 

L’azienda offre piani Growth, Pro ed Enterprise del CRM Freshworks completo o solo dei servizi di marketing. I piani per il CRM completo partono da 29 dollari al mese per 1.000 contatti attivi. I piani per Marketing Cloud partono da 19 dollari al mese per 500 contatti.

 

 

Recensione di Pardot – Il migliore per le aziende B2B

 

In qualità di azienda B2B, ti rivolgi ad altre aziende e questo comporta una serie di sfide di marketing uniche. Per questo motivo, hai bisogno di uno strumento di automazione del marketing creato per questo lavoro.

Pardot esiste per aiutare le aziende B2B a costruire relazioni e a trasformarle in ricavi. Hai a disposizione una suite di strumenti perfettamente studiati per questa missione, in modo da poter gestire un processo di acquisto esteso e pipeline complesse.

 

Inoltre, è un fantastico software di automazione del marketing costruito intorno a Salesforce, il CRM numero uno al mondo.

Quindi, sai di essere in buone mani.

 

Dalla generazione di lead all’allineamento delle vendite, il software offre un’ampia gamma di funzionalità, tra cui:

  • Contenuti dinamici e personalizzazione basata sui dati
  • Automazione delle email di lead-nurturing
  • Punteggio dei prospect e dei lead
  • Creazione visiva di automazioni in più parti
  • Segmentazione avanzata
  • Creatore di pagine di atterraggio
  • Moduli intelligenti + costruttore drag and drop
  • Pianificazione, profilazione e analisi dei social media
  • Tracciamento dell’attività dei lead
  • Rapporti sulle prestazioni della campagna
  • Reportistica su ciclo di vita e funnel
  • Pardot Einstein per lo scoring di lead e comportamenti

Inoltre, oltre 2,8 milioni di utenti in tutto il mondo si affidano a Pardot per le loro esigenze di marketing automation, il che la rende una delle piattaforme più popolari di questa lista.

 

Tuttavia è un po’ costosa, quindi è più adatta alle aziende più grandi. I piani a pagamento includono:

Growth – 1.250 dollari al mese per un massimo di 10.000 contatti e funzioni di base.
Plus – $2.500/mese per un massimo di 10.000 contatti con automazione e analisi più approfondite
Advanced – $4.000/mese per un massimo di 10.000 contatti con IA e tutte le funzionalità
Premium – 15.000 dollari/mese per un massimo di 75.000 contatti con funzioni aggiuntive.

L’azienda offre anche alcuni componenti aggiuntivi gratuiti per il piano Premium. Questi componenti aggiuntivi includono Salesforce Engage ($50/utente al mese), Analytics Plus ($3.000/mese) e Engagement History ($300/anno).

Tutti i piani e i componenti aggiuntivi sono fatturati su base annuale.

Un’ultima cosa: Pardot si pronuncia par-dot. La “t” non è muta.

Entra in contatto con Pardot oggi stesso.

 

Ti può interessare anche: Google Trends Come Funziona Nel Marketing

 

 

 

Recensione di Acoustic – Il miglior software di marketing automation multicanale a livello aziendale

 

Acoustic offre una serie di prodotti di marketing automation per un marketing multicanale centralizzato e multipiattaforma. Dalla personalizzazione alle campagne e-mail, dalla gestione dei contenuti web alla gestione dell’esperienza, offre qualcosa per tutti.

Acoustic Campaign è il loro strumento di automazione del marketing, che comprende applicazioni mobili, notifiche push, SMS, chat di gruppo, social media, annunci, e-mail, campagne di stampa e altro ancora.

 

Puoi anche combinarlo con Acoustic Personalization e Acoustic Analytics per ottenere una potente combinazione di gestione delle campagne, dati e utilizzo degli stessi per trasmettere il messaggio giusto al momento giusto.

 

Con Acoustic Campaign avrai accesso a potenti funzionalità, tra cui:

  • Creazione di campagne con il drag and drop
  • Azioni, logiche e trigger consigliati dall’intelligenza artificiale
  • Campagne su canali mobili e digitali senza soluzione di continuità
  • Gestione e punteggio dei lead
  • Test A/B frazionati
  • Mappatura del percorso del cliente
  • Pianificazione e budgeting
  • Annunci one-to-one e lookalike audiences
  • Personalizzazione avanzata
  • Reporting e analisi

Inoltre, dispone di un forum della comunità in cui è possibile porre pubblicamente delle domande. Offrono anche un’accademia online ricca di video didattici e di formazione per permetterti di ottenere il massimo dal tuo pacchetto di automazione personalizzato.

Nota: Acoustic è stato progettato per campagne di volume moderato o elevato con innumerevoli parti in movimento. È quindi perfetto per le aziende che gestiscono campagne complicate su numerosi canali.

 

Ma è eccessivo per molte aziende e per chiunque gestisca campagne su un solo canale.

I prezzi non sono disponibili online e per saperne di più è necessario fissare una consulenza. Quindi, tieni presente che non potrai iscriverti e iniziare subito.

 

 

Recensione di Act-On – Il meglio per le agenzie di marketing

 

Come agenzia di marketing, gestisci campagne di marketing per diversi clienti (se non centinaia) in qualsiasi momento. Per questo motivo hai bisogno di un software di marketing automation che ti permetta di gestire tutto, comprese le tue campagne di marketing, in un unico posto.

Act-On offre la soluzione perfetta.

Il suo software scalabile offre funzionalità uniche di campagne figlio e genitore, il che significa che puoi gestire facilmente tutti gli account dei tuoi clienti da un unico accesso ad Act-On.

 

Inoltre, puoi personalizzare e brandizzare completamente tutto per fornire ai clienti report personalizzati in pochi clic.

Con Act-On puoi conoscere meglio il pubblico dei tuoi clienti per personalizzare e adattare il loro messaggio. Questo non solo semplifica la loro vita, ma significa anche che il tuo team può lavorare meno per produrre risultati migliori.

 

Quando ti iscrivi, avrai accesso a potenti funzioni di marketing, tra cui:

  • Programmi di coinvolgimento automatizzati
  • Tracciamento di siti web e landing page
  • Punteggio dei clienti/prospect
  • Segmentazione comportamentale e demografica
  • Modelli precostituiti di email, moduli e landing page
  • Cruscotti interattivi di reporting

Inoltre, puoi creare dashboard analitici personalizzati in tempo reale per uso interno ed esterno, in modo che tu e i tuoi clienti sappiate sempre cosa sta succedendo.

Inoltre, puoi utilizzare queste informazioni per migliorare il ROI dei clienti, costruire stack tecnologici migliori e ottimizzare intere campagne di marketing per conto dei tuoi clienti. Dalla raccolta e dal mantenimento dei lead al trasferimento delle informazioni di contatto alle vendite, sei in buone mani.

 

 

Cosa ho guardato per trovare il miglior software di automazione del marketing

Sostengo tutti i miei migliori consigli, ma come puoi vedere si tratta di prodotti molto diversi tra loro.

Trovare lo strumento giusto per il lavoro è estremamente importante. Un software di automazione del marketing che serve perfettamente a un’azienda potrebbe non essere adatto a un’altra.

Qui di seguito ho illustrato i principali criteri che dovresti utilizzare per valutare ogni opzione. Utilizza questa guida per restringere la tua ricerca e trovare la soluzione più adatta alle sfide di marketing della tua azienda.

 

Tipo di azienda

Le aziende B2B hanno esigenze di marketing diverse da quelle delle aziende D2C.

Inoltre, le agenzie di marketing presentano una nuova serie di sfide di marketing automation. Per questo motivo, potrebbe essere necessario un software specializzato per soddisfare le tue esigenze specifiche a un prezzo ragionevole.

Anche le dimensioni della tua azienda contano. Le grandi aziende gestiscono campagne complesse e su larga scala e hanno tasche più grandi. Quindi, gli strumenti per le piccole imprese non sono adatti.

Tuttavia, le aziende più piccole probabilmente troveranno le funzioni di livello enterprise confuse e fuori budget, ed è per questo che esistono gli strumenti per le piccole imprese.

Quindi, quando prendi la decisione finale, presta attenzione a chi è il destinatario del software.

 

Numero di contatti

La maggior parte dei piani tariffari dipende dal numero di contatti o lead che hai. Più grande è la tua lista, più dovrai pagare per mantenerla e rimanere in contatto con loro.

Se hai decine o centinaia di migliaia di contatti, le soluzioni di livello enterprise sono probabilmente più convenienti. Tuttavia, questo non è il caso se hai poche centinaia o addirittura poche migliaia di contatti nella tua lista.

Tieni presente questo aspetto e ricorda che i piani specifici possono limitare il numero massimo di contatti che puoi avere.

Se raggiungi questi limiti, dovrai passare a un piano superiore o pagare un costo aggiuntivo.

 

I tuoi canali di marketing

I diversi software di marketing automation supportano diversi canali di marketing.

Dagli SMS all’email marketing, dai social media alle notifiche push, è fondamentale scegliere un software che gestisca tutto ciò di cui hai bisogno.

Le piccole imprese con campagne semplici potrebbero non utilizzare un’ampia gamma di canali e possono scegliere uno strumento più economico.

Tuttavia, le grandi aziende con campagne complesse che abbracciano numerosi canali hanno bisogno di qualcosa di più robusto per gestire tutte le parti in movimento.

Inoltre, alcuni software includono diversi canali in diversi livelli di prezzo. Quindi, potresti iniziare con un livello e dover passare a un livello superiore per avere accesso a più canali di marketing. Oppure potresti dover passare a (o integrare) un nuovo strumento.

Può essere utile tracciare una mappa delle tue prossime campagne e decidere quali canali intendi utilizzare.

 

Caratteristiche dell’automazione

L’automazione è il cuore di tutti gli strumenti di questo elenco. Ma alcuni offrono funzioni di automazione più avanzate di altri.

Hai bisogno di classificare lead e prospect? Forse vuoi combinare SMS, email marketing e annunci su Facebook nello stesso percorso del cliente. O forse hai bisogno della possibilità di inviare email iper-targettizzate con il pilota automatico.

Indipendentemente dalla complessità delle tue campagne, non dimenticare di prendere in considerazione:

  • Split A/B test
  • Campagne e-mail automatizzate
  • Tracciamento di eventi e siti web
  • Gestione dei contatti
  • Mappatura visiva del percorso del cliente
  • Segmentazione e personalizzazione automatizzate
  • Prospect e lead scoring
  • Contenuti dinamici
  • Email transazionali
  • Raccomandazioni basate sull’intelligenza artificiale
  • Azioni e trigger basati sulla logica
  • Reporting e analisi

Potresti non aver bisogno di tutti questi elementi e alcuni strumenti non li includono. È quindi fondamentale capire di cosa hai bisogno (e di cosa non hai bisogno) prima di prendere una decisione.

 

Caratteristiche aggiuntive

Non è raro che un software di automazione del marketing includa una manciata di funzionalità tipiche di uno strumento CRM, come le funzionalità di live chat o di assistenza clienti.

Prima di prendere una decisione definitiva, è fondamentale capire di quali funzioni aggiuntive hai bisogno per colmare il divario tra il marketing e le vendite o il servizio clienti.

 

Potresti già disporre di questi sistemi. Quindi, non avrai bisogno di queste funzioni aggiuntive. Ma se non ne hai bisogno, potresti risparmiare soldi, problemi e tempo scegliendo un software che includa tutto ciò che ti manca sotto lo stesso tetto.

 

HubSpot ne è un esempio eccellente.

Include strumenti per l’assistenza clienti, le vendite e l’automazione del marketing in una posizione centralizzata per semplificare il movimento dei dati e favorire l’automazione di tutta la tua azienda.

 

 

Riassunto

HubSpot è il mio consiglio principale per la maggior parte delle aziende. È pensato per le piccole e medie imprese interessate ad automatizzare i processi di marketing per far crescere l’azienda e risparmiare tempo.

Inoltre, è conveniente, facile da usare e ricco di potenti funzioni di automazione.

Tuttavia, non è la soluzione perfetta per tutti. Quindi, non dimenticare di utilizzare i criteri di cui abbiamo parlato per trovare il miglior software di marketing automation per te e il tuo team.

 

Se ti è piaciuto questo articolo leggi anche: 7 Strumenti di Marketing White Label per Agenzie WordPress & Freelance

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Attiva Notifiche OK No Grazie