6 Modi per Individuare il tuo Pubblico di Riferimento su Instagram

6 Modi per Individuare il tuo Pubblico di Riferimento su Instagram

Ti stai chiedendo se la tua azienda dovrebbe fare marketing su Instagram? Sei curioso di sapere se il tuo marketing sta attirando il giusto pubblico di Instagram?

In questo articolo scoprirai sei modi per ricercare e analizzare il tuo pubblico di riferimento su Instagram.

 

Ti può interessare anche: Come Attirare i Giusti Followers Su Instagram

 

Cosa puoi scoprire sul tuo mercato di riferimento da una ricerca su Instagram?

Dedicare del tempo alla ricerca di mercato è essenziale per conoscere la tua base di clienti e assicurarti che i tuoi prodotti e servizi siano in linea con la domanda dei consumatori e con le tendenze del settore. Idealmente, farai molte delle tue ricerche di mercato prima di aprire la tua attività. Ma è utile aggiornare periodicamente le tue scoperte, soprattutto se hai intenzione di lanciare nuove offerte.

Instagram è una delle tante fonti che puoi utilizzare per condurre ricerche di mercato. Questo canale di social media può rivelare informazioni preziose come:

  • Se il tuo pubblico attuale corrisponde al tuo target di clienti per prodotti, servizi e offerte specifiche
  • Dimensioni del pubblico e dettagli demografici del tuo mercato target, anche se si tratta di potenziali clienti che non seguono ancora il tuo account Instagram
  • Il livello di conoscenza del marchio che il tuo pubblico target ha già della tua azienda, dei tuoi prodotti o dei tuoi servizi.
  • Sentimenti e preferenze dei clienti attuali, comprese le risposte a domande specifiche sul tuo marchio o sulle tue offerte
  • Tendenze nel comportamento dei consumatori e nel settore in generale, compresa l’attività dei concorrenti.

Per quanto Instagram possa essere utile per le ricerche di mercato, presenta alcuni svantaggi. Poiché Instagram può fornire solo i dati dei suoi utenti, gli approfondimenti che ne trarrai saranno naturalmente di portata limitata. A meno che il tuo team non utilizzi esclusivamente il marketing su Instagram, è una buona idea fare ricerche su più fonti e confrontare i risultati.

Per ottenere il massimo dei dati da questo canale, è utile utilizzare tattiche sia passive (cioè esaminare gli insight) che attive (cioè fare domande). Preparati a investire del tempo nell’analisi delle informazioni che raccogli, in modo da ottenere informazioni utili per guidare il tuo processo decisionale.

 

Come fare ricerche di mercato su Instagram

Insieme, l’applicazione Instagram e Meta Business Suite offrono diversi spunti interessanti per le ricerche di mercato. Vediamo sei opzioni che puoi iniziare a utilizzare da subito per conoscere il riconoscimento del marchio, le abitudini di acquisto dei consumatori e altro ancora.

 

1: Controlla l’audience di Instagram

Ogni linea di prodotti o servizi offerti ha un pubblico di riferimento. Ma il fatto che il tuo marchio voglia rivolgersi a un segmento specifico non significa che alla fine sia quello che si interessa alla tua attività o che segue il tuo account Instagram.

Dovresti ripensare completamente il tuo mercato di riferimento se i tuoi follower su Instagram si rivelano nettamente diversi dal pubblico di riferimento che ti eri prefissato? Probabilmente no. Ma rivedere i tuoi insight sul pubblico potrebbe spingerti ad ampliare il tuo target e a raggiungere una nuova e più redditizia base di clienti.

Meta Business Suite Insights

In Business Suite, vai alla dashboard Insights e clicca sulla scheda Pubblico. Nella scheda Pubblico attuale, Business Suite analizza i dati demografici dei tuoi attuali follower di Instagram, tra cui età, sesso e località.

Individuare il tuo Pubblico di Riferimento su Instagram

Come si posizionano le suddivisioni per età e sesso rispetto al buyer persona del tuo brand? Corrispondono perfettamente o c’è un segmento specifico più in evidenza su Instagram? Se stai notando schemi simili su altri canali, come ad esempio nelle analisi del tuo sito web, potresti voler lavorare con il tuo team di marketing per rivedere il tuo mercato di riferimento.

Scorri verso il basso per esaminare le città e i paesi principali dei tuoi follower su Instagram. Alcune località potrebbero corrispondere a città o regioni che hai già preso di mira con contenuti a pagamento o organici sui social media. Ma altre potrebbero segnalarti nuove aree da esplorare e nuove opportunità per costruire una base di clienti localizzata.

Ti stai chiedendo quanto sia ampio il mercato a cui puoi rivolgerti attraverso le piattaforme Meta e quali caratteristiche condividano questi utenti? Vai alla scheda Pubblico potenziale per saperne di più sugli utenti di Instagram che non necessariamente seguono ancora il tuo account.

 

Usa i filtri per inserire alcune caratteristiche che già conosci. Poi inserisci gli interessi che riguardano la tua attività e utilizza le dimensioni stimate del pubblico per valutare il tuo mercato potenziale. Esamina le città e gli interessi principali per individuare nuovi modi per raggiungere un maggior numero di utenti del tuo target.

Pubblico di Riferimento su Instagram

 

Approfondimenti dell’app Instagram

Nell’app di Instagram, vai sul tuo account e tocca la scheda Insights. Scorri fino alla sezione Panoramica Insights ed esamina ciascuna delle tre sezioni separatamente. Poi confronta i risultati ottenuti.

Inizia con la scheda followers totali. Esamina la suddivisione per età, sesso e località dei tuoi follower.

6 Modi per Individuare il tuo Pubblico di Riferimento su Instagram

Confronta questi dati con la relativa ripartizione nella scheda Accounts Reached. Dove stai raggiungendo le persone e quante non ti seguono ancora?

Poi confronta i tuoi risultati con la scheda Accounts Engaged, che riflette gli utenti più interessati alla tua attività e che potrebbero mostrare la maggiore intenzione di acquisto. Chi sono i segmenti di pubblico più coinvolti e in che modo la tua azienda sta facendo marketing attivo nei loro confronti?

 

2: Valuta l’analisi dei contenuti di Instagram

I dati demografici e gli interessi possono dirti molto sul tuo pubblico attuale e potenziale su Instagram. Ma vedere a cosa rispondono e come reagiscono può darti informazioni ancora più dettagliate.

Quando sei nell’app di Instagram, scorri verso il basso per visualizzare l’analisi dei contenuti nella scheda Accounts Engaged. Innanzitutto, dai un’occhiata al numero totale di interazioni per ogni tipo di contenuto. Gli utenti lasciano molti commenti sui tuoi contenuti o sono più propensi a salvare o condividere?

Poi, individua i post, le storie, i reel e le vite che hanno generato il maggior coinvolgimento.

A quali tipi di contenuti o argomenti gli utenti rispondono più spesso? Grazie a questi dati, potresti essere in grado di ipotizzare la domanda di determinati prodotti o l’interesse per determinate regioni.

 

Leggi anche: Instagram Live: Guida Su Come Promuovere e Vendere

 

3: Esamina i commenti e i DM di Instagram

 

Le analisi di Instagram possono aiutarti a raccogliere rapidamente molti dati utili, ma queste informazioni non sono molto dettagliate. L’analisi dei commenti e dei DM richiede molto più tempo e una revisione manuale, ma può darti risultati molto più sfumati.

Si noti che alcuni strumenti di intelligence di terze parti sono in grado di tracciare e valutare il coinvolgimento su Instagram in modo automatico. Ma per i nostri scopi, ci concentreremo sugli strumenti nativi a cui ogni azienda può accedere senza alcun costo.

In Business Suite, apri la scheda Commenti di Instagram nella tua casella di posta. Trova i tuoi post più performanti e leggi i commenti per valutare il contesto. Traccia il rapporto tra commenti positivi, negativi e neutri in modo da poter monitorare il sentimento generale.

Fai lo stesso per i tuoi DM. Per ordinare e filtrare i tuoi DM in modo efficiente, considera la possibilità di creare un sistema di etichettatura. Ad esempio, puoi aggiungere etichette sul sentiment o indicare se gli utenti sono clienti attuali o potenziali. In questo modo potrai contare e confrontare i segmenti più velocemente.

 Riferimento Instagram

Grazie a questi dati, puoi farti un’idea generale di ciò che le persone pensano del tuo marchio e delle tue offerte. Ma tieni presente che i commenti e i DM riflettono solo ciò che le persone dicono quando si rivolgono direttamente al tuo marchio, quindi potresti non essere in grado di valutare l’intera gamma di sentimenti dei clienti.

 

4: Analizza i tag e le menzioni del marchio

Instagram potrebbe non avere una piattaforma ufficiale di recensioni. Ma questo non impedisce ai tuoi clienti di recensire ufficiosamente i tuoi prodotti e servizi o di esprimere opinioni sul tuo marchio attraverso la piattaforma. Se ti prendi il tempo di trovare le menzioni e i post taggati, puoi avere un quadro più completo di come il tuo pubblico di riferimento vede il tuo marchio.

Nell’app di Instagram, vai sul tuo profilo e tocca per visualizzare la scheda Taggato. Qui vedrai tutti i post di Instagram in cui gli utenti ti hanno taggato, compresi i contenuti generati dagli utenti che presentano i tuoi prodotti e servizi.

Le menzioni tendono ad essere rapidamente nascoste nel feed di notifiche di Instagram, ma puoi trovarle facilmente in Business Suite. Vai alla dashboard di Post & Stories e naviga fino alla scheda Menzioni e tag. Usa il menu a tendina per selezionare Instagram ed esamina tutti i post che menzionano il tuo marchio nella didascalia.

Come i commenti e i DM, anche i tag e le menzioni richiedono una revisione manuale.

Ma se gli utenti di Instagram parlano del tuo marchio, è fondamentale capire cosa dicono. Per informare la tua ricerca di mercato, potresti tracciare dei grafici:

  • Le date dei tag e delle menzioni in modo da poter vedere i picchi di attività e gli schemi nel tempo.
  • Sentimento dei tag e delle menzioni, in modo da poter monitorare le recensioni positive e negative o valutare altri scopi come le lamentele o le domande.
  • Prodotti o servizi menzionati, in modo da poter monitorare la conoscenza dei vari aspetti del tuo marchio.
  • Utenti che menzionano o taggano il tuo marchio in modo da poter vedere i tipi di comunità di influencer che il tuo marchio ha già raggiunto.

 

5: Cerca gli hashtag più rilevanti

Quando gli utenti vogliono che il tuo brand veda ciò che hanno da dire, è più probabile che tagghino il tuo account o menzionino il tuo @username. Ma se postano in modo meno candido, gli utenti di Instagram potrebbero non menzionare o taggare il tuo marchio. Ecco perché è importante cercare hashtag e altri termini pertinenti nelle didascalie e nei commenti.

Usa la scheda Esplora di Instagram per cercare contenuti correlati al tuo marchio. Sebbene sia utile iniziare a cercare il nome del tuo marchio e gli hashtag del marchio, è una buona idea andare oltre le nozioni di base. Ad esempio, potresti cercare i tuoi prodotti più popolari o i soprannomi più comuni e le storpiature del nome del tuo marchio.

 

Ma non fermarti qui. Puoi anche utilizzare la scheda Esplora di Instagram per fare ricerche sui concorrenti e sul settore, che confluiscono nella tua ricerca di mercato. Ad esempio, puoi cercare i post su Instagram dei tuoi concorrenti e valutare l’opinione dei clienti. In questo modo potrai avere un’idea più precisa di come il tuo marchio si colloca e di quale sia la sua posizione nel settore.

La ricerca di termini e hashtag del settore può anche aiutarti a capire le tendenze dei consumatori e i comportamenti emergenti. Se riesci a individuare la crescita della domanda in una determinata nicchia, potresti anche essere in grado di sfruttare le opportunità di crescita del tuo marchio.

Più dati raccogli, però, più diventa difficile gestirli e ricavarne informazioni dall’app di Instagram. Se vuoi davvero utilizzare Instagram per l’ascolto sociale e le informazioni di mercato, è bene investire in una piattaforma di terze parti che possa eseguire ricerche e fornire analisi al tuo team.

 

6: Chiedi ai tuoi follower di Instagram

Finora ci siamo concentrati sull’analisi dei contenuti e del pubblico già esistente. Ma Instagram offre anche alcune opzioni interessanti per chiedere a potenziali clienti e clienti informazioni sul tuo marchio, sui tuoi prodotti e sui tuoi servizi. Vediamo come chiedere opinioni su Instagram.

 

Ricerche di mercato nelle Storie di Instagram

Quando crei delle storie, puoi utilizzare degli adesivi interattivi per stimolare il coinvolgimento. Ad esempio, puoi usare l’adesivo delle domande per spingere i follower a chiedere informazioni sulle tue offerte. Oltre a rispondere alle domande, puoi utilizzare gli insight per valutare la conoscenza del marchio e la domanda.

Vuoi scoprire se i clienti preferiscono un’opzione piuttosto che un’altra o se i follower corrispondono al tuo profilo di cliente ideale? Puoi utilizzare il sondaggio o lo sticker emoji per far sì che gli utenti condividano le risposte o dichiarino le loro preferenze. Con l’opzione sondaggio, puoi dare agli utenti più risposte per facilitare la raccolta dei dati.

L’adesivo “aggiungi il tuo” è utile anche per far sì che i follower condividano risposte più articolate. Ad esempio, puoi chiedere ai follower di condividere una foto del loro prodotto preferito in una nicchia specifica, in modo da ottenere idee per una futura linea di prodotti o per assicurarti di avere in magazzino i modelli giusti.

 

trovare Pubblico di Riferimento Instagram

Ricerca di mercato nei reel di Instagram

Come le storie, anche i reel hanno opzioni interattive per gli adesivi. Puoi usare gli adesivi sondaggio per far scegliere al tuo pubblico questo o quello, oppure puoi usare il cursore emoji per spingerlo a esprimere una preferenza. Per raccogliere dati visivi è disponibile anche l’adesivo Aggiungi il tuo.

Anche se le bobine non hanno la durata di 24 ore come le storie, è importante notare che i risultati degli adesivi interattivi scompaiono dopo 48 ore. Assicurati quindi di controllare i risultati prima che scadano per non perdere la tua ricerca.

Con le bobine, non devi creare contenuti completamente nuovi. Utilizzando lo strumento Remix, puoi riutilizzare i vecchi post nei tuoi contenuti. Seleziona una bobina o un post pubblicato, apri il menu e seleziona l’opzione Remix. Scegli quindi una nuova foto o un nuovo video da usare come confronto e utilizza uno degli adesivi interattivi per invitare i follower a partecipare.

 

Ricerche di mercato nei post di Instagram

I post di Instagram non hanno le stesse opzioni interattive delle storie e dei reel, ma puoi comunque utilizzarli per le ricerche di mercato. Per catturare l’attenzione quando il tuo pubblico scorre il feed, assicurati che la tua domanda appaia nell’immagine invece che solo nella didascalia.

Continuando lo stesso esempio di prima, potresti chiedere al tuo pubblico quale sia il suo prodotto preferito. Se hai poche opzioni da condividere, un post carosello funziona particolarmente bene. Puoi rendere chiara la domanda nella prima immagine e poi chiedere ai follower di scorrere il carosello per vedere tutte le opzioni.

Chiarisci come vuoi che i follower esprimano la loro opinione. Ad esempio, puoi chiedere loro di lasciare un commento con il colore, la taglia o il design che preferiscono. Poi potrai rivedere e tracciare un grafico delle risposte quando sarà passata una settimana o dopo che i commenti saranno diminuiti.

 

Ricerca di mercato nella bio di Instagram

Hai già un’indagine di mercato che vorresti far completare a clienti e potenziali clienti? Puoi linkarlo direttamente nella tua bio di Instagram, utilizzando un semplice invito all’azione per attirare l’attenzione.

 

Conclusione

Se il tuo pubblico di riferimento utilizza regolarmente Instagram, questo canale può contenere tonnellate di dati preziosi che possono informare la tua ricerca di mercato. Utilizza i suggerimenti di cui sopra per raccogliere informazioni sul tuo pubblico, sul tuo settore e sui tuoi concorrenti e trova nuove opportunità di crescita per il tuo business.

 

Articoli correlati:

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Attiva Notifiche OK No Grazie